Agriturismi in Toscana.

Scegli il verde di un agriturismo in Toscana

Agriturismo in Toscana: dove andare, cosa mangiare nelle country house e nelle aziende agrituristiche toscane.

di

Scoprire la Toscana significa andare alla scoperta delle ricchezze di Firenze, delle bellezze di Pisa o delle tradizioni di Siena.

Ma vivere la Toscana vuol dire immergersi nella sua campagna, lasciarsi incantare dai suoi profumi, dai suoi colori, dai suoi sapori.

Le immense distese di verde, a pochi chilometri dai grandi centri d’arte, sono il modo migliore per lasciarsi andare ad un’esperienza di benessere totale, dalla quale il distacco sarà difficile.

L’ambiente estremamente familiare delle numerose aziende agrituristiche della Toscana, l’aria d’altri tempi che vi si respira insieme alla sublime cucina locale rappresentano elementi che, fusi tra loro, donano emozioni uniche.

Chi decide di trascorrere una vacanza a contatto con la natura ha solo l’imbarazzo della scelta.

Di sicuro non si sentirà un ospite ma uno degli attori della vita di campagna.

Lunghe passeggiate tra i filari di cipressi alla scoperta dei tesori nascosti negli antichi casolari che punteggiano i poderi, cavalcate attraverso le distese delle strade del vino toscane, dei vigneti del Chianti, momenti di vita contadina per ammirare da vicino i segreti della natura: più che una vacanza un periodo trascorso in un agriturismo toscano equivale a fare un salto nel tempo.

E soprattutto a lasciarsi deliziare il palato da ricette tanto semplici quanto gustose, come quella di una panzanella ottenuta cogliendo i pomodori freschi o di una ribollita lasciata cuocere al fuoco di un camino.

Ma l’esperienza più esaltante, per chi decida di lasciarsi cullare dalle tradizioni della campagna toscana, è quella di partecipare alla vendemmia.

Numerose sono le aziende che offrono ai propri ospiti la possibilità di seguire tutte le operazioni, dalla raccolta dell’uva all’imbottigliamento.

Per finire, naturalmente, alla degustazione in una seicentesca cantina prima di ritirarsi per un rigenerante riposo in vista di una nuova giornata di intenso relax.

Cosa mangiare in un agriturismo toscano

Crostini dei butteri o crostini di beccaccia, o crostoni di cavolo nero, per iniziare e poi proseguire con ribollita, acquacotta e minestra della sciorna.

E che dire dei secondi a base di carne ? Dove puoi scegliere tra una bistecca alla fiorentina o di cinghiale.

In toscana, la gastronomia è un trionfo di gusto e di sapori.

 










Articoli Correlati

 



Idee per un fine settimana in Toscana.