Parma Calcio.

Parma

Il campionato di calcio del Parma e informazioni su dove comprare i biglietti per le partite.

di

Da sempre attratta da attività ludiche e culturali di altra natura, Parma ha scoperto l’amore per il calcio e per il Parma solo negli ultimi anni, a partire dalla fine degli anni ’80, quando l’undici gialloblu ha iniziato ad inanellare una serie di risultati positivi che l’hanno proiettato nel calcio che conta.

Due nomi su tutti, tra i giocatori che hanno vestito la maglia del Parma, negli ultimi anni, possono dare il senso di questo improvviso successo.

Sono i due neolaureati campioni del mondo, Gigi Buffon e Fabio Cannavaro, poi passati a club più blasonati a seguito della crisi finanziaria che ha colpito il club parmense.

Alla fondazione, che risale al 1913, il Parma ebbe come primo nome, Verdi Football Club.

Fu poi anni dopo, Ennio Tardini, a cui è intitolato lo stadio che egli stesso costruì, a gettare le basi del moderno Parma. Solo nel 1990 il Parma arriva in serie A dopo anni di offuscamento.

Artefice della promozione storica, l’allenatore Nevio Scala ma il suo predecessore, Arrigo Sacchi, negli anni immediatamente precedenti fu l’artefice di un nuovo modo di concepire il calcio, che proprio con il Parma sperimento, per poi riaffermarsi a livello mondiale, nel Milan dei record.

Tra i trofei del Parma una Coppa delle coppe, vinta nel 1994 a Wembley e diverse partecipazioni a livello europeo con alterni risultati.

Dopo la crisi societaria del 2004, le ambizioni del Parma si sono ridimensionate, nonostante in epoca recente al Tardini siano passati fior di campioni, oltre ai citati Buffon e Cannavaro, Hernan Crespo, Carlo Ancelotti, Gianfranco Zola ed Adriano.

Il pubblico di Parma viene riconosciuto tra i più sportivi del panorama calcistico italiano, anche volendo considerare i tifosi più sfegatati.

Solo nelle partite di cartello, però, lo stadio Tardini, il terreno di gioco su cui i parmensi disputano le gare interne, fa registrare il tutto esaurito, nonostante la capienza di circa 30 mila posti.

Parma, comunque, suggerisce a chi è in visita per seguire la squadra, numerose alternative conciliabili con la gara calcistica. Facilmente raggiungibile da Nord e da Sud, posta in posizione mediana tra Bologna e Milano, è una delle città italiane con il maggior fermento culturale.

La sua fama si arricchisce di cittadini illustri come Giuseppe Verdi.

 L’attività teatrale e musicale riceve attenzioni e sostegno dalle amministrazioni locali. Per chi ama i monumenti si consiglia una visita al Palazzo Ducale ed al Battistero.

Oltre a seguire le gesta sul prato del tardini della squadra, non si può evitare una sosta presso i più noti ristoranti, considerando cha a Parma sono legati due tra i prodotti italiani più noti al mondo, il Prosciutto di Parma e il Parmigiano Reggiano.

Si consigliano il ristorante Greppia di via Garibaldi, aperto nei giorni delle gare del Parma, l’Osteria La Gatta Matta nel centro storico ed al Parizzi di via della Repubblica



Sede Calcio Parma.

  • Sede Parma Calcio: Viale Partigiani d'Italia 1 - 43100 Parma Telefono (0521) 50.51.11 - Fax (0521) 50.51.00

Come raggiungere lo Stadio del Parma Calcio.

  • Stadio Ennio Tardini - Viale Partigiani d'Italia 1 - Parma Telefono (0521) 50.52.00

Su Agendaonline.it

 

Siti Internet Ufficiali