Week End Liegi, Belgio.

Guida per un fine settimana a Liegi in Belgio.

di

Liegi è la capitale storica della Vallonia in Belgio.

Situata sul fiume Mosa, la città è una commistione di più stili, tra cui spiccano il gotico e il rinascimentale.

Liegi colpisce per la sua atmosfera vivace e coinvolgente, che la rende amabile sia di giorno che di notte.

La città ha una vita culturale intensa, che ha come punto di riferimento l’università, ma che comprende le varie attrattive turistiche, lo sport e lo shopping.

E’ d’obbligo un giro tra le bancarelle del caratteristico mercato delle pulci , “ La Batte”, mentre per chi voglia abbandonarsi al relax, lontano dal caos cittadino, ci sono i vari parchi e i giardini, e i larghi viali.

Tra i monumenti storici da visitare spiccano le chiese medievali di S.Bartolomeo e S.Giacomo, e il palazzo dei Principi-Vescovi.

Un vero e proprio capolavoro dell'architettura, poi, è la stazione ferroviaria Liège-Guillemins, un progetto ambizioso ed affascinante, divenuto il simbolo del cambiamento nella città di Liegi. Realizzata dall'urbanista catalano Santiago Calatrava, la stazione di Liegi appare come una cattedrale di luce, uno splendido esempio di funzionalità ed estetica. 

A conferma della vocazione artistica, Liegi è una delle poche città europee a poter vantare una struttura in grado di ospitare ben quattro musei sotto un unico tetto. Si tratta del Grand Curtius, un polo museale che racchiude il Museo delle Armi, il Museo del Vetro, il Museo delle Arti Decorative e il Museo d'Arte Religiosa e Mosana.

Liegi, inoltre, è la città che ha dato i natali allo scrittore Georges Simenon, al quale è dedicato un interessante tour cittadino, alla ricecra dei luoghi dell'ispettore Maigret!

A Liegi è possibile praticare sport come equitazione e golf.

Uscendo al di fuori del centro si ritrovano molti elementi degni di nota, tra cui i castelli di Aigremont e le vetrerie di Val Saint-Lambert.