fbpx

Campione d’Italia: cosa vedere e cosa fare in questa piccola città

Famosa soprattutto per la presenza del casinò, Campione d’Italia è una piccola città situata sul lago di Lugano. Teoricamente, la cittadina è in provincia di Como, tuttavia, geograficamente si trova già in territorio svizzero, a oltre 700 km dal confine italiano. Per coloro che si stanno chiedendo il motivo per cui il comune è considerato parte dell’Italia, anche se si trova in Svizzera, è semplicemente perché si tratta di una exclave italiana.

Famosa soprattutto per la presenza del casinò, Campione d’Italia è una piccola città situata sul lago di Lugano. Teoricamente, la cittadina è in provincia di Como, tuttavia, geograficamente si trova già in territorio svizzero, a oltre 700 km dal confine italiano. Per coloro che si stanno chiedendo il motivo per cui il comune è considerato parte dell’Italia, anche se si trova in Svizzera, è semplicemente perché si tratta di una exclave italiana.

Per anni la città è stata la meta preferita dagli appassionati del gioco di tutta Italia ed Europa. Sfortunatamente, nel 2018 le famose sale da gioco sono andate in bancarotta e ancora oggi la sede si trova in una situazione di chiusura temporanea nell’attesa che vengano emanate le decisioni finali da parte del tribunale. Per questo motivo, ai giocatori non restano che soluzioni digitali come NetBet casino online nell’attesa che vengano riaperti i locali fisici.

Cosa vedere e fare a Campione d’Italia

Come accennato sopra, le sale da gioco sono temporaneamente chiuse, motivo per cui i visitatori di questa cittadina potrebbero voler trovare qualcos’altro da fare. La buona notizia è che anche se il comune è piccolo, ha tanto da offrire per i turisti, grazie alla sua posizione vicino alle Alpi e al Lago di Lugano, da dove è possibile praticare tantissime attività diverse. Ecco cosa vedere e fare a Campione d’Italia:

  • Kayak sul Lago di Lugano. Il lago a ridosso della cittadina è perfetto per praticare diversi sport acquatici, come il kayak. Molti turisti si tengono in forma proprio praticando questa attività in mezzo al lago. Dato che è richiesta una certa forza, coloro che non hanno intenzione di faticare possono anche decidere di fare un giro in barca o semplicemente rilassarsi passeggiando sulle sponde e ammirando il paesaggio meraviglioso.
  • Passeggiare per le vie del centro. Il centro di Campione d’Italia è veramente piccolo, tuttavia, sono presenti degli edifici gradevoli, in cui scattare foto pittoresche. Nella strada unica che costituisce il centro sono presenti diversi ristoranti in cui è possibile assaggiare dei piatti tipici sia della tradizione italiana, ma anche di quella svizzera. In questo comune le due culture sono perfettamente combinate, altro motivo per cui vengono attirati tanti turisti dal resto d’Europa.
  • Visitare le chiese. Coloro che apprezzano l’architettura storica e sacra possono trovare diverse chiese che meritano di essere visitate proprio in questa cittadina. La Chiesa di Santa Maria dei Ghirli e la Chiesa-Oratorio di San Pietro sono tra le più frequentate e consigliate per coloro che desiderano vedere, rispettivamente, affreschi e resti di una necropoli medievale.

Ricapitolando, la cittadina di Campione d’Italia ha veramente tanto da offrire, ben oltre le attività di gioco. Anche senza l’attrazione per cui è tanto famosa in Italia ed in Europa, i turisti possono trovare tante altre cose da vedere e fare per passare una vacanza incredibile. Inoltre, il punto strategico vicino alle Alpi può essere utile anche per coloro che adorano praticare gli sport invernali e sulla neve.

Opinioni

Spot

Spot

Share via