Week end in Campania.

Una foto di Amalfi in Campania

Guida e informazioni turistiche per decidere dove trascorrere un fine settimana nella regione Campania.

di

La Campania offre molte opportunità turistiche per chi volesse decidere di trascorre un week-end in questa bellissima regione italiana grazie ad affascinanti percorsi turistici tra storia, arte e antiche tradizioni.

Bagnata ad Ovest dal mar Tirreno ed attraversata dall’Appennino centro meridionale, la Campania ha un clima temperato lungo la costa e tipicamente continentale all’interno, con inverni freddi ed estati molto torride.

La conformazione territoriale è mista con una percentuale bilanciata di pianura, collina e montagna. La Campania, tra le regioni italiane, è anche la più popolata in assoluto.

Prima dei Romani, che la denominarono Campania felix per la fertilità di alcune zone e la bellezza dei luoghi costieri, fu percorsa dagli Etruschi, dai Sanniti e dai Greci, che si insediarono nella parte meridionale. In epoca più recente fu interessata dalla dominazione dei Normanni prima e dei Borboni dopo, prima di essere annessa al Regno d’Italia.

Proprio per questo motivo può vantare la presenza di notevoli bellezze naturali ed un patrimonio artistico culturale al pari delle altre regioni.

I capoluoghi di regione.

Cinque i capoluoghi di provincia della Campania, con Napoli, metropoli di oltre due milioni di abitanti, ritenuta una delle più belle città del mondo, ecco Avellino, nella verde Irpinia, Salerno,con la sua costiera amalfitana, Caserta, con la sua impareggiabile Reggia Vanvitelliana e Benevento con la sua Rocca dei Rettori.

La Costiera Amalfitana e le isole.

La costiera amalfitana e cilentana sono i luoghi costieri più noti e centri di grande interesse turistico, con il capoluogo di regione, Napoli, tra le città più cantate e citate in ballate e poesie note in tutto il mondo. vere e proprie perle turistiche sono le isole di Capri e di Ischia, famose nel mondo

Tra i siti di maggiore interesse artistico si segnalano la Reggia di Caserta dell’architetto Vanvitelli, la valle dei templi di Paestum, Pompei con gli scavi archeologici ed Amalfi, gloriosa repubblica marinara.

Impossibile non citare gli itinerari naturalistici, primo fra tutti il Vesuvio, ormai icona mondiale della costa napoletana, e gli scenari selvaggi delle zone interne del Sannio e dell’Irpinia.

Gastronomia

Ad un ampio ventaglio di opportunità turistiche si abbina l' offerta enogastronomica della cucina campana che non ha eguali in Italia.

Dal vino prodotto sulle colline delle aree interne, con ben tre docg, alle specialità di mare dei centri sulla costa, alla selvaggina, alle ricette tipiche della cucina campana che spaziano dalla mozzarella di bufala aversana e della piana del Sele, ai salumi e ai formaggi stagionati, alla pasta fatta in casa con gli spaghetti, simbolo dell’Italia a tavola in tutto il mondo.

E indubbiamente la chiusura di questo sintetico elenco spetta alla pizza, la regina della tavola campana, alimento che a Napoli ha le sue origini ma che può essere gustato in tutta la regione in molteplici e gustose varianti.

 








 

 


Booking.com



Idee per un fine settimana in Campania.


Idee per un week end in Campania.