Un' oasi in Africa
Un' oasi in Africa
Prima Pagina Viaggi e Turismo

Una vacanza in Africa tra natura, antichi riti e città moderne.

L’Africa è un pensiero che trasmette emozioni dal significato ignoto, grazie alla gente,ai colori, ai panorami che pervadono questo enorme continente.

Una sola cosa allora volevo: tornare in Africa. Non l’avevo ancora lasciata, ma ogni volta che mi svegliavo, di notte, tendevo l’orecchio, pervaso di nostalgia.
(Ernest Hemingway)

L’Africa è il continente mondiale per eccellenza: richiama turisti da tutto il mondo per la sua idea di natura selvaggia e mistero.

Non è un caso che il Wwf stia curando attraverso il progetto “Green Heart of Africa” un mega parco nazionale, con tanto di zone per il turismo.

L’ “Amazzonia africana”, come a volte viene chiamata quest’area, costituisce, per dimensioni, la seconda foresta pluviale al mondo.Con una superficie di 2 milioni di km2 – circa quella dell’Europa – e una popolazione di oltre 75 milioni di persone, il Bacino del Congo ospita anche alcune specie simbolo, come il gorilla, il leopardo, lo scimpanzé e l’elefante di foresta. Inoltre, le foreste di quest’area rappresentano il secondo serbatoio di assorbimento del carbonio del mondo per importanza, svolgendo le funzioni di “polmone” del clima mondiale e di regolatore del clima della regione. (Fonte wwf)

Le mete africane per chi ama il mare.

Tra le mete preferite da milioni di turisti, l’Egitto offre diverse tipologie di soggiorno, dalle coste del Mar Rosso, con le spiagge di Marsa Alam e Sharm El Sheikh, alle crociere lungo il fiume Nilo, per una visita ai reperti dell’Antico Egitto e ammirare La Grande Sfinge di Giza e la Piramide di Chefren.

Vacanze esclusive in Africa

Per chi ama l’esclusività anche in vacanza consigliamo una puntata in Madagascar, con la sua varietà di flora e fauna non rintracciabile in altri luoghi del mondo o con la sua capitale Antananarivo, centro della cultura Malgasha, dove visitare il mercato ed il palazzo reale.

Tra le altre spiagge più frequentate dai turisti, quelle dell’Isola di Capoverde, a quelle di Zanzibar, amate dagli aficionados dello snorkeling.

L’Africa offre molteplici soluzioni per chi vuole fuggire dalla monotonia vita di tutti i giorni dandoti anche la possibilità di passare dalle incontaminate spiagge alle moderne città, come Città del Capo, Pretoria e Johannesburg.

In Mali e Kenia si può, invece, respirare l’essenza dell’Africa, a contatto con le popolazioni indigene, attraverso safari organizzati per ammirare le specie più feroci e suggestive del continente africano.

Più commerciali e solite, ma non meno affascinanti e ricche di romanticismo, destinazioni come Marrakech, Hammamet e Luxor.

Da non perdere una visita al parco nazionale del Serengeti, in Africa Orientale, nei pressi del lago Vittoria.

Purtroppo la difficoltà di spostamenti interni, non consente lunghi viaggi con molte destinazioni, se non utilizzando il trasporto aereo.

Sono numerose, ormai, le compagnie africane che coprono le tratte tra le principali città del continente, ma il raggiungimento dei posti più selvaggi è sempre molto laborioso e difficile.