In Primo Piano: Living

espositori plexiglass

Per lanciare un’efficace campagna pubblicitaria nel punto vendita, bisogna puntare solo sui migliori espositori in grado di supportare la propria strategia di marketing. Per questo, perché non passare al display in plexiglas? Questo materiale unico presenta vantaggi significativi, che esamineremo nel corso di questo articolo. Perché investire proprio su un espositore in plexiglass? Quali sono i possibili usi del plexiglas? Questo è quello che vedremo. Il display in plexiglas: per quali usi? L’espositore in plexiglas è una scommessa sicura nel mondo della comunicazione. È un accessorio trasparente e versatile, che può essere utilizzato in svariate circostanze. L’espositore in plexiglass è un valido strumento per mettere in risalto i prodotti nel punto vendita: poiché gli espositori in plexiglass possono essere progettati in tutte le forme e dimensioni, sono ideali per esporre oggetti di ogni tipo. Inoltre, dal momento che il plexiglass è un materiale resistente e durevole, si presta bene anche per contesti esterni, come nel caso di fiere ed eventi…

L’arredare la propria casa è di sicuro un’attività che può risultare piuttosto lunga e laboriosa, ma è altrettanto vero che è anche fautrice di gioia e fantasia per quanto riguarda l’armonia tra le mura di casa. E, ovviamente, la stessa cosa vale anche per il giardino, il posto ideale per cercare un po’ di pace e relax una volta rincasati, ed anche per il bagno, una stanza “ingiustamente sottovalutata”. Certo, per poter rimediare alle “necessità” di arredamento di casa, bagno e giardino in una volta sola bisognerebbe fare letteralmente i salti mortali. Se, ad esempio, si decide di andare in un negozio fisico tradizionale, è molto probabile che si avrà a che fare con le code smisurate dei clienti tra i reparti, sarà difficile trovare un commesso disponibile e, soprattutto, se il prodotto desiderato non è disponibile, bisognerà aspettare un bel po’ di tempo prima di poterlo acquistare. Ovviamente, se le cose stanno così, allora ci si rivolge alla rete,…

Se si parla di ristrutturazione non molti sanno che, in realtà, i tipi di intervento possono essere diversi. Spesso risanamento e ristrutturazione tendono ad essere confusi, ma vi sono sostanziali differenze tra questi tipi di lavori. La legge italiana è la prima a dare una definizione ben precisa dei tipi di intervento possibili con l’articolo 3 del Testo Unico dell’Edilizia. Questa tipologia di lavori è spesso necessaria quando si affitta o si compra un immobile per poterlo abitare in maniera comoda, sia che si parli di piccole modifiche, sia che siano necessari degli interventi a livello strutturale. Secondo la legge, le categorie di lavori sono 5: manutenzione ordinariamanutenzione straordinariarestauro e risanamento conservativoristrutturazione ediliziaristrutturazione urbanistica. Ognuna di queste categorie richiede però della documentazione ben precisa, ma se avete deciso di fare una ristrutturazione a Bolzano, c’è chi se ne occuperà per voi con estrema competenza. Vediamo bene in cosa consiste un risanamento conservativo. Quali elementi definiscono il risanamento conservativo Prima di…

arredamento cucina

La primavera porta sempre con sé voglia di rinnovamento, anche per quando riguarda la casa e nello specifico per l’ambiente più familiare, ovvero la cucina. È sicuramente il momento giusto per sperimentare nuovi arredi, accessori e decori, per donare nuova vita a questa stanza così importante e vissuta. Anche senza sconvolgere totalmente la disposizione di mobili e pensili, possiamo facilmente introdurre o sostituire alcuni elementi che ci hanno annoiato, in favore per esempio di oggetti dai colori brillanti in contrasto con una tinta di base neutra come bianco o beige. Per trovare altre idee e ispirazioni è sufficiente consultare lionshome.it, piattaforma internazionale dedicata al mondo dell’interior design, affidabile fonte di suggerimenti in ambito di arredamento e inoltre utile canale per trovare e acquistare online mobili e articoli vari di alta qualità in tutta sicurezza e comodità. COME SCEGLIERE L’ARREDAMENTO DELLA CUCINA La cucina, per l’importante ruolo conviviale e creativo che svolge all’interno di una casa, rappresenta il luogo ideale per…

C’è un lungo filo che unisce e rende solide le esperienze familiari e professionali di Giovanni De Laurentiis e Loredana Schiavone, farmacista in Atripalda il primo, assicuratrice ad Avellino la seconda. Due giovani professionisti con alle spalle un percorso comune: una strada indicata loro dai genitori e che sia Giovanni (con la sorella Giulia) che Loredana (con il fratello Leonardo) hanno ripercorso. Con successo. “Io e Loredana siamo cresciuti praticamente insieme – ricorda Giovanni De Laurentiis – perchè i nostri papà erano molto amici. Un’amicizia nata grazie al lavoro. In anni in cui assicurarsi non era di certo il primo pensiero, mio padre ebbe la lungimiranza di mettere al riparo ciò che aveva costruito, ereditandolo a sua volta dal suo di padre”. La storia della Farmacia Centrale di Atripalda ricalca il classico copione della farmacia di provincia: un punto di riferimento per tutto il paese, con il farmacista che si ritaglia il ruolo di professionista di fiducia a cui rivolgersi…