fbpx
Cucina e Gastronomia Prima Pagina

“Bufala Fest”: 5 giorni di grande festa a Napoli per la Mozzarella di Bufala.

Cinque giorni densi di eventi e di degustazioni, che riempiranno via Caracciolo di Napoli con i sapori più tipici che il territorio campano possa offrire.

Dall’1 al 5 giugno 2016 si svolge a Napoli il “Bufala Fest”, evento gastronomico dedicato alla mozzarella campana e a tutti i prodotti di eccellenza derivati dal pregiato latte di bufala.

Ritorna, per la seconda edizione, la rassegna dedicata interamente a valorizzare uno dei prodotti principe della tradizione gastronomica campana, la mozzarella di bufala e tutti i prodotti ottenuti dal suo latte.

Il lungomare di Napoli, dopo il successo dello scorso anno, torna dunque a colorarsi di bianco e attende un gran numero di persone pronte a festeggiare una delle produzioni locali più amate e apprezzate anche in giro per il mondo.

Dopo i circa 100mila visitatori registrati nell’edizione 2015, la manifestazione quest’anno raddoppia i suoi spazi.

Si tratta infatti di circa 2mila metri quadri, che vanno da piazza della Repubblica e giungono a piazza Vittoria, che vedranno impegnati ben 60 espositori, di cui 55 esclusivamente appartenenti all’area “food”.

Per gli amanti degli eventi e dei live show, appuntamento intorno alla rotonda Diaz, area nella quale sono previsti numerosi spettacoli, eventi e “cooking show” allestiti su un ampio palco con personalità del mondo della cucina.

Una novità di questa edizione, inoltre, saranno i pranzi e le cene (a numero chiuso) appositamente ideati e creati da chef di fama internazionale.

Per quanto riguarda i prezzi per poter gustare sul posto le specialità prodotte dagli chef, a 12 euro sarà possibile assaporare un menù che comprenderà un piatto a scelta (tra pizza, panino, un primo o un secondo), un dolce o un gelato, una bibita (tra birra, cola, vino o acqua), un caffè e un digestivo a base di latte di bufala.

Per le famiglie, è prevista invece una promozione appositamente dedicata con un menù per quattro persone (due adulti e due bambini) al costo di 40 euro.

L’evento, organizzato grazie alla collaborazione dell’Associazione Filiera Bufalina presieduta da Renato Rocco, vanta il patrocino di Regione Campania, Comune di Napoli, Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno e del Consorzio Mozzarella di Bufala Campana dop, Slow Food Campania, Onaf (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi) e Ais Napoli.

Spot

Spot

Spot