Weekend a Aversa.

Scopri cosa visitare e cosa fare durante un week end o una vacanza a Aversa.

di

Città di origine normanna, Aversa è un grosso centro urbano, equidistante sia da Napoli che da Caserta, provincia nella cui giurisdizione il comune ricade.



Fondata dai Normanni poco dopo l’anno Mille, Aversa fu, per la dinastia francese,  uno dei più importanti centri dell’Italia meridionale. Successivamente passò in mano agli Angioini, del cui dominio in città oggi restano poche tracce.

Tra i monumenti che è possibile ammirare ad Aversa, spicca il Castello Aragonese di Ruggero II che ospitò numerosi principi. Il castello fu fatto ristrutturare nella metà del ‘700 da Carlo III di Borbone che affidò i lavori al Vanvitelli, architetto della Reggia di Caserta.

Aversa può contare su uno dei centri storici più interessanti di tutta la Campania.

Numerose sono le chiese degne di nota. Su tutte il Duomo, al cui interno è conservata una statua di San Giorgio e il drago che risale ad epoca preromana. Bellissima la cupola di forma ottagonale. Altri luoghi di culto da visitare sono la Chiesa di Santa Maria a Piazza, in cui si possono ammirare alcuni affreschi della scuola di Giotto, la Chiesa di Sa Eudeno, con il suo chiostro da poco ristrutturato, l’Abbazia di San Lorenzo.

Aversa,  oltre alla sua storia millenaria, deve la fama a quello che è considerato il prodotto tipico per eccellenza della Campania, la mozzarella di bufala. Numerosi sono i caseifici dislocati tutto introno all’agro aversano. Tra i prodotti tipici di Aversa spicca anche il vino Asprinio Doc.

Consigli su dove alloggiare a Aversa : hotel e alberghi.

  • Hotel Aversa
    Confronta i prezzi e prenota on line il tuo albergo a Aversa in Italia.