Weekend a Lanciano.

Informazioni turistiche per un fine settimana nel comune di Lanciano in Abruzzo.

di

In provincia di Chieti, in Abruzzo, il territorio comunale di Lanciano si estende nella fascia collinare che dalle pendici della Majella degrada verso la costa del medio Adriatico.

La città vanta antichissime origini, rappresenta una sede arcivescovile e conserva i resti delle antiche mura medioevali.

Tra i luoghi da visitare

  • la Basilica di Santa Maria del Ponte eretta, a partire dal 1389, su tre archi di un ponte (detto Ponte di Diocleziano),
  • Santa Maria Maggiore, uno dei più rilevanti edifici religiosi dell’Abruzzo di architettura borgognona-cistercense, costruito nel 1227 sui resti di un tempio di Apollo,
  •  la Chiesa di San Francesco (conosciuta anche come Santuario del Miracolo eucaristico) con facciata in pietra,
  • le Torri Montanare, resti dell’antica cinta muraria del XI secolo,
  • la Torre aragonese, eretta come presidio della cinta muraria stessa.




Molto caratteristici la Casa con botteghe medioevali che sorge su via dei Frentani e i diversi palazzi cittadini testimoni di una storia antica e di diversi stili architettonici che si sono succeduti nei secoli.

La città di Lanciano si trova in una posizione molto panoramica, poco lontana dal litorale adriatico.

Dopo aver visitato la città, chi voglia trascorrere qualche ora al mare può raggiungere le vicine spiagge di Ortona, città alla quale è stata spesso conferita la Bandiera Blu d’Europa.

 La zona è ricca di agriturismi immersi nel verde ed enoteche per degustazioni, oltre a buone pasticcerie e negozi di artigianato nel centro storico (in particolare quelli di vasi in terracotta, per la cui produzione la città è molto famosa).

 







Siti Ufficiali