Chiese, Palazzi e Monumenti a Quadrelle.

Cosa vedere e visitare a Quadrelle in provincia di Avellino, Italia.

  • Il Palazzo Pagano, circondato da splendidi giardini con ninfei e cisterne dell' 800, è il maggiore riferimento architettonico di Quadrelle.
  • La Chiesa della SS. Annunziata, la cui fondazione risale al ' 600, custodisce un altare in marmo di pregevole fattura e l'affresco cinquecentesco su tavola "L'Annunciazione".
  • Il Giardino di Palazzo Pagano
  • La storia del sito inizia nel XIV sec.. Qui, nell'area dell'attuale Palazzo Pagano, vi è un possedimento feudale dell'abbazia di Montevergine, forse organizzato in grangia, che nei primi decenni del 500 passa in proprietà alla Santa Casa dell'Annunziata di Napoli. Agli inizi del XVII sec., i Barile, nobile famiglia napoletana, acquistano in Quadrelle "una casa con giardino" da identificarsi con l'antica sede di proprietà abbaziale. Da sito agricolo legato a necessità produttive, il giardino comincia ad assumere il carattere di luogo di ornamenti e di delizie che conserva ed accresce con i successivi proprietari: D. Paolo Braccio, barone di Cutignano, D. Francesco Emanuele Pinto, principe di Ischitella e, dal 1773 a tutt'oggi, la famiglia Pagano. Il palazzo a pianta quadrata con cortile centrale nella originale edizione seicentesca, ha subito nel tempo notevoli trasformazioni tra cui la demolizione del volume sulla strada per la creazione di una piazzetta. Il giardino, pur non avendo assicurata l'ordinaria manutenzione (al punto che oggi i manufatti architettonici mostrano un avanzato stato di degrado) ha però conservato gli elementi dell'originaria edizione: la geometria, le fontane, il confine murato, gran parte delle specie botaniche.

 









Articoli Correlati