Archivio Senza categoria

Ad Avellino il festival culturale “Le Notti Ritrovate”.

Un festival culturale tra arte, musica e letteratura, riscoprendo il territorio ed i castelli della provincia di Avellino.

L’ottava edizione de “Le Notti Ritrovate”, in programma in Irpinia dal 15 al 21 novembre 2010, si preannuncia particolarmente articolata e ricca di appuntamenti.

A promuovere l’evento l’associazione “Per caso sulla piazzetta” di Tina Rigione che, con la consueta passione e maestria, ha costruito un programma in cui si alternano incontri letterari, concerti, mostre di fotografia, teatro ma anche promozione del territorio e delle tipicità locali.

Ospite d’eccezione dell’edizione 2010 di “Le Notti Ritrovate” sarà lo scrittore spagnolo Pedro Montalban Kroebel, autore di testi per teatro quali “Amor de madre”, “Paso a dos” e, soprattutto, “Dario Fo, sindaco?”, pubblicato in Italia nella collana Twin Faces Italiano Inglese dalla casa editrice “Per caso sulla piazzetta”.

Pedro Montalban sarà ad Avellino nei giorni 19 e 20 novembre, per presentare il suo lavoro all’Istituto scolastico “Imbriani” e alla sala Penta della Biblioteca provinciale.

L’autore spagnolo andrà, poi, alla scoperta del centro storico di Avellino e si intratterrà in alcune librerie cittadine prima di essere il protagonista di una cena letteraria che si terrà, la sera del 20 novembre, presso il castello di Tufo (per informazioni e prenotazioni contattare: associazione@tinarigione.com).

E proprio la presenza dei castelli d’Irpinia nel programma de “Le Notti Ritrovate” sarà una delle novità dell’edizione 2010.

I castelli della provincia di Avellino saranno il filo conduttore della manifestazione – spiega l’organizzatrice Tina Rigione – . L’idea di promuovere questi monumenti di cui è ricca l’Irpinia è nata dalla consapevolezza della presenza di numerosi manieri che raccontano la storia della nostra terra, una storia che spesso non è conosciuta nemmeno dagli stessi irpini. Da pochi mesi è nato il portale castellidiripinia.com che vuole essere un punto di riferimento ed un vademecum per far meglio conoscere i tanti borghi sorti nei secoli scorsi proprio intorno agli antichi castelli”.

Domenica 21 novembre, il festival culturale si concluderà proprio con tour dei castelli d’Irpinia, a cui sarà presente anche Montalban, che toccherà i comuni di Summonte (Torre Angioina), Monteforte Irpino (ruderi del Castello e chiesa di San Martino) e Lauro (Castello Lancellotti).

Nelle “Notti ritrovate“,ci sarà, anche quest’anno spazio per la musica del concorso di composizione delle “Note Ritrovate”:  un intreccio tra arte, musica e letteratura, alla scoperta di giovani musicisti emergenti, che abbinino la musica alla pittura.

Deus ex machina de “Le note ritrovate” è il maestro Massimo Testa, musicista, compositore e direttore d’orchestra.

  • Qui puoi trovare tutto il programma delle Notti Ritrovate 2010 con il cartellone degli appuntamenti delle “Note Ritrovate”.

Spot

Spot

Spot