Agriturismi in Valle d'Aosta

Scegli il verde di un agriturismo

Agriturismi in Valle d'Aosta: dove andare, cosa mangiare nelle country house e nelle aziende agrituristiche valdostane.

di

La Valle D’Aosta è considerata la perla delle Alpi, per il patrimonio naturalistico di cui dispone.

E’ una delle regioni più suggestive d’Italia, contornata da alte vette, sempre innevate tra cui spicca il Monte Bianco.

Ogni borgo e paesino della Valle d'Aosta sono gioiellini dove la storia e le tradizioni vengono tramandate di anno in anno con gelosa cura.

La Valle d’Aosta è di fatto una riserva naturale dove si segnalano importanti siti come i giardini botanici e i parchi del Mont Avic e del Gran Paradiso.

In queste distese boschive, faggi, pioppi e pini costituiscono uno scenario di inestimabile valore ecologico molto gradito agli amanti del trekking.

Oltre alla sua vocazione sciistica, la valle d’Aosta è un territorio fruibile anche nei mesi più caldi, con estati fresche e ideali per chi vuole trascorrere momenti di benessere e relax.

Il soggiorno in agriturismo consentirà ai turisti di trascorrere momenti di esclusivo relax a contatto con la natura.

Non di rado, nelle oltre trenta aziende agrituristiche, situate tra Courmayeur e Saint Vincent è possibile prendere parte alla vita ed alle tradizioni locali.

Anche l’itinerario tra vecchi castelli, dimore antiche e residenze storiche sparse per tutta la regione sono un’opportunità che la Valle d’Aosta mette a disposizione del viaggiatore.

Aosta, capoluogo di regione, è uno scrigno di storia e cultura dove il segno dell’impero romano è ancora visibile nei numerosi monumenti.

Inoltrandosi nelle valli prealpine, la storia romana lascia il passo al medioevo, lungo le strade dei pellegrinaggio e nelle chiese che si presentano agli occhi dei turisti.

Da novembre a marzo, chalet e baite di montagna consentono di abbinare alla suggestiva vista dei panorami innevati momenti di puro divertimento sulle piste da sci, sempre perfettamente battute, servite da moderni ed efficienti impianti.

Cosa mangiare in un agriturismo valdostano

L’offerta agrituristica della Valle d’Aosta è arricchita da un patrimonio gastronomico di alto livello, con i vini rossi e bianchi tutti Doc, come il pinot nero e lo chardonnay abbinati a piatti a base di formaggio e prodotti del sottobosco.

A tavola si spazia dalla polenta alla zuppa valdostana o di castagne; accanto alla fontina è un trionfo di piatti dalla carbonade al capriolo cucinato con panna liquida e ginepro, insieme al pepe nero ed al timo.

Articoli Correlati