Week End a Morra de Sanctis .

Informazioni storiche e turistiche per trascorrere un week end nel comune di Morra de Sanctis  in provincia di Avellino, Italia.

di

Vuoi Trascorrere un week end a Morra de Sanctis ? Ecco qualche utile informazione storica e turistica.

Morra de Sanctis è un comune della Provincia di Avellino, sorge a 863 metri d’altezza sui pendii del Monte Calvario, tre le Valli dei torrenti Sant’Angelo e Isca.

L’ambiente nel quale è immerso Morra de Sanctis, due laghetti artificiali nei dintorni, le acque dell’Isca, del Sant’Angelo, del Fiumicello e del Bocca Nuova, oltre ai rigogliosi boschi, rappresentano forti richiami naturalistici e paesaggistici.

La Storia di Morra de Sanctis



Morra de Sanctis è di origine longobarda, ma il ritrovamento di reperti archeologici(tombe e corredi funerari preromani e testimonianze romane nelle località Bosco Nuovo, Feudo e Selvapiana), fa ritenere che la zona fosse già abitata in età arcaica e in epoca romana.

In origine il nome era quello di “Morra Irpina, divenuto nel 1937 “Morra de Sanctis in onore del suo figlio più illustre: il patriota e critico letterario Francesco de Sanctis, cui sono dedicati una pazza e il busto il bronzo.

Tari i Morresi celebri: i patrioti Giuseppe Maria de Sanctis, Rocco Pugliese, Vincenzo Rossi, Domenico Donatelli, Giovanni Andrea Molinari e Marino Molinari.

 

Cosa fare e vedere durante un week end.

 




Morresi nel mondo