Week End a Flumeri.

Informazioni storiche e turistiche per trascorrere un week end nel comune di Flumeri in provincia di Avellino, Italia.

di

Vuoi Trascorrere un week end a Flumeri ? Ecco qualche utile informazione storica e turistica.

Flumeri è un comune della provincia di Avellino, sorge a 625 metri su un’altura che domina la vallata del torrente Fiumarella nei pressi della sua confluenza nell’Ufita.

Le sue attività agricole sono collegate a quelle artigianali (legno, tabacco, salumi) e industriali (costruzione di autobus).

La Storia di Flumeri





Storicamente , nel territorio di Flumeri è accertata la presenza di un consistente insediamento tardo-ellenistico che gli esperti fanno risalire al II sec. A.C..

In località Fioccaglie, un ampio pianoro a 397 metri di quota, a ovest dell’attuale abitato, proprio dove il Fiumarella e l’Ufita confluiscono, prima di immettersi nel Calore, è venuto aala luce un antico Complesso urbano con ampie strade basolate, una “domus” con atrio, giardini e porticato, numerosissime abitazioni comuni.

Secondo studi recenti questo centro non ebbe vita lunga, dopo poco più di 200 anni dalla sua edificazione fu distrutto da Silla, nell’89 a.C..

Dopo la caduta dell’impero romano e il turbolento passaggio dei Bizantini e dei Longobardi, troviamo Flumeri appartenente alla Baronia di Vico, nella seconda metà dell’XI sec. Quando era signore il normanno Gradilone.

Dopo poco meno di un secolo, la sede di residenza della Baronia e del suo signore fu spostata da Trevico a Flumeri.

Allora, il centro, che aveva già un castello munito di mura con due porte che si aprivano, una a est, detta Porta della Vittoria e una a nord, detta porta di Santa Maria, venne fortificato diventato una vera e propria roccaforte a guardi delle vallate sottostanti.

Dopo i Normanni vennero gli Svevi e poi gli Angioini.
Nel 1270, il feudo fu concesso al provenzale Adam de Bruyers.
Le successive lotte fra angioini e aragonesi trovano Flumeri totalmente coinvolta.

Nel 1461, infatti, fu cinta d’assedio dagli aragonesi e le sue mura furono bombardate.

Nei secoli successivi, subì la sorte di tutti i comuni della zona passando da una signoria all’altra.

 









Cosa fare e vedere durante un week end.

 



Flumeresi nel mondo