Week End Bruxelles, Belgio.

Guida Turistica Bruxelles

Guida per un week end a Bruxelles in Belgio.

di

Bruxelles è la capitale del Belgio, è una città di 142 mila abitanti, dispone di una metropolitana e due aeroporti, di cui uno internazionale e l’altro situato nei pressi di Charleroi.

Il luogo turistico per eccellenza di Bruxelles è la Grand Place, la piazza centrale della città, dove sono collocati gli edifici più caratteristici. Qui si trovano La Casa del Re, chiamata La Maison du Roi, in stile gotico e l'Hotel de Ville, sormontata dalla statua di San Michele, intento a combattere con un drago.

Nel centro di Bruxelles si erge la cattedrale gotica di Saint-Michel-et-Gudule la cui costruzione fu iniziata nel 13simo secolo e ultimata nel 17simo. Anche se soltanto una statua, non fatevi sentire però dai Belgi, è interessante visitare uno dei simboli di Bruxelles, in italiano chiamato “il ragazzino che fa pipì”, un piccolo ometto di 5Bruxelles è la capitale del Belgio, con appena 142 mila abitanti ma ciò nonostante dispone di una metropolitana e da due aeroporti, di cui uno internazionale e l’altro situato nei pressi di Charleroi. Il luogo turistico per eccellenza di Bruxelles è la Grand Place, la piazza centrale della città, dove si trovano gli edifici più caratteristici.

Qui si trovano La Casa del Re, chiamata La Maison du Roi, in stile gotico e l'Hotel de Ville, sormontata dalla statua di San Michele, intento a combattere con un drago. Nel centro di Bruxelles si erge la cattedrale gotica di Saint-Michel-et-Gudule la cui costruzione fu iniziata nel 13simo secolo e ultimata nel 17simo. Anche se soltanto una statua, non fatevi sentire però dai Belgi, è interessante visitare uno dei simboli di Bruxelles, in italiano chiamato “il ragazzino che fa pipì”, un piccolo ometto di 50 centimetri realizzato in bronzo e costruito nell’intento appunto di fare la pipi. Il Manneken Pis si trova nel centro della città e rappresenta la libertà di spirito degli abitanti di Bruxelles.

Altro simbolo, più moderno, della città e l’Atomium, una costruzione interamente realizzata in ferro situato nel parco Heysel di Bruxelles.

E’ costituito da nove mega sfere collegate tra loro da scale mobili. All’interno di queste vengono allestite mostre di vario genere e quelle che si trovano sulla sommità della struttura fungono anche da belvedere sulla città. Una vera e propria attrattiva turistica di Bruxelles, come di tutto il Belgio è rappresentata dalla birra, alla quale anche la capitale dedica un museo dove sono custoditi gli antichi attrezzi utilizzati dai mastri birrai del Belgio.

Con un museo che ospita circa 200 opere dall’Empire des Lumieres a Le Joueur Secret e Le Retour oltre ad una serie di lettere, foto e scritti inediti, la città ha reso omaggio a René Magritte, il più importante pittore belga del ventesimo secolo, nonché uno degli artisti più famosi al mondo. 

Una vera e propria attrattiva turistica di Bruxelles, come di tutto il Belgio è rappresentata dalla birra, alla quale anche la capitale dedica un museo dove sono custoditi gli antichi attrezzi utilizzati dai mastri birrai del Belgio.

La birra belga, ovviamente bevanda nazionale ha la caratteristica di essere molto forte, può arrivare a 14 gradi alcolici, ma anche molto corposa e fruttata per cui se ne consiglia un uso moderato, diversamente da quanto accade in Inghilterra.









Articoli Correlati

  • Voli Bruxelles
    Cerca on line il tuo volo per Bruxelles: offerte prenotazioni ed informazioni sui voli aerei da Milano, Roma, Napoli Palermo e Bologna per l' Aeroporto di ...