fbpx
Marilyn Monroe ritratta da Andy Warhol
Arte e Cultura

Andy Warhol in mostra a Roma, Riccione, Otranto, Arzachena e Bondo

L’italia omaggia Andy Warhol con una serie di mostre allestite a Riccione, Otranto, Arzachena, Bondo ed alla Galleria di Arte Moderna Contemporanea di RomaFino al 26 agosto 2012, tutti i giorni dalle 18 alle 24, presso il Palazzo del Turismo di Riccione, è possibile visitare “Andy Warhol: Marilyn e la musica”, una grande esposizione realizzata con il Patrocinio del Comune. L’artista statunitense ha dedicato numerose opere a Marilyn Monroe, la  diva scomparsa ormai 50 anni fa.

Tutti ritratti: da quelli realizzati nel 1967 a quelli editi dalla “Sunday B. Morning” nel 1984, oltre a tutti i “Memorabilia“, i poster e gli “advertising” eseguiti per le mostre svoltesi in tutto il mondo dal 1971.

La mostra raccoglie tutte le opere provenienti dalla raccolta della Collezione Rosini Gutman, eccetto quelle eseguite su tela nel 1963, che hanno costi proibitivi. Oltre alle mitiche Marilyn sarà esposta la raccolta completa della Collezione Rosini Gutman delle “cover” dei dischi eseguite dall’eccentrico artista: dalla “Banana” dei Velvet Underground, a “Sticky Finger” e “Love You Live” dei Rolling Stones. Il percorso artistico è completato dall’esposizione dei ritratti originali utilizzati per le cover, come quelli di Mick Jagger o di Liza Minelli. Per informazioni: Collezione Rosini Gutman 0541 693007; 348 3606308.

Tutte le mostre di Andy Warhol in Italia

Dove si può assistere a una mostra dedicata ad Andy Warhol ? Dal nord al sud Italia, ecco gli appuntamenti. C’è tempo fino al 29 agosto per visitare ad Arzachena (Ot) “Andy Warhol – Ritratti e curiosità del Mito dal 1964 al 1983”, la mostra che raccoglie i ritratti più famosi eseguiti dall’artista, quelli della collezione “Ladies and Gentleman” dedicata ai volti non noti e alcuni divertissement. Per informazioni: Promenade du Port 0789 92225.

A Bondo (Tn) si svolge fino al 16 settembre la mostra “Pop Art e oltre…La quotidianità e i suoi miti”. In esposizione oltre a Andy Warhol: David Hockney, Ellsworth Kelly, Frank Stella, Jasper Johns, Robert Rauschenberg e Roy Lichtenstein. Presenti quindici lavori, tutti provenienti da collezioni private, per raccontare un viaggio esplorativo nei miti della quotidianità che affondano le radici nell’arte di mezzo secolo fa. Per informazioni: zanettiarte.com, 0365 902009.

In Puglia, a Otranto (Le), fino al 30 settembre, presso il Castello Aragonese, è possibile assistere alla mostra “Andy Warhol – I want to Be a Machine”. Attraverso circa cinquanta opere provenienti da collezioni private, si ricostruiscono i temi fondanti dell’estetica di Warhol: mito-bellezza (Marilyn Monroe), consumismo (Campbell’s Soup), simboli tragici (Electric Chair) e altro ancora. Per informazioni: warholotranto.it.

Ricordiamo infine “Warhol: Headlines”, di scena a Roma presso la GNAM, Galleria di Arte Moderna Contemporanea di Roma, fino al 9 settembre. Le opere esposte sono notizie di stampa: prime pagine oppure ritagli di giornale trasformate in opere d’arte con l’aiuto della grafica. Per approfondimenti su questa esposizione: Mostre Roma: Andy Warhol alla GNAM.

 

Spot

Spot

Spot