fbpx
Attualità

Borgo di Scario: mare cristallino e sport acquatici con la Festa del Mare.

Tre giorni dedicati alla natura, al divertimento e allo sport. Dal 30 giugno al 2 luglio 2017, il piccolo centro costiero del Golfo di Policastro ospita la quarta edizione della Festa del Mare promossa dall'Unione Italiana Sportpertutti.

Aprirà i battenti venerdì 30 giugno 2017 la quarta edizione della Festa del Mare organizzata dal Comitato Regionale della Uisp in collaborazione con il Comitato Territoriale di Salerno, la Provincia di Salerno, il Comune di San Giovanni a Piro e la Lega Navale Italiana (sezione di Scario), in programma fino a domenica 2 luglio a Scario, località turistica del litorale cilentano.

Un format ormai collaudato, quello che da quattro anni vede la carovana gialloverde della Uisp popolare per un intero fine settimana alcune tra le più rinomate spiagge della provincia di Salerno, con l’obiettivo di promuovere il territorio attraverso attività sportive e ricreative.

“La Festa del Mare è la festa di tutti, dai più piccoli agli anziani. E’ uno stare insieme responsabile, quello che proponiamo – osserva Carmine Calvanese, presidente della Uisp Salerno -, uno stare insieme che significa condivisione, integrazione e rispetto. Ma significa anche, ovviamente, divertimento, competizione e scoperta di un territorio tra i più belli d’Italia”.

Le attività previste saranno divise in promozionali e dimostrative, per l’avviamento allo sport, ed agonistiche per gli atleti che parteciperanno alle gare di nuoto.

Il programma della Festa del Mare Uisp.

Fitto il programma della kermesse, che prenderà il via venerdì 30 giugno, alle ore 11, con l’apertura del villaggio sportivo allestito al Piazzale Margherita di Scario ed il saluto di benvenuto della autorità.

Tantissime le attività sportive con cui ci si potrà cimentare, dal windsurf alla vela, dalla canoa al canottaggio. Ed ancora escursioni subacquee, beach volley, beach tennis, pallanuoto, attività ludiche tradizionali (calciobalilla, gioco della bandierina; tiro alla fune), tiro con l’arco, trekking, arrampicata sportiva.

Vela d’altura a Scario.

Sabato 1 luglio, sulla spiaggia Prima Punta, lungo la Costa della Masseta, a partire dalle 11 ci sarà il raduno dei partecipanti alle gare di nuoto in acqua libera, con il 1° Trofeo Golfo di Policastro UISP.

Alle 14, a dare spettacolo nelle acque del mare del Golfo di Policastro saranno i velisti, protagonisti della “Rotta al Tesoro”, attività promozionale di vela d’altura.

Nel pomeriggio, spazio al tiro con l’arco, alla pallanuoto e alle discipline orientali del Tai Chi e Qi Gong.

Alle 19, in Piazza Immacolata, sul Lungomare Marconi, si terrà il convegno dal titolo: “Vivere il Mare UISP – Lo Sportpertutti e le buone pratiche a tutela dell’ambiente”.

La seconda giornata con la Festa del Mare si chiuderà con le premiazioni delle gare di vela, beach volley, beach tennis e tiro con l’arco, con un buffet di prodotti tipici locali e intrattenimento musicale offerto dalla sezione di Scario della Lega Navale Italiana.

Trekking e windsurf a Scario.

L’ultimo giorno della Festa del Mare, domenica 2 luglio, sarà, invece, incentrata sulle attività promozionali di trekking, con una passeggiata sul Monte Bulgheria, e di windsurf, con il 1° Trofeo LNI Scario.

“Dopo Pioppi, Agropoli e Cetara, la Uisp Campania invita a tuffarsi in un’altra perla del litorale salernitano, il piccolo borgo marinaro di Scario – ricorda Ivo Capone, Presidente della Uisp Campania – . Come tutte le attività che svolgiamo nel corso dell’anno, anche la Festa del Mare vede al centro della scena la persona, nella sua accezione più ampia. E’ la persona il motore delle attività sportive e non viceversa. Ed allora, ecco che ogni persona, con il proprio bagaglio di cultura, esperienza e capacità può e deve rivendicare il proprio ruolo di centralità nello sviluppo di un territorio che proprio grazie alla cultura, all’esperienza e alle capacità di ciascuno va tutelato e sostenuto”.

Spot

Spot

Spot