Home » Cucina e Gastronomia » Ad Avellino scoppia l’ortomania: frutta e verdura sul terrazzo di casa.

Ad Avellino scoppia l’ortomania: frutta e verdura sul terrazzo di casa.

Voglia di creare un piccolo orto a casa propria? Anche ad Avellino è scoppiata l' "ortomania", ed ecco l'acquisto di sementi e piantine per veder crescere sotto i propri occhi alcuni prodotti di largo impiego in cucina.

In una società che a livello alimentare è orientata sempre di più verso il biologico e il chilometro 0 c’è sempre più gente dedita alla produzione “casalinga” di frutta e verdura, partendo da sementi e piantine da curare e far crescere per l’utilizzarne i frutti nella propria cucina.

Una moda che imperversa a livello mondiale e che anche le star hollywoodiane sovente celebrano, e che è possibile rintracciare nelle grandi metropoli così come nei piccoli paesi.

Ad esempio, l’orto di Michelle Obama,  realizzato nel 2009 nell’ambito della campagna ‘Let’s Move’ per la lotta all’obesità e alla promozione di uno stile di vita sano, ha segnato un’epoca.



Cosa fare per creare l’orto di casa.

Ricreare a casa propria un piccolo angolo di orto non è cosa difficile. E, soprattutto, non è nemmeno tanto costoso.

Ciò che conta per raggiungere il risultato sperato è rifornirsi del necessario, predisporre uno spazio protetto e controllato, avere piccole attenzioni quotidiane e poi munirsi di una buona dose di pazienza.

Ma il gioco vale la candela. Ovvero, la soddisfazione di veder crescere i frutti del proprio lavoro e, successivamente, potersi vantare di mettere in tavola prodotti a chilometro “sotto 0”.

La tendenza dell’ “ortomania” trova ulteriore linfa vitale nel ritorno acclarato alla tradizione culinaria contadina e delle antiche tradizioni, che imperversa a partire dai più rinomati ristoranti stellati.

Dalle conserve fatte in casa alle marmellate, dagli odori appena colti dalla piantina agli ortaggi freschi portati in tavola.


In un continuo mix di tradizione e innovazione in cucina che appassiona addetti ai lavori e semplici amanti della buona cucina.

In questa direzione anche una città come Avellino vanta un suo corposo seguito, e con frequenza è possibile rintracciare persone che dichiarano di produrre gli odori come pure pomodori, zucchine e piccole piante da frutto in proprio.

Sul terrazzo di casa o in uno spazio riservato del proprio giardino.

D’altronde si sa che l’Irpinia già di suo è una terra fortemente vocata alla coltivazione e alla produzione di numerosi prodotti alimentari e che la popolazione è amante dei sapori che la più tradizionale cultura gastronomica contadina offre.



Dove comprare Sementi e Piantine ad Avellino

Per questo è possibile trovare sul territorio diverse attività che propongono la vendita di sementi e piantine da poter piantare a casa propria. A partire dai mercatini rionali a più grandi attività commerciali.

C’è ad esempio, Candeo Natura alla spina, in via Cannaviello 3 ad Avellino. Divenuto ormai un riferimento nella relazione culturale tra città e campagna e che offre una importante vetrina all’agricoltura e ai suoi valori più sinceri.

Un altro punto vendita per gli amanti dell’orto casalingo è “Mignini” situato nella rotonda che porta allo Stadio Partenio di Avellino, proprio accanto al Forno Savelli. Altro negozio da segnalare è Agricolandia a Viale Italia, 435 sempre ad Avellino.

Super fornita anche la Farmacia Agraria di Antonio Giliberti in via Fiore n.8 a Montoro.

Ma ci sono anche più grandi centri come Progress a Manocalzati che fanno da rivenditori di specialità ortolane.





Diventa fan del nostro magazine