Iniziano i preparativi per il nuovo attesissimo appuntamento con il Mercatino del Gusto a Maglie. La manifestazione, giunta oramai alla sua tredicesima edizione è uno degli eventi più attesi nel panorama estivo soprattutto per chi villeggia nella vicina Otranto. L’evento si terra dal 1 al 5 agosto 2012 a partire dalle 20:00. Un nuovo ed importante appuntamento con le eccellenze eno-gastronomiche pugliesi, un ritrovo che è anche un’occasione per riscoprire la tradizione alimentare attraverso un contatto diretto con casari, pastai, enologi e frantoiani.

Ben 90 gli espositori regionali nel suggestivo panorama del centro storico: troverai 3 piazze che accoglieranno l’olio extravergine di oliva, il vino e la birra artigianale mentre per le vie potrai degustare gastronomia varia, ortofrutta e dolci.

Anche quest’anno l’evento è stato organizzato dal Comitato “Mercatino del Gusto” in collaborazione con l’associazione Slow Food Puglia e varie istituzioni locali, regionali e private: ci si aspetta un boom di visitatori pronti a spulciare e gustare con occhio attento e critico le specialità presenti in esposizione.

Un momento non solo dedicato alla degustazione ed eventualmente all’acquisto ma anche alla chiacchiera, alla curiosità e all’informazione.

Uno spazio speciale verrà dedicato alle cene, una occasione per scoprire la straordinaria varietà culinaria della zona attraverso elegante cene in “Villa” o informali cibi da strada e in piazza.

Ovviamente un occhio attento è stato riservato al dopo cena con musica dal vivo ed una degustazione di cocktail, liquori e distillati.

Uno spazio veramente interessante ed innovativo è quello dedicato ai “Laboratori del Gusto” dove gli esperti di Slow Food intratterranno il pubblico con aneddoti, storie e informazioni su cibo, vino e ovviamente birra.

Dimenticavo: mamme non preoccupatevi, per i vostri bimbi sono stati organizzati una serie di appuntamenti giocosi tesi a far conoscere anche ai più piccoli le tradizioni dimenticate.

Share.
Boris Ambrosone

Sono nato sul finire del 1974. Ad Avellino. Qui ho vissuto fino al 2003, e poi ad Atripalda (Av). Ho frequantato il Liceo Scientifico Mancini di Avellino, e mi sono laureato in Sceinze della Comunicazione a Salerno nel 2001. Dopo la laurea ho portato a termine un corso di perfezionamento sugli strumenti e professione della comunicazione della pubblica amministrazione presso l’università di Salerno. Dal 2002 sono giornalista pubblicista. Ho lavorato in Radio (Studio Elle e Radio Punto Nuovo), in TV (Irpinia TV) e per la carta stampata (Economia 2000, il Mattino, Il Denaro). Dal 2011 sono addetto stampa e responsabile delle comunicazioni, presso Irpiniambiente, (dal 2004 ho ricoperto analogo ruolo per ASA S.p.A.) la società provinciale che opera nel ciclo integrato dei rifiuti. Ho curato numerose campagne elettorali come addetto stampa di diversi candidati al consiglio comunale di Avellino e regionale della Campania. Per molti anni sono stato addetto stampa della CGIL di Avellino. Con l’avvento dei nuovi media e grazie alla conoscenza di Lino Sorrentini, direttore di Agendaonline, nei primi anni del nuovo millennio mi sono appassionato alle forme di comunicazione on line, diventando collaboratore di Agendaonline, prima blogger e poi internauta di Facebook. Occasionalmente curo le pagine social di aziende italiane. Con Agendaonline ho trovato la dimensione più confacente tra lavoro e hobby, essendo appassionato di gastronomia e più che discreto cuoco, di viaggi e di musica rock, specialmente se live. Ho curato per Agendaonline numerose rubriche e redatto numerosi articoli su viaggi, gastronomia, cultura e tempo libero. Collaboro anche al sito Prodotti Tipici Campani. Amo il vino buono, preferendo quello rosso, ma non sapendolo fare, mi limito a berlo. L’unica passione estrema è la ROMA, almeno fino a quando non mi sono sposato e sono diventato papà di Ginevra e Zaira.

Exit mobile version