Feste, Fiere e Sagre a Montoro Superiore.

Cosa fare a Montoro Superiore in provincia di Avellino, Italia.

  • Pellegrinaggio al Santuario  Martedì in Albis e Domenica di Pentecoste.
  • Festa di S.Pietro  29 Giugno.
  • Festa della Madonna delle Grazie  4 Agosto.
  • Festa del SS. Salvatore  6 Agosto.
  • Festa di San Rocco  12 Agosto.
  • Fiera Antiquaria di Aterrana  Agosto.
  • Sagra del fungo porcino a Torchiati  Luglio.
  • Sagra del cinghiale a Torchiati  Luglio.

II carnevale di  Montoro

La Zeza e il Ballo dell’Intreccio sono i capisaldi del carnevale montorese che, ogni anno, prende il via il 17 gennaio. A Montoro Inferiore il Carnevale ha conservato il suo spirito popolare: le manifestazioni di gioia e divertimento coinvolgono gli abitanti del paese di tutte le fasce d’età, dai più piccoli agli anziani.

Ogni frazione di Montoro Inferiore organizza i propri balli e le proprie sfilate in una sorta di sfida che anima l’intero periodo carnevalesco. La Zeza con l’Intreccio è un’antica tradizione montorese che ogni anno si rinnova, richiamando in strada migliaia di curiosi, attirati dai colori, dai suoni e dalle danze, i cui passi vengono tramandati di padre in figlio.

Per Montoro i giorni del Carnevale rappresentano uno dei momenti più spensierati dell’anno. Anche qui la tradizione dei balli e delle maschere è antichissima. Proprio da queste parti venne rappresentata, per la prima volta, la “Mascariata”, uno spettacolo in maschera a base di liriche zingaresche che coinvolge l’intera cittadinanza. Tra le peculiarità del carnevale montorese c’è quella del travestimento: assumendo le sembianze di personaggi noti, bizzarri cittadini si divertono a fare scherzi animando i giorni che precedono le Ceneri.





Altre informazioni

 









Articoli Correlati