Archivi categoria: Attualità

Idee regalo per tifosi e appassionati calcio che piaceranno di certo

Quando arriva il momento di fare un regalo, utilizzare le passioni di una persona può essere sicuramente utile per scegliere l’oggetto giusto. Dato che il mondo del calcio conta un numero impressionante di tifosi, potrebbe verificarsi che la persona per cui si deve acquistare un regalo abbia una certa passione per questo sport, seguendo ogni settimana le partite della propria squadra del cuore.

Per questo motivo, abbiamo deciso di stilare una lista di idee regalo per tifosi e appassionati di calcio con cui non sbagliare mai e che sarà sicuramente apprezzata dalla persona che riceve l’oggetto.

4 idee regalo per tifosi di calcio

Molti tifosi di calcio praticano anche questo sport, tuttavia, non tutti. Alcuni potrebbero non avere più l’età per farlo, altri potrebbero non essere più in forma fisica e altri ancora potrebbero semplicemente essere interessati solo a guardare le partite e non a giocare. Abbiamo considerato questi aspetti nel creare la nostra lista di idee regalo per tifosi di calcio:

  • Smart TV di ultima generazione. La maggior parte dei tifosi segue la propria squadra del cuore in televisione. Per questo motivo, una smart TV di ultima generazione con funzionalità Internet può essere utile non solo per guardare le partite, ma anche per accedere a tutti gli altri aspetti correlati come statistiche dei giornali, quote di scommesse NetBet e video di interviste esclusive post-partita.

  • Maglia della squadra del cuore. C’è qualcosa di magico nel ricevere la maglia della propria squadra del cuore, soprattutto se con il nome di uno dei giocatori più forti presenti all’interno della rosa. La maggior parte delle squadre dispone di negozi online dove è possibile acquistare facilmente le maglie di gara ufficiali, da indossare o collezionare. Per rendere il regalo ancora più speciale, è possibile provare ad ottenere un autografo da un calciatore della squadra prima di regalare la maglia.

  • Pallone ufficiale della Serie A. Ogni anno vengono realizzati dei palloni diverse per le competizioni di calcio, come la Serie A. Per questo motivo, molte persone hanno una vera e propria collezione da arricchire nel tempo. Nel caso in cui il tifoso per cui stai acquistando il regalo apprezzi i palloni e ne possieda già alcuni, aggiungerne un altro alla collezione verrà sicuramente apprezzato. Se non ne possiede neanche un uno potrebbe essere un ottimo modo per incentivare l’inizio di una collezione.

  • Impianto audio all’avanguardia. Le immagini di una partita in televisione sono fondamentali, tuttavia, anche l’audio è importante, dato che permette di vivere l’esperienza al massimo, seguendo la telecronaca e i rumori dello stadio. Pertanto, un impianto audio all’avanguardia, magari da abbinare alla smart TV consigliata sopra, potrebbe essere un regalo perfetto per i tifosi di calcio che seguono le partite da casa. Esistono molti modelli sul mercato da soundbar da posizionare sotto la televisione a interi impianti composti da più casse per creare un audio veramente coinvolgente.

Ricapitolando, queste sono alcune idee regalo per tifosi di calcio con cui si può essere certi che l’oggetto dato verrà apprezzato.

Connessione internet: quali differenze tra fibra ottica e adsl? La diffusione in Campania

Le connessioni internet sono sempre più avanzate, veloci e performanti. Ed il futuro punta dritto verso connessioni sempre più veloci e con un bassissimo tasso di latenza. Tra le varie connessioni c’è però una differenza sostanziale.  La fibra ottica è una tecnologia di trasmissione dei dati che ti permette di raggiungere alte velocità quando navighi su internet. È una delle tecnologie disponibili per avere una connessione internet a casa o in ufficio in alternativa al cavo in rame dell’ADSL.

Ormai tutti i principali operatori telefonici italiani propongono offerte Fibra Ottica per navigare fino a 1 Giga in download, in base alla copertura raggiunta dal servizio nella tua zona di residenza.

Dal punto di vista tecnico la fibra ottica si basa su un cavo in cui passano sottilissimi filamenti trasparenti di fibra di vetro o di polimeri plastici, spessi più o meno come un capello, che vengono protetti da una copertura in gomma. Rispetto a un normale cavo di rame, detto doppino, un cavo in Fibra riesce a trasportare molti più dati per unità di tempo e a essere anche più leggero, più flessibile e immune a disturbi elettrici o dovuti alle condizione atmosferiche (come le variazioni di temperatura).

Grazie a queste sue particolari caratteristiche, la Fibra Ottica è in grado di ottenere performance nettamente superiori rispetto a quelle offerte dal classico doppino in rame. Infatti, un trasferimento di dati tramite cavo in Fibra Ottica non solo non subisce una diminuzione del segnale nella distanza, ma è in grado di sfruttare una banda di frequenze molto più elevata permettendo di raggiungere velocità di trasmissione potenzialmente elevate.

L’ADSL

A differenza della fibra, la connessione ADSL ( dall’acronimo Asymmetric Digital Subscriber Line) è una tecnologia che permette la trasmissione di dati a velocità elevate su linee telefoniche tradizionali, utilizzabile per la connessione ad Internet. ADSL è una tecnologia asimmetrica, cioè fornisce velocità differenti in trasmissione (fino a 4096 KBPS) e in ricezione (fino a 24 Mbps – Megabit per secondo), velocità nettamente superiori a quelle ottenibili con un tradizionale Modem 56K.

La linea ADSL è una linea dedicata, per cui la linea telefonica rimane libera anche durante la connessione. L’utente paga un canone di noleggio e non una tariffazione a tempo, potendo così rimanere anche perennemente connesso ad Internet.

Le differenze

Diverse sono le differenze che intercorrono tra ADSL e Fibra Ottica, sia per quanto riguarda le prestazioni che la copertura del servizio Il fattore principale che va ad influenzare le prestazioni di una connessione ad Internet a casa è, senza alcun dubbio, la tecnologia con cui viene realizzata la connessione. In questi ultimi anni, in Italia, si è registrata una forte crescita della diffusione della banda ultra-larga con un numero sempre maggiore di unità abitative che sono oggi raggiunte dalla fibra ottica, la tecnologia che garantisce le migliori prestazioni in termini di velocità di navigazione e tempi di latenza.

Il fattore più importante è quello della velocità di connessione. L’ADSL, diffusa in Italia da moltissimi anni, è una tecnologia ormai obsoleta che offre prestazioni ben al di sotto delle prestazioni che può garantire una connessione in fibra ottica. Sia per quanto riguarda la velocità trasmissione dati che il tempo di latenza, un fattore molto importante per giudicare la qualità della connessione, risultano essere decisamente migliori quando si naviga con una rete in fibra ottica rispetto ad una rete ADSL. Ad oggi, grazie alla crescente diffusione del 4G, anche le reti mobili garantiscono prestazioni nettamente superiori alle reti ADSL con l’unico vincolo che la connessione è limitata per quanto riguarda i volumi di traffico (le connessioni illimitate nel mercato di telefonia mobile sono rate e generalmente molto costose).

La situazione in Campania

Avere a disposizione una connessione stabile e veloce, che consenta a tutti, imprese e privati, di portare avanti le proprie attività, comprese quelle di svago come guardare un evento sportivo in streaming sul proprio dispositivo oppure fare una partita a roulette, a carte.  è uno dei principali obiettivi della pubblica amministrazione. In Campania la situazione è piuttosto florida da questo punto di vista. La regione, infatti, risulta tra quelle più coperte dalle nuove tecnologie di connessioni internet. Nel 2022 la copertura Ngn dovrebbe arrivare superare l’89% dei civici in ogni regione ed oltre il 91% in Toscana (91,2%), Sardegna (91,1%) e Abruzzo (91%). Le due regioni maggiormente raggiunte saranno Emilia Romagna (93,1%) e Calabria (92,4%). Tuttavia quest’ultima beneficerà in misura minore della copertura VHCN (32,3%), così come Basilicata (50,1%) e Sardegna (58,8%). Tutte le altre regioni presenteranno tassi di copertura superiori al 72%. Quelle in assoluto più coperte dalle reti ad alta capacità, tutte sopra quota 86% dei civici raggiunti, sono Umbria (89,5%), Friuli Venezia Giulia (88,6%), Marche (88,6%), Veneto (86,3%) e Trentino Alto Adige (86,1%).

Estrazioni di oggi million day

Eccoci con il consueto appuntamento con le estrazioni di oggi million day: scopriamo insieme i numeri fortunati di oggi!

La cinquina vincente di oggi, domenica 20 dicembre,

628293750

Se non avete vinto ricordate che avete tempo fino alle 18.45 di domani per tentare di nuovo la fortuna e cercare di conquistare i favori della dea bendata: il million day è un concorso che finora ha premiato più di 100 fortunati con il jackpot massimo.

Giocare è molto semplice, ci basta infatti scegliere 5 numeri su una rosa di 55 a disposizione, con una puntata minima di 1 euro, da giocare nelle ricevitorie o anche online, tramite il sito o l’app dedicata Lottomatica. Non solo, se il gioco vi coinvolge è possibile comprare le giocate in abbonamento, fino a un massimo di 20, oltre a scegliere i sistemi, che danno una chance in più al vostro gioco.

Fondamentale da ricordare è l’orario: dato che l’estrazione avviene tutti i giorni alle 19.00, potrete scommettere fino a 15 minuti prima, sempre se non volete puntare direttamente sul giorno successivo!

Il premio in palio è di quelli che fanno girare la testa, un milione di euro ogni giorno, se indoviniamo tutti e cinque i numeri estratti. Con 4 invece ce ne portiamo a casa 1000, mente con 3 numeri, 50 € e con due il premio di consolazione di 2 €.

Come succede tradizionalmente per il lotto, possiamo tenere in considerazione i numeri ritardatari per scegliere la nostra cinquina: in questo caso tenete a mente 24, 37, 38, 12 e 3, che mancano all’appello da qualche mese. In particolare, il 24 sembra essere di grande attualità, nelle smorfia napoletana rappresenta “’E Gguardie”, le guardie, assolutamente ineludibili in periodo di controllo e restrizioni quale quello che stiamo vivendo. Singolare anche il ritardo del 37 che la smorfia associa al monaco, figura che nel periodo natalizio dovrebbe essere familiare.

Casinò online o club del gioco reale: cosa scegliere?

Giochi virtuali

L’industria del gioco d’azzardo virtuale è diventata popolare grazie alle seguenti caratteristiche:

Disponibilità

Per partecipare a un gioco online, non è necessario adeguarsi agli orari di apertura dello stabilimento o pensare al codice di abbigliamento. Le piattaforme online accettano giocatori 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, puoi giocare ovunque in un casinò virtuale come Casinonic: mentre vai al lavoro, durante un viaggio di vacanza o a casa sul tuo divano preferito.

Assortimento di giochi

Se un’istituzione terrestre può offrire ai giocatori fino a centinaia di slot e dozzine di tavoli da gioco, allora un casinò online vince in modo significativo in termini di contenuto.
Gli utenti delle piattaforme virtuali hanno accesso a:

  • slot machine;
  • poker;
  • roulette;
  • baccara;
  • blackjack;
  • contenuti live e molto altro ancora.

Le caratteristiche tecniche:

  • Gioco simultaneo. Gli utenti possono eseguire più sessioni contemporaneamente in diverse finestre del browser o su due monitor.
  • Sessione gratuita. Nessun casinò terrestre consente ai clienti di giocare gratuitamente, mentre in un casinò online si possono “provare” dozzine e centinaia di slot senza il minimo rischio di perdere denaro, inoltre puoi giocare senza doversi registrare.
  • Tempo di gioco. Non ci sono orologi in nessuna sala del casinò reale. Questo viene fatto apposta per far perdere ai clienti la cognizione del tempo. Il settore online adotta un approccio diverso: un certo numero di produttori rilascia una linea di slot con l’icona di un orologio. Ciò è necessario affinché l’utente possa controllare la durata della sessione e sentirsi più rilassato.
  • Personalizzazione. Qualsiasi contenuto online può essere personalizzato in base alle proprie preferenze, dai limiti di scommessa al colore della stoffa sul tavolo da gioco.
  • Regole. I giocatori hanno accesso a istruzioni dettagliate, inoltre le slot sono spesso dotate di una linea di suggerimento in fondo al campo di gioco.
  • Storia delle scommesse. L’utente può visualizzare i parametri tecnici della macchina e le statistiche dettagliate sulle estrazioni precedenti.
  • Qualità dell’immagine. Grazie alle innovative tecnologie HTML5, il design visivo delle slot online rimane al meglio indipendentemente dalla risoluzione dello schermo o dalla velocità di Internet.

Bonus e jackpot

Solo nei casinò online i giocatori possono giocare con soldi veri senza investimenti personali. Nessuna struttura terrestre offre bonus di benvenuto ai propri clienti, mentre il settore virtuale offre ai propri utenti:

  • soldi per la registrazione;
  • premi per la prima ricostituzione del deposito;
  • ricompense per la partecipazione a un particolare gioco;
  • bonus personalizzati (promozioni stagionali, premi, programmati per una data specifica);
  • incentivi in ​​denaro per l’attività sul sito;
  • bonus per attirare nuovi giocatori.

Il sistema del jackpot dovrebbe essere considerato separatamente. Un premio in denaro fisso è fissato nelle slot del casinò, in più puoi tentare la fortuna nell’estrazione di jackpot progressivi (l’importo viene accumulato dalle scommesse esaurite in più macchine della rete contemporaneamente e viene estratto casualmente in qualsiasi momento). Inoltre, esiste un sistema di premi per la partecipazione e la vittoria nei tornei.

Sicurezza e onestà

Nel casinò terrestri i sistemi di protezione sono “legati” solo al fattore umano: videosorveglianza, servizio di sicurezza, checkpoint.

La sicurezza dei casinò online si basa sul principio dell’apprendimento automatico e richiede solo la configurazione manuale iniziale. Tutto il lavoro successivo è automatizzato ed esclude azioni illegali sia degli utenti che del personale del sito.

 Il sistema è progettato per risolvere le seguenti attività:

  • protezione contro frodi e attacchi informatici;
  • impedire gli accessi utilizzando software dannoso;
  • archiviazione di informazioni sull’utente e commerciali;
  • prevenzione del furto di proprietà intellettuale;
  • lotta al riciclaggio di denaro;
  • bloccare gli utenti con una reputazione negativa;
  • controllo delle azioni dei giocatori;
  • ottimizzazione del lavoro con il segmento VIP;
  • valutazione della solvibilità dei giocatori e controllo della storia creditizia;
  • registrazione di comportamenti anomali (accesso a un account da più dispositivi, modifica dei parametri di geolocalizzazione, tentativi di superamento dei limiti);
  • controllo del lavoro del personale di piattaforma.

Multivaluta

Un casinò può accettare da tre a cinque tipi di valute legali (a seconda della regione in cui sono distribuiti i servizi). I casinò online non si limitano a questo proposito e sono pronti ad offrire ai clienti i servizi più richiesti senza riferimento geografico:

  • bonifici bancari;
  • sistemi elettronici e portafogli;
  • prestito sulla piattaforma del casinò;
  • rifornimento del deposito tramite servizi mobili, altro.

Un’altra area promettente sono le transazioni di criptovaluta. Si prevede un’enorme crescita della popolarità del bitcoin: entro la fine del 2022, un istituto online su due nel mondo accetterà denaro elettronico.

Il settore del gioco digitale in Italia e quello del divertimento on demand

Per il comparto del gioco online il 2020 ha rappresentato un vero e proprio spartiacque. L’anno è iniziato sulla falsariga di quello precedente ma per motivazioni contingenti ci sono stati incrementi significativi per tutta la filiera del gioco digitale, dal gaming al gambling, dagli audiovisivi allo streaming digitale. In più molte realtà che operano con successo in questo settore, hanno deciso di puntare sul sistema cloud, seguendo le indicazioni di Apple, che aveva preparato già durante lo scorso anno un portale interamente dedicato ai giochi di categoria arcade, seguendo l’intuizione che aveva reso grande una realtà del software come quella di Mame 32. In pratica il corto circuito del retrogaming, la nuova tendenza per il campo dei videogames arcade ha dato il via a un revival che nel campo dei giochi si ripete con una certa cadenza ciclica ormai da lungo tempo.

Il punto della situazione per i casinò digitali italiani

Lo stesso discorso vale anche per il segmento delle sale da gioco dei casinò digitali. Durante questi 11 mesi abbiamo assistito a un grande ritorno per la filiera del gioco online, il quale oggi si muove principalmente in funzione dei device mobili come smartphone e tablet, che costituiscono 2/3 degli utenti attivi. Il 2020 ha rappresentato un passo in avanti per quanto riguarda i dati, con una crescita che è stata calcolata attorno al +45% rispetto ai dati dello scorso anno, che mandano avanti la filiera del gioco online in Italia, dopo una battuta d’arresto che si era avvertita maggiormente durante il precedente biennio. Crescono in pratica tutti i segmenti, compreso il poker online, le scommesse sportive e tutto quello che si svolge abitualmente attraverso la rete internet.

Quali sono stati i giochi più popolari durante quest’anno

Tra i giochi più popolari spiccano sicuramente le roulette europee, i giochi di abilità di carte come il blackjack e il baccarat e ovviamente una delle attrattive più richieste, ovvero la slot digitale. Ci sono chiaramente diversi tipi di slot che hanno come tema personaggi popolari come quelli della Marvel oppure di film famosi, tra le slot più conosciute oggi abbiamo la Starburst slot un gioco molto semplice dove sono i cristalli a farla da padrone, con delle combinazioni vincenti che vengono mostrate quando si punta.  Nel corso del tempo il settore del gioco di tipo fisico ha subito una battuta d’arresto non indifferente come un po’ tutti i settori tradizionali anche questo è arretrato rispetto alla crescita dei servizi digitali.

Soprattutto nel 2020 il comparto del gioco digitale, al pari dello streaming video e dei canali che trasmettono eventi sportivi live è stato al centro non solo degli interessi finanziari degli investitori ma anche dell’opinione pubblica. C’è stato bisogno di un po’ di tempo per assestare un sistema già perfettamente funzionante e performante, visto che i dati sono stati in netta crescita già durante la seconda parte del 2019. Tuttavia bisogna registrare come questo 2020 stia andando verso una conclusione che nemmeno gli addetti ai lavori potevano prevedere, in ottica del tutto positiva.

Un bilancio positivo sotto il segno dello streaming digitale e del gioco

Un anno che probabilmente non avrà un seguito durante il 2021, in termini di utenti attivi, anche se in certi casi non è semplice fare previsioni e stime del tutto attendibili, visto che la cosa migliore da fare è quella di analizzare i dati reali e non quelli basati su prospettive di incassi e di utenti che potrebbero arrivare. Si pensi ad esempio al boom che è stato registrato da parte delle piattaforme di streaming video come Prime Video, lo stesso Netflix e le nuove realtà che sono emerse durante gli ultimi 24 mesi. Di contro ci sono settori come quello musicale e soprattutto il cinema che sono in netta crisi e che dovranno sicuramente correre ai ripari visto che per il momento tutta la filiera è ferma e risulta compromessa.

Il dato che è possibile analizzare dice che durante il periodo autunnale il gioco digitale in sicurezza abitualmente viene praticato con maggior frequenza rispetto agli altri mesi dell’anno, dato che coincide anche con la fine dell’anno e con le festività natalizie. Tutti i giochi vengono praticati con maggior frequenza, anche se attualmente sono i device come smartphone e tablet a fare la differenza in termini di massa critica dei giocatori che accedono ai siti di casinò legali presenti nel palinsesto odierno per il mercato italiano del gambling.

I migliori film che trattano il tema del gioco d’azzardo

Il legame che intercorre tra il gioco e il mondo del cinema si consolida e si perpetua nel tempo, fino a giungere ai nostri giorni, a un nuovo modo di fruire di film e di serie tv che oggi è una realtà sempre più diffusa tra gli utenti.

Il gioco del poker visto attraverso lo sguardo del cinefilo

Il 2020 è stato l’anno della definitiva consacrazione delle piattaforme di streaming, visto che oltre a Netflix, Infinity e Now TV, c’è stata una crescita esponenziale da parte di Prime Video, il canale di film e serie tv marchiato Amazon.

I migliori film dedicati al gioco del poker

Proprio su queste piattaforme di film è possibile rivedere o scoprire alcune delle migliori pellicole dedicate al gioco di abilità del poker, che durante gli ultimi 15 anni è salito agli onori di un nuovo pubblico grazie all’affermazione del Texas Hold’Em nella sua versione digitale.

Rounders – Il giocatore

Nonostante non sia semplice compilare e stilare una classifica esaustiva sulle pellicole dedicate agli ambienti da gioco del poker sportivo, al primo posto, senza grandi dubbi, troviamo il film di John Dahl, autore che potrebbe non dirvi molto, ma che durante gli anni novanta firmò un cospicuo numero di thriller ad alta tensione.

  • In quest’opera troviamo un cast di star dove primeggia il duo composto da Matt Damon e Edward Norton. Completano il cast attori di esperienza come John Turturro e John Malkovich.
  • Il film pur non ottenendo grandi consensi al botteghino, durante il 1998, anno di uscita, è diventato un cult movie, proprio per via del tema trattato, che appunto si svolte nel mondo del poker clandestino.
  • Un intreccio avvincente, numeri da antologia e un cast davvero ispirato lo hanno reso un film indimenticabile per tutti gli amanti del gioco e del poker in particolare.

Da Rounders a Lucky You: uno sguardo differente sul tavolo da gioco

La seconda scelta cade invece su un film meno noto rispetto a Rounders, ma sempre ambientato nel circuito del gioco professionistico.

  • Si tratta infatti di Lucky You, film diretto dal compianto e talentuoso Curtis Hanson. Anche qui troviamo un cast di prima grandezza, dove tra gli altri bisogna citare i protagonisti Eric Bana, Drew Barrymore e Robert Duvall.
  • Il film narra le vicende di due generazioni di giocatori di poker, interpretati rispettivamente da Bana e Duvall.
  • La caratteristica principale di questa pellicola, ambientata a Las Vegas è data dal fatto che mostra in modo crudo e realistico lo stile di vita di gambler, con tutte le conseguenze lecite o meno, del caso.

Un intreccio drammatico classico per un tema come quello del poker movie

Il tutto non va però a discapito di un lieto fine hollywoodiano e ancora meno della spettacolarità, visto che non è tutto ambientato a un tavolo da poker, anche se nella pellicola ce ne sono diversi, ma ruota semmai attorno a quel peculiare sottobosco che ha reso leggendario la famosa Sin City degli States.

Uno sguardo alla Hollywood Classica: Cincinnati Kid e California Poker

Non si può chiudere una classifica che si rispetti senza citare due film un po’ datati ma di alto valore tecnico e contenutistico come California Poker di Robert Altman e Cincinnati Kid con l’icona di Hollywood, Steve McQueen.

  • Il grande attore qui è affiancato dalla affascinante Ann-Margret, ed è interessante come documento ormai storico. Si tratta infatti di una realistica e cruda pellicola ambientata nei circuiti del poker legale americano.
  • Il film mostra una delle tanti varianti del gioco del poker, ovvero il 5 card stud, che appartiene alla categoria dello stud poker, mentre il più celebre Texas Hold’Em assieme all’Omaha, è la variante del poker che assume un ruolo centrale nella pellicola di Bob Altman del 1974, appartiene invece alla categoria delle community card poker.
  • Rivedere queste pellicole per chi ama il cinema e il gioco sarà una occasione per scoprire segreti, tic e gestualità di un mondo affascinante ed etereo.

Dal cinema classico a quello moderno: la costante del poker nei film

Tra i film più apprezzati degli ultimi anni che trattano il tema del gioco, in modo centrale o marginale bisogna poi citare Molly’s Game di Aaron Sorkin, Casinò Royale della saga di 007 con Daniel Craig protagonista e l’insolita commedia drammatica Mississippi Grind, con la coppia composta da Ryan Reynolds e Ben Mendelsohn.

Foto Terremoto in Irpinia – Le immagini che hanno emozionato il mondo

Memoria ed Immagini: 23 novembre 1980, le foto del terremoto in Irpinia

Mostra fotografica sul terremoto che sconvolse l’Irpinia e la Basilicata il 23 novembre 1980 

Avellino: La Torre dell’orologio

Foto di Pino e Lino Sorrentini.

Erano le 19.35 del 23 novembre 1980 …. stava per chiudersi una bella domenica: tanto  sole, temperatura quasi primaverile e lupi vincenti contro l’Ascoli.

Quella sera ero a casa. Qualche decimo di febbre mi impediva la classica passeggiata della domenica sera lungo corso Vittorio Emanuele ad Avellino: guardavo un po’ di tv .

Sembrava una domenica come tante. Fu una domenica che da lì a poco cambiò completamente la vita di migliaia di persone.

Avellino: Sant’Antonio Abate

Le due scosse sismiche arrivarono improvvise, violentissime e rumorose, a pochi secondi una dall’altra.

Sconvolsero per un interminabile minuto e venti secondi una vasta area dell’Appennino meridionale, a cavallo tra l’Irpinia e la Basilicata.

Conza della Campania il giorno dopo: un paese fantasma

Scosse del decimo grado della scala Mercalli.

In 80 secondi, morirono oltre 2.000 persone. 10.000 i feriti, 300.000 i senza tetto.

Furono distrutte oltre 77mila costruzioni in 686 comuni ed altre 275.000 rimasero gravemente danneggiate.

Il presidente della Repubblica Sandro Pertini giunge ad Avellino accompagnato dal presidente del consiglio Arnaldo Forlani.

Lioni, Laviano, Sant’Angelo dei Lombardi, Conza, Lioni, Teora, Pescopagano… interi paesi scomparvero in pochi istanti.

Paesi dai nomi quasi sconosciuti, fino a quel giorno; ora scolpiti nella memoria.

Per aiutarci migliaia di volontari arrivarono in Irpinia e e Basilicata da ogni parte d’Italia e del mondo.

Le sovvenzioni per la ricostruzione (60.000 miliardi di vecchie lire se si include anche la zona di Napoli) causarono in seguito altri terremoti, quelli politici per gli scandali per la ricostruzione.

Ma la verità “vera” è che fu proprio Napoli e non l’Irpinia a beneficiare di quasi tutti quei soldi.

“Non vi dimenticheremo” disse ai terremotati il Presidente della Repubblica Sandro Pertini. In queste zone a distanza di oltre trent’ anni si parla ancora di Terremoto.

Intorno alle 22.00, io e mio padre imbracciammo le nostre Nikon ed incominciammo a scattare le foto di questo reportage, che vi invito a condividere sui social per non dimenticare.

Memoria ed Immagini: 23 novembre 1980, le foto del terremoto in Irpinia

Mostra fotografica sul terremoto che sconvolse l’Irpinia e la Basilicata il 23 novembre 1980 

L’Ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi

Foto di Pino e Lino Sorrentini.

Vietata la riproduzione non autorizzata – Copyright 1980 – 2019

I Festival più spaventosi sul pianeta: scopriamo quali sono

Un fascino tenebroso e spettrale: la festa di Halloween è sempre più vicina e porta in dote, qualche volta, anche degli scherzi di cattivo gusto. Tralasciando in questi duri tempi di pandemia, spesso e volentieri questa serata è teatro di un gran numero di feste e di eventi dedicati ad Halloween.

Ebbene, siccome la caratteristica principale di questi festival è proprio la paura, è interessante leggere l’articolo che è stato pubblicato su L’insider. Una vera e propria guida che il casinò online di Betway ha voluto per celebrare e far conoscere gli eventi più strani e pure inquietanti a volte, che vengono organizzati un po’ in tutto il mondo, Italia compresa.

Dall’incredibile parata che viene organizzata ogni anno in Scozia, più precisamente in quel di Stonehaven, in cui il Capodanno viene festeggiato in modo decisamente insolito e pure un po’ pericoloso, con delle fere di fuoco che vengono fatte roteare intorno alla testa da chi prendere parte ad un’affascinante sfilata, fino ad arrivare alla serata del 7 dicembre, in cui tutti in Guatemala si trovano all’esterno rispetto alle proprie abitazioni con l’intento di “bruciare il diavolo”.

La notte di Valpurga in Germania

In territorio teutonico, questa festa viene ritenuta da più parti come una specie di secondo Halloween. Ebbene, la notte di Valpurga non è altro che una festa decisamente spettrale, in cui non mancano di certo i costumi fantasiosi, e spesso anche spaventosi, oltre che le numerose danze che vengono organizzate intorno a dei falò.

Inizialmente, questa festa aveva un intento tipicamente legato alla cristianità, dato che rappresenta il giorno in cui si celebrava Santa Valpurga che, secondo la leggenda, pare abbia contribuito a liberare la Germania non solo dai riti pagani, ma pure dalla stregoneria. Ebbene, il 30 aprile di ogni anno, nei secoli la gente era solita ritrovarsi con l’intento di rinnovare la protezione contro le streghe, tra offerte e danze. È chiaro che, al giorno d’oggi, tutto è diventato un po’ meno sacrale e un po’ più divertente, ma in fondo l’intento è sempre quello di dare il giusto omaggio a tutti questi racconti popolari. La notte di Valpurga viene organizzata sul Monte Brocken, la più alta montagna della catena dell’Harz, in Germania.

La sfilata dei Krampus, in Austria

Il giorno di Natale, per antonomasia, viene considerato come quello in cui si dovrebbe essere tutti mossi da sentimenti più buoni e positivi. Il Krampus e il suo esercito di elfi, decisamente cattivi, non la pensano esattamente allo stesso modo. Ecco perché il loro obiettivo è quello di svegliare ogni persona nel bel mezzo delle ore notturne e fare di tutto per portarla all’inferno.

Una credenza che si è tramandata di generazione in generazione, che si è diffusa in Austria riferendosi proprio al periodo di Natale. Il 5 o 6 dicembre, in Tirolo, in Austria, viene organizzato un evento che prevede una tipica sfilata in cui viene reso omaggio al Krampus, una figura a metà capra e metà uomo, e al suo regno del terrore.

Ebbene, con cadenza annuale, i Krampus non fanno altro che sfilare per le strade di tutto il Tirolo. Un evento che è in grado di richiamare un gran numero di curiosi, che ogni anno non vedono l’ora di ammirare questa spettacolare sfilata con i propri occhi. D’altro canto, le maschere demoniache e i costumi decisamente particolari, rappresentano un’attrazione che attira sempre un folto pubblico, con l’usanza, di chi veste tali costumi, di avvicinarsi e spaventare la folla stessa.

5 curiosità sul blackjack

Per chi ancora non lo conoscesse, il blackjack è uno dei più famosi giochi di casinò. Nonostante sia nato in Francia nel XVII secolo, è sul continente americano che ha raggiunto la fama, esportato dai primi immigrati francesi sbarcati nel nuovo mondo. La sua popolarità è dovuta alla semplicità delle regole e alla rapidità di gioco. Si vince quando si ha un punteggio più alto del croupier ma senza mai andare oltre 21 punti. La parola blackjack indica la più famosa e più forte combinazione del gioco, composta da un asso e da un fante, per un valore di 21.

E vista la lunga storia di questo gioco, è inevitabile che siano molti i fatti curiosi che lo riguardano. In questo articolo scopriremo insieme alcune curiosità interessanti sul blackjack.

Napoleone, un grande giocatore

Napoleone, durante il suo primo esilio sull’isola d’Elba, passava la maggior parte del suo tempo a giocare al blackjack. Senza dubbio si tratta di uno dei più famosi giocatori di blackjack della storia!

Beat the dealer

Il blackjack ha affascinato moltissimi giocatori nel mondo, ma anche scienziati. Nel 1950 Roger Baldwin ha iniziato ad applicare la scienza delle statistiche al blackjack, con lo scopo di diminuire il vantaggio della casa. Ma fu solo nel 1962, grazie ad un matematico di nome E.O. Thorp che approfondì le sue ricerche, che avvenne la vera svolta per il blackjack. Thorp scrisse il famoso libro “Beat the dealer” in cui viene spiegato come contare le carte per aumentare le probabilità di vincita.

Di fronte a questo sistema matematico perfetto, i casinò decisero di modificare le modalità di gioco per conservare il loro vantaggio sul giocatore, essenzialmente aumentando il numero di mazzi utilizzati durante una partita.

Online si può giocare gratis

Oggi il blackjack non è più praticato soltanto nelle costose sale da gioco tradizionali, tutt’altro. Grazie alla tecnologia e ad internet, questo gioco è disponibile online da qualunque dispositivo connesso e addirittura in forma gratuita. Siti come blackjack-on-line.it con i loro giochi di blackjack online, consentono di giocare gratis da qualsiasi pc, smartphone o tablet. Per chi vuole giocare online ma con soldi veri, invece, è possibile scegliere i casinò autorizzati dall’ADM, l’autorità italiana che regola il gioco d’azzardo. L’evoluzione dei casinò online ormai ha raggiunto livelli così straordinari che la loro offerta ha cominciato a includere dei giochi in realtà aumentata detti giochi live, tra cui si può trovare anche il blackjack.

Il blackjack ha avuto un grande impatto sulla cultura moderna

Il blackjack è sicuramente il gioco di casinò che ha avuto il più grande e importante impatto sulla cultura contemporanea. È presente in molti grandi film sia del passato che dei tempi più recenti. Un esempio è il film 21, che tratta proprio della storia di un club segreto di blackjack frequentato da studenti del MIT, la prestigiosa scuola di Boston.

Ha la sua hall of fame

Il blackjack ha la sua hall of fame, creato dal casinò Barona a San Diego in California nel 2002 per rendere popolare il gioco e premiare i più grandi giocatori, esperti, giornalisti o scrittori che hanno fatto dei lavori sul blackjack. Le personalità ammesse nel lahall of fame guadagnano la celebrità e il rispetto di tutta la comunità dei giocatori, nonché dei premi specifici e degli inviti nei più bei casinò-hotel.

Casinò in compagnia: i migliori giochi da provare

Quando pensi ai casinò, magari ti vengono in mente delle immagini di sale piene di fumo, sigari, persone chine sui diversi tavoli o sedute su sottili sgabelli di fronte alle slot machine. Tuttavia, non è più così e basta entrare in qualsiasi casinò per rendersene conto. Dal primo momento in cui entrerete dalla porta sarete invasi da brio ed entusiasmo, rendendo l’esperienza ancora più godibile se condivisa con qualche amico. Se volete fare qualcosa di diverso questo fine settimana con i vostri amici, prendete la macchina e andate in un casinò. Avrete tantissimi ricordi da poter raccontare!

Roulette

Uno dei giochi più famosi e giocati nei casinò di tutto il mondo è la roulette. Il meccanismo dietro ad un gioco basato sul movimento di una ruota e un indicatore che si doveva fermare su uno spazio, risale addirittura ai romani, mentre i greci lo facevano ma utilizzando uno scudo al posto che la ruota del carro. La roulette come la conosciamo oggi è diventata così intorno al 1790 e da allora è entrata nei cuori della maggior parte dei frequentatori delle case da gioco mondiali. Sebbene di primo impatto possa sembrare un gioco basato totalmente sul caso e sulla fortuna, sono tantissimi i segreti e i trucchetti che si possono imparare per facilitare la propria vittoria e per impararli basta leggere una guida su come giocare alla roulette. Giocare con amici è solo più divertente perché potete vedere chi indovina più numeri e fare scommesse tra di voi!

Poker

Questo gioco è la parte più quintessenziale di ogni casinò. Potete recarvi in una sala da gioco e fare finta di essere James Bond in Casino Royale con i vostri amici. Potete litigare decidendo chi sarà la spia 007 e chi sarà il nemico, ma di sicuro vi divertirete. Il gioco è basato sul bluff e la pokerface, perciò giocare con persone che vi conoscono può essere particolarmente difficile ed interessante perché sanno le vostre normali espressioni e movenze. Se quindi siete un po’ annoiati dal poker tradizionale e volete aggiungere un elemento di sorpresa, andate al casinò e sfidate i vostri amici! Se volete aggiungere un elemento di divertimento ulteriore, potete mettervi d’accordo con la vostra compagnia e fare delle scommesse tra di voi per vedere chi vincerà più partite.

Slot machine

Le slot machine possono essere di tantissimi tipi e a qualsiasi tema, in modo da potersi adattare a qualsiasi giocatore! Di solito ci sono tre o più colonne che inizieranno a girare quando il gioco è attivato. Le slot sono molto divertenti da giocare da soli e possiamo garantire che in compagnia lo saranno ancora di più! Potete sfidarvi con i vostri amici e fare una partita alla volta oppure attivare la leva che sblocca le diverse colonne uno dopo l’altro e vedere se insieme riuscirete a vincere. Attenti però a mettervi d’accordo prima con i vostri amici su chi incasserà l’eventuale vincita. Parlate prima e decidete se voler dividere la somma a prescindere, dividerla solo se state facendo una partita comune o prendervi voi tutto l’incasso!