Autore: Claudia Mercaldo

Giornalista pubblicista, laureata in scienze della comunicazione presso l'Università di Torino, collabora da diversi anni con Agendaonline.it

Collocato nella parte più occidentale del Nord Africa, il Marocco è una terra ricca di fascino e mistero. I suoi suggestivi paesaggi, le antiche città, testimonianza di splendori passati, i ritmi di vita antichi e l’ospitalità della gente del posto ne fanno una meta da sogno, tutta da scoprire. Cultura e natura in Marocco sono due concetti che viaggiano di pari passo. E già, perché così come culture diverse rendono appetibile, dal punto di vista turistico, il paese, così anche i contrasti naturali – mare e monti, deserto e fitta vegetazione – contribuiscono a fornire valore aggiunto ad un’offerta che si presenta, così, particolarmente variegata. Cosa vedere in Marocco: i siti Unesco Proprio il filone culturale può aiutare a scoprire tesori e ricchezze di un paese che possiede ben otto siti considerati patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco ? Lo “ksar Ait Ben-Haddou”, la” medina di Fes”,la “medina di Marrakech”,la” medina di Tétouan”, la “medina di Essaouira”, il “sito archeologico di Volubilis”,…