CasinoMondo: attenzione alle attività di gioco d’azzardo illegali

Il 2020 è tato un anno molto difficile per l’Italia. Il paese è stato duramente colpito dall’epidemia di Covid-19, mentre il lockdown ha causato un aumento dei problemi legati al gioco d’azzardo.

Da quando è stato introdotto dalle autorità italiane il 9 marzo dell’anno scorso e che impediva alle persone di uscire senza un motivo significativo, tutti i locali, tra cui i casinò, dovevano cessare le loro attività.

Come risultato molte persone hanno provato per la prima volta il gioco d’azzardo online. Il gioco online ha segnato un grande aumento, a differenza di quello offline, il che ha comportato un aumento delle entrate dalle attività di gioco d’azzardo e scommesse online. Come aspettavano molti esperti del settore, le chiusure legate al blocco hanno contribuito alla diffusione del gioco d’azzardo illegale in Italia.

Il gioco d’azzardo illegale in Italia genera circa 20 miliardi di euro all’anno

Ancora nel 2019 il procuratore antimafia italiano, Federico Cafiero De Raho, aveva avvertito che il gioco illegale in Italia potrebbe valere fino a 20 miliardi di euro pari a circa il 20% del gioco legale. I timori delle autorità erano che la la chiusura temporanea dei punti gioco avrebbe spinto i giocatori italiani verso canali remoti illegali.

Nel 2019 gli italiani hanno speso 19,4 miliardi nel gioco e nelle slot, il che ha segnato un boom del gioco online. All’erario sono andato 11.4 miliardi. Ciò non sembra strano considerando che l’Italia è il paese con il più alto tasso di slot machine per cittadino in Europa. Durante il lockdown le autorità locali sono riuscite a tenere sotto controllo il gioco d’azzardo nei casinò tradizionali effettuando frequenti ispezioni. Quelli che hanno trasgredito la legge hanno subito delle multe pesanti e le loro attrezzature da gioco illegali sono state confiscate.

Quando si tratta di gioco online, però, le cose sono un po’ più difficili. In comparazione con circa 160 operatori legali nel paese, le autorità italiane hanno inserito nella lista nera più di 1.040 siti web illegali nel solo 2018.

Perché è pericoloso giocare su siti di gioco illegali

CasinoMondo esorta i giocatori italiani ad essere attenti con tali operatori illegali e di non correre rischi. I pericoli legati al gioco d’azzardo su quei siti illegali sono pagamenti ritardati, mancanza di pagamenti, problemi con la verifica degli account, termini promozionali intenzionalmente vaghi. Succede che i casinò illegali modifichino i loro termini e condizioni per truffare i giocatori e rifiutare i pagamenti. I clienti a volte espongono le loro informazioni sensibili a rischi.

In genere tali siti di gioco online operano con licenze rilasciate in paesi con una supervisione permissiva o senza regolamenti. Il problema è che non puoi ricorrere legalmente contro tali siti offshore e il rischio di essere truffato è molto alto. Inoltre, i casinò autorizzati in Italia sono obbligati a promuovere il gioco responsabile, fornendo ai giocatori informazioni su come potrebbero essere aiutati contro la dipendenza. L’assenza di tali strumenti può essere problematica per le persone che hanno perso il controllo sul gioco d’azzardo.

In conclusione, CasinoMondo invita i giocatori italiani ad essere responsabili e a scegliere solo siti di gioco d’azzardo e scommesse online autorizzati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM), l’organo che controlla il gioco d’azzardo in Italia. Un elenco completo degli operatori di gioco d’azzardo e scommesse regolamentati è disponibile sul sito ufficiale di ADM.