Chiese, Palazzi e Monumenti a Paternopoli .

Cosa vedere e visitare a Paternopoli in provincia di Avellino, Italia.

Le Chiese di Paternopoli

Per quanto riguarda l'edilizia religiosa, si segnalano le chiese di San Sebastiano, di San Giuseppe e la Chiesa Madre, dedicata a San Nicola di Bari.

La prima risale alla metà del '700 e conserva, tra le varie opere, una pregevole tela d'epoca, mentre la chiesa di San Giuseppe è un piccolo edificio, la cui costruzione risale al '500 e custodisce alcuni dipinti sacri settecenteschi.  Sede dell'omonima confraternita, con semplice facciata ornata da un settecentesco portale in pietra. Dentro l'unica navata dell'edificio si conserva un monumentale altare in marmi policromi con decorazioni in stile barocco.

La Chiesa Parrocchiale di San Nicola risale al '500 e custodisce nelle navate tele della scuola del Giordano e un dipinto raffigurante la Madonna della Consolazione, ritenuta miracolosa dagli abitanti della zona.

  • La Chiesa di San Giuseppe, edificata nel 1534 e ricostruita più tardi con una semplice facciata a capanna.
  • Le quattro Fontane storiche recentemente restaurate: Acquara di Sopra, Acquara di Sotto, Pescara e Pescarella.Il Memoriale ai Martiri di via Fani, dell'artista Ettore de Conciliis.
  • Notevoli i Palazzi de Conciliis, Famiglietti e Anziano e il Casino di S. Nicola.