Treviso Calcio.

Treviso

Il campionato di calcio del Treviso e informazioni su dove comprare i biglietti per le partite.

di

Il calcio a Treviso mosse i suoi primi passi nel 1909, allorquando fu fondata la prima società che partecipò ai campionati regionali minori.

A metà degli anni ’30 il Treviso Calcio disputa il suo primo campionato di serie B, esperienza ripetuta in più circostanze almeno fino al caos conseguente alla Seconda Guerra Mondiale.

Per rivedere la formazione veneta a buoni livelli bisogna attendere il 1950, quando in panchina siede uno dei maestri del calcio italiano, il “paron” Nereo Rocco”.

Sono probabilmente questi gli anni migliori del calcio trevigiano, fenomeno che, lentamente, scema a vantaggio di altre discipline sportive.

I biancoazzurri precipitano inesorabilmente nelle categorie inferiori fino a conoscere l’onta del fallimento.





Nel 1993 nasce la nuova società che, nel giro di pochi anni, riesce a risalire dalla C2 fino alla serie B dove resta, ininterrottamente, dal 1997 al 2001.

Nell’estate del 2005, a seguito di uno dei primi scandali calcistici italiani, il Treviso, dopo una sfortunata stagione conclusasi con la sconfitta ai playoff contro il Perugia, viene ammesso d’ufficio in serie A, traguardo raggiunto per la prima volta nella sua storia.

Oltre a quello dell’allenatore Rocco, il nome più altisonante che ha vestito la casacca della compagine veneta è senza dubbio quello dell’attaccante della nazionale Luca Toni che, con i suoi gol, ha avuto modo di deliziare la platea dell’Omobono Tenni, lo stadio (capienza 10.000 spettatori) inaugurato nel 1933 in cui il Treviso disputa le sue gare casalinghe.

La squadra di calcio del Treviso ospita gli avversari allo stadio "Omobono Tenni" in passato conosciuto con il nome di "Stadio del Littorio".

Treviso è una bellissima città medioevale, solcata da numerosi canali che, con le debite proporzioni, la rendono in parte simile a Ternana.

Il centro storico è ricco di splendidi edifici dall’indubbio valore artistico come il Duomo edificato in epoca romana, la Chiesa di San Francesco, la Loggia dei Cavalieri e il Palazzo dei Trecento che sorge nella Piazza dei Signori.

Un’esperienza unica, peri tifosi che si dovessero trovare a Treviso per assistere ad una gara di calcio, è quella di recarsi in una delle tante osterie affollate dalla gente del posto per il semplice piacere di ritrovarsi insieme a chiacchierare.

Tra i locali tradizionali si segnalano “Al Bottegon da Graziano”, “All’antico pallone”, “Dai Naneti” e la “Vineria” dove è d’obbligo terminare il pasto con un bicchiere di grappa.





Sede Calcio Treviso.

  • Sede: Via Ugo Foscolo, 3 31100 Treviso

Come raggiungere lo Stadio del Treviso Calcio.

  • Stadio “Omobono Tenni” - Via Ugo Foscolo, 3 a Treviso.

Su Agendaonline.it