Chiese, Palazzi e Monumenti a Prata Principato Ultra.

Cosa vedere e visitare a Prata Principato Ultra in provincia di Avellino, Italia.

  • L'Archeologia, si sostanzia in elementi architettonici inglobati soprattutto nell'edilizia religiosa, sarcofagi romani e ruderi di Ville pure di epoca romana.
  • Notevoli sono le testimonianze del periodo paleocristiano: il primitivo impianto della Basilica e, al fondo di un cortiletto di questa, una Grotta naturale adibita a Catacomba cristiana del III o IV sec. d.C., con nicchie ad arco, altari, tombe e affreschi, tra i quali spicca quello dell'Arcangelo Gabriele e l'Annunciata; questi sono tutti elementi che attestano storicamente la penetrazione e l'affermazione del Cristianesimo nella vicina Abellinum e che, forse, furono anche sede dei primi vescovi in Irpinia.
  • La Chiesa di San Giuseppe, è di impianto settecentesco e custodisce oggetti sacri dell'Ottocento e un prezioso pulpito il legno.
  • La Chiesa di S. Giacomo, risale al ' 700, conserva all'interno un altare con paliotto di marmo intarsiato e numerosi arredi sacri dell' 800.
  • La Chiesa dell'Annunziata, corrisponde sia alla basilica paleocristiana e sia a quella di epoca longobarda; risulta costruita e poi ristrutturata nel ' 700 con l'impegno di elementi precedenti e finanche di epoca romana. Sul fondo della navata e in una nicchia semicircolare in tufo si trova un affresco del XII secolo raffigurante la "vergine Orante", con un'iconografia che si ispira a quella bizantineggiante e ricorda la scenografia dell'immagine venerata del Santuario di Montevergine.
  • L'edilizia civile comprende i Palazzi Grillo e del Monte della Pietà e la Torre Civica.
  • Vedi anche: La Basilica Paleocristiana di Prata

 









Articoli Correlati