Week End a Calabritto.

Informazioni storiche e turistiche per trascorrere un week end nel comune di Calabritto in provincia di Avellino, Italia.

di

Vuoi Trascorrere un week end a Calabritto ? Ecco qualche utile informazione storica e turistica.

Il comune di Calabritto si trova a 10 km dall'autostrada Salerno - Reggio Calabria, con uscita al casello di Contursi Terme, oppure è raggiungibile mediante la nazionale SS. 91, che dista 3 km dal bivio di Calabritto.

La stazione FS più vicina è quella di Contursi sulla linea Salerno - Contursi.

Raggiungibile mediante la strada nazionale S.S. 91 (da cui dista 5 km).

 Vi sono collegamenti giornalieri per Salerno (10 corse giornaliere nell'orario estivo). Il comune è raggiungibile anche mediante autobus di autolinee private sulla linea Avellino - Calabritto / Salerno - Calabritto, con collegamenti per Avellino e per Salerno.

Tra le più importanti frazioni: Quaglietta

La Storia di Calabritto





Incerta è l'origine del toponimo; secondo alcuni sarebbe da attribuire al nome di una lavandaia dai facili costumi, tale Britta; secondo altri invece deriverebbe dal nome latino del biancospino, calabrix.

Situato ai piedi di grandi boschi, dopo la peste del 1656 ebbe una forte esplosione demografica.

Nel 1299 faceva parte del Principato citra e solo nel 1807 passò al Principato Ultra, cioè alla provincia di Avellino.

Ha subito vari danni dai terremoti che si sono succeduti in alta Irpinia.

Nel 1928, ai tempi del fascismo, Quaglietta divenne frazione di Calabritto. Di tale frazione è caratteristico il borgo medioevale, dominato dai ruderi del castello normanno.

 









Cosa fare e vedere durante un week end.

 



Calabrittani nel mondo