fbpx
Spettacoli

Biagio Antonacci in concerto: un tour ricco di date in tutta Italia

Reduce dai due concerti-evento a Milano e a Bari, Biagio Antonacci tornerà live nei mesi di novembre e dicembre 2014 con un lungo e intenso tour che attraverserà la Penisola in lungo e in largo.

L’Amore comporta tour 2014”, in partenza ufficiale dal Palalottomatica di Roma con la doppia data dell’8 e del 9 novembre, si è arricchito ulteriormente di sei nuovi eventi, arrivando a toccare in tal modo ben 21 città in tutta l’Italia.

Data Zero il 5 novembre a Morbegno, Polo Fieristico Provincia. A seguire le già citate date di Roma sabato 8 e domenica 9. L’11 novembre appuntamento a Eboli (Salerno) al Palasele, il 12 a Castel Morrone (Caserta) presso il Palamaggiò, e poi si vola in Sicilia con il concerto di Acireale (Catania) in programma il 14.

Doppia data pugliese 16 e 17 novembre a Bari al Palaflorio, e ancora Ancona il 19 al Palarossini, a Pescara il 20 al Palasport Giovanni Paolo II, a Forlì il 22 al Pala Credito di Romagna (ex Palafiera), a Rimini il 23 allo Stadium 105, a Firenze il 25 presso il Nelson Mandela Forum, a Genova il 26 al 105 Stadium, a Varese il 28 al PalaWhirpool e, ultima di novembre, a Mantova il 29 al Palabam.

Le date del tour di dicembre si aprono con il concerto di Torino, il 1°, presso il Pala Alpitour (ex Palaolimpico). Subito a seguire Cuneo il 2 al Palasport di San Rocco di Castagnaretta, Verona il 5 presso il Palasport, Montichiari (Brescia) il 6 al PalaGeorge, e ancora Livorno il 13 al Modigliani Forum, Trento il 16 al Palatrento, Casalecchio di Reno (Bologna) il 19 all’Unipol Arena e infine Padova il 20 all’Arena Spettacoli Padova Fiere – padiglione 7.

Nei suoi concerti Biagio Antonacci proporrà sia i brani che hanno caratterizzato il suo percorso musicale, dagli esordi fino ad oggi, sia gli inediti del suo ultimo album “L’amore comporta”, uscito lo scorso 8 aprile e stabile ai primi posti della classifica Fimi/Gfk degli album più venduti. Tra i pezzi più trasmessi nelle radio, immancabili gli estratti “Ti penso raramente”, “Dolore e Forza” e “Tu sei bella”.

Si tratta del tredicesimo album di una fortunata carriera cominciata nel 1989 con “Sono cose che capitano”. Da allora si sono susseguiti brani classificabili come vere e proprie bandiere della musica leggera italiana.

Claudia Mercaldo

Claudia Mercaldo

Giornalista pubblicista, laureata in scienze della comunicazione presso l'Università di Torino, collabora da diversi anni con Agendaonline.it

Spot

Spot

Spot

Share via