Autore: Pascal Sorren

Così come accaduto per le auto, anche le moto sono diventate tecnologicamente molto evolute, grazie ad una dotazione di serie sempre più sofisticata e completa. L’uso sempre più diffuso della tecnologia mira anzitutto ad ottimizzare l’esperienza di guida del rider, anche quello meno esperto, agevolando la gestione del mezzo anche per i motociclisti meno esperti. In aggiunta, numerose aziende specializzate sviluppano un’ampia varietà di accessori motocicletta, da aggiungere a quelli di serie, reperibili tanto nei negozi di ricambi per moto quanto online, rivolgendosi ad e-commerce di settore quali Omniaracing.net. Ma quali sono gli accessori a cui un motociclista non può rinunciare? La risposta dipende in buona parte da specifiche necessità: alcuni articoli hanno una destinazione d’uso piuttosto specifica mentre altri possono essere sfruttati anche durante l’utilizzo quotidiano della moto. In questo articolo vediamo quali sono i più comuni e come possono contribuire a migliorare il comfort alla guida. Supporto per smartphone I modelli di moto più sportivi e spartani hanno…

Anche gli animali domestici possono aver bisogno di farmaci e, in circostanze come questa, è frequente che il loro padrone non sappia se possano essere comperati online oppure no. Tante persone hanno, da questo punto di vista, idee confuse: da un lato, magari, hanno sentito dire che i farmaci possono essere procurati esclusivamente dal veterinario a cui ci si affida per la cura del proprio “pet”, dall’altro invece, a seguito di una semplice ricerca su Internet, si sono imbattuti in farmacie online come Slowfarma che offrono un’intera sezione dedicata ai prodotti veterinaria, ordinabili con un click. Qual è, dunque, la verità? Andiamo a scoprirlo. Cosa è stabilito dalla normativa comunitaria di riferimento Per rispondere a questo quesito, l’ideale è senz’altro partire dalla menzione della normativa di riferimento, ovvero il Regolamento UE 2019/6. I Regolamenti comunitari, è utile ricordarlo, si applicano direttamente negli stati membri, senza che quest’ultimi debbano effettuare ratifiche o procedure legislative analoghe, di conseguenza il Regolamento UE è…