In Primo Piano: Strade del vino

AIS Master of Wine Peter McCombie

Il racconto del territorio dell’Irpinia passa anche attraverso la promozione delle sue tipicità e delle sue eccellenze. Tra queste, i vini rappresentano forse la punta di diamante, motivo di vanto ma anche strumento di sviluppo economico. Che non può prescindere, però, dal valore della conoscenza e dalla capacità di saperlo affermare. In quest’ottica un ruolo di primo piano lo svolgono i sommeliers. Appassionati, cultori e veicolo di sensazioni. Legate al vino e ai luoghi di produzione. Della figura e del ruolo del sommelier ne abbiamo discusso con Annito Abate, architetto e presidente della sezione di Avellino dell’Associazione Italiana Sommelier. Architetto Abate, quella del sommelier è una figura sempre più specializzata e competente. Raccontare un vino significa raccontare un territorio, la sua storia, le sue tradizioni, le sue peculiarità. “Raccontare un vino è soprattutto raccontare un’emozione, che viene sintetizzata attraverso il lavoro sul territorio. Un vino è il territorio stesso in cui si produce, è il microclima, il sole, i venti,…