Archivi categoria: Sport

Calcio: torna di scena il campionato di serie A

Dopo la sosta per le qualificazioni del Mondiale 2022, sono tornati i campionati di massima divisione, per quanto riguarda il calcio europeo che conta. La serie A nonostante abbia perso protagonisti importanti come Ronaldo, Lukaku e Donnarumma, torna in scena con risultati imprevedibili e spettacolari. Dopo solo tre giornate infatti iniziano a delinearsi i primi scenari di questo girone d’andata.

Guida la classifica il terzetto composto da Milan, Roma e Napoli

A punteggio pieno troviamo solo tre formazioni: Roma, Milan e Napoli. Delle tre l’unica che aveva concluso la passata stagione tra le prime della classe è il Milan di Stefano Pioli. I rossoneri confermano come da statistiche, che durante il girone d’andata hanno una marcia in più, visto che questo è il terzo anno in cui iniziano con il piede giusto. Lo stesso potrebbe dirsi anche per il Napoli, se non fosse che dopo due gare più o meno abbordabili contro il neopromosso Venezia e il Genoa in trasferta, è riuscito a battere la Juventus, squadra che almeno in termini di pronostici partiva favorita per la conquista del titolo. La squadra resta ancora come una delle potenziali formazioni coinvolte per la lotta scudetto, almeno in termini di quote e di scommesse serie a per la stagione 2021-2022.

Tuttavia la formazione bianconera guidata da Massimiliano Allegri è un cantiere aperto che complici le molte defezioni per via delle qualificazioni ai prossimi mondiali, non ha potuto contare sul pieno organico per l’insidiosa trasferta disputata al Maradona. La Roma di José Mourinho esce vittoriosa in modo abbastanza rocambolesco dall’Olimpico, contro un tonico e spettacolare Sassuolo. È stata una gara intensa e difficile, con due squadre che hanno pensato più ad attaccare e a costruire che a difendere e il risultato finale di 2-1 non è la giusta fotografia di una gara spettacolare e dal ritmo mozzafiato. Tra le prime della classe, ma già non più a punteggio pieno troviamo anche Udinese e Inter. I campioni d’Italia dopo le prime due uscite si sono dovuti accontentare di un pareggio contro la Sampdoria di D’Aversa. Una gara equilibrata e con un ritmo tutto sommato elevato, per essere una partita disputata alle 12 e 30 di domenica.

Atalanta e Juventus già in ritardo rispetto alla testa della classifica

Scorgendo la classifica, che ancora non è così indicativa di come sarà l’andazzo della stagione troviamo Udinese, Lazio e Fiorentina, davanti a squadre come Atalanta e Juventus. Non è una cosa insolita, visto che in particolare la formazione guidata da Gasperini ha sempre puntata su una preparazione atletica che inizia a dare i suoi risultati a metà stagione. La vera sorpresa in negativo è invece la Juventus, specialmente se di considera che a parte il Napoli ha affrontato squadre medio-piccole come l’Udinese di Gotti e l’Empoli di Andreazzoli. Inizio non certo brillante per la neo-promossa Salernitana. La formazione allenata da Fabrizio Castori è ferma a zero punti, con undici reti subite e soltanto due realizzate. Per il momento è la peggior difesa del campionato, davanti a Cagliari e Spezia, che invece hanno subito 9 reti. Nonostante sia ancora presto per esprimere un giudizio su questo avvio di stagione, ci sono dei numeri che fanno riflettere. I buoni risultati di Milan e Roma, specialmente sono indicativi del fatto che questo campionato è salito di livello rispetto alle stagioni precedenti, con un gruppo di squadre coeso, che potrebbe lottare per la Champions, come era avvenuto anche durante la passata stagione.

Foto di Marco Pomella da Pixabay

Campionato di Serie A in streaming, parte il conto alla rovescia ma in molti temono una scarsa qualità dei video.

Con ancora negli occhi le scintillanti immagini di Euro 2020 che ci hanno regalato il titolo di Campioni d’Europa dopo ben 53 anni, lo sguardo si proietta già alla prossima stagione sportiva: dove guardare le partite del campionato di serie A in tv?

La domanda di tutti gli appassionati di calcio, ancor di più quest’anno, galvanizzati dalla Coppa e con la speranza di alzarne un’altra ancor più prestigiosa a fine 2022, è legata alla rivoluzione dei diritti tv che, poco prima dell’avvio dei campionati Europei ha, di fatto, modificato gli assetti dei player dello streaming.

Dove Guardare la Serie A TIM in TV.

Ad assicurarsi i diritti tv per la trasmissione in esclusiva delle dieci gare del campionato di calcio italiano di serie A è stata la piattaforma DAZN che, interrompendo il dominio Sky che durava da anni, trasmetterà tutta la serie A in esclusiva, per un totale di 380 partite in un anno.

Piccola consolazione per il colosso Sky: la co-esclusiva di tre partite ogni settimana per un totale di 114 gare che saranno trasmesse nel corso dell’anno.

Quanto costa l’abbonamento a DAZN.

Per guardare tutta la serie A Tim sarà sufficiente, dunque, sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma DAZN, con promozioni che per i vecchi abbonati che per chi si legherà al broadcaster.

Il costo complessivo dell’offerta DAZN (tutta la Serie A TIM, di cui 266 partite in esclusiva, 7 ogni giornata, e 114 in co-esclusiva, ossia 3 a giornata. Poi la Liga spagnola, poi la Libertadores, poi la FA CUP e Carabao Cup (coppe di Lega inglesi).

Senza dimenticare Coppa Sudamericana, MLS e i canali tematici di FC Internazionale e AC Milan. Infine, Europa League e Conference League.) è stato fissato in euro 29,99 al mese

Per chi volesse interrompere l’abbonamento, sarà sempre possibile, in qualsiasi momento dell’anno, senza costi aggiuntivi.

Quali dispositivi sono compatibili con DAZN?

Puoi guardare DAZN con la tua Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. Un consiglio per avere un’esperienza sempre migliore: utilizza un dispositivo con connessione Internet compatibile con streaming di video di alta qualità.

Qual è la larghezza di banda necessaria?

DAZN fornisce streaming video di alta qualità. Seleziona automaticamente la migliore qualità video disponibile per il dispositivo e la velocità di connessione a Internet. Di seguito sono riportati i nostri consigli per la velocità di download su internet per guardare gli eventi sportivi su DAZN: 2.0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione SD (Definizione Standard). Questa velocità è ok per guardare lo sport in movimento sul vostro telefono cellulare. 3.5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD (Alta Definizione). Questa velocità è buona per guardare lo sport sul cellulare. 6.5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD e frame rate elevati. Se stai guardando lo sport sulla TV, questa è la velocità minima di download che raccomandiamo. 8.0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD, la più alta qualità video e frame rate elevati.

DAZN su TIM Vision.

I contenuti sportivi di DAZN possono essere visionati anche da chi ha attivato la TV on demand di TIM, Tim Vision.

Per abbonarsi non è necessario disporre di un abbonamento telefonico di rete fissa o mobile con TIM, ma è sufficiente collegarsi al sito di TIM Vision e registrare un proprio profilo, dal quale poi attivare l’abbonamento.

Cosa vedere con DAZN.

Oltre a tutto il campionato italiano di serie A, con l’abbonamento a DAZN sarà possibile usufruire, nel pacchetto, anche di altri eventi sportivi, come il mondiale MotoGP, Moto2 e Moto3, la National Football Legaue, il fighting, la boxe, Indycar e freccette.

Con Dazn saranno disponibili anche i canali tematici del Milan e dell’Inter.

Su quanti dispositivi è possibile vedere i canali DAZN.

L’offerta dei canali DAZN può essere caricata, per ciascun abbonamento sottoscritto, su sei differenti device.

In contemporanea, invece, è possibile visionare gli eventi sportivi DAZN su due diversi dispositivi.

DAZN è disponibile su Smart Tv, Apple TV e Android TV oltre che, tramite APP, su tutti i dispositivi mobili, sia Apple che Android.

L’offerta televisiva può essere goduta anche attraverso il computer, collegandosi al sito Dazn.com e registrando un account, o su consolle PlayStation 4 o Xbox One.

Quanto costa l’abbonamento a SKY.

Sky ha dovuto rivedere al ribasso le tariffe del pacchetto sport che sarà visibile sulla piattaforma Now, che passa dai 29,99 dello scorso anno ai 14,99.

Il Pass Sport di Now consentirà a chi lo sottoscriver di vedere tutti i contenuti di Sky Sport che oltre a 3 match della serie A ogni settimana prevede anche 121 delle 137 sfide complessive della Champions League 2021/2022.

I contenuti di Sky Sport su Now contemplano anche l’Europa League, la Conference Legaue e tutta la serie B di calcio, compresi i playoff ed i playout.

Sempre attraverso i canali di Murdoch si potranno vedere alcune partite della Premier League inglese, della Ligue 1 francese e della Bundesliga tedesca.

A completare l’offerta sportiva di Sky, l’attuale stagione del Motomondiale e ancora tutta la Formula 1, i principali tornei di tennis internazionali ed il basket NBA.

I campi dove giocare a Padel in Campania.

Dove sono i campi da padel in Campania? Quali sono le regole? Quale attrezzature comprare per giocare? Quanto costa prenotare un campo per giocare a Padel? Scopriamolo subito.

Il padel è la nuova mania italiana in fatto di sport amatoriale, ma nemmeno poi tanto amatoriale, considerando che i club ufficiali e riconosciuti dalla Federazione Nazionale stanno proliferando in tutta Italia.

Stando alle ultime statistiche, il cugino povero del tennis sembra aver superato il calcetto in termini di gradimento e di pratica, complice anche la pandemia che per lungo tempo ha vietato lo sport da contatto.

Non trascurabile il vantaggio che per giocare bastano 4 persone, due coppie, e non almeno 10, come nel caso del calcetto, dunque è più facile organizzare una partitella di padel.

Il padel ha avuto negli ultimi mesi un vero e proprio boom, tanto da diventare padel mania, grazie anche al seguito di numerosi sportivi, ex sportivi e personaggi famosi, su tutti Francesco Totti, Daniele De Rossi, Luca Marchegiani, ma anche Fiorello, Paolo Bonolis, Max Gazzè.

Sfida a Pael tra Totti e Candela

Come si gioca a Padel?

Il padel è il cugino povero del tennis, che si gioca in una “scatola”, sostanzialmente, un campo da tennis di dimensioni ridotte, delimitato da pareti che fanno parte integrante del campo e possono essere utilizzate per far rimbalzare la palla che risulta essere ancora in gioco.

Il punteggio si calcola come nel tennis.

Si gioca in 4, due persone per squadra, dunque una coppia, che si affrontano, occupando le due parti del campo divise dalla rete, come il “doppio” nel tennis. Non è previsto il match singolo.

A differenza del tennis, ovviamente, le pareti che delimitano il campo sono da considerarsi elementi dell’area di gioco utilizzabili per la giocata e dunque dopo che la palla ha toccato terra è ancora in gioco per essere reinviata alla parte di campo avversaria.

Altre poche regole padel lo differenziano dal tennis, il regolamento ufficiale può essere scaricato qui.

Qual è l’attrezzatura padel necessaria?

Le attrezzature del padel sono essenziali. Si tratta della racchetta, detta anche pagaia, che a differenza di quella del tennis è più corta, è piena, nella superficie di battuta da entrambi i lati e più robusta, dunque. Il manico viene ancorato al polso di ogni giocatore mediante un cordoncino, per evitare che nel caso in cui scivoli via dopo un colpo, possa colpire il partner o l’avversario, considerando la distanza ravvicinata.

La forma delle racchetta può cambiare. Può essere a goccia, a diamante o semplicemente rotonda. Anche il peso e il materiale può variare dipende dal livello di abilità del giocatore.

Le palline da padel sono uguale a quelle da tennis per forma, diametro e colore. Si differenziano per la pressione interna, inferiore, che consente un gioco più lento anche in virtù dei rimbalzi sulle pareti che delimitano il campo e le dimensioni ridotte dello stesso.

L’abbigliamento è facoltativo, ovviamente deve essere spiccatamente ginnico e lasciare ampia libertà di movimenti.

Quanto costa una racchetta padel?

Il costo di una racchetta da Padel non è proibitivo, almeno per i principianti. Con un po’ di ricerca è possibile portare a casa una racchetta con 50 euro.

I modelli professionali possono costare anche 600 euro.

E’ sempre meglio verificare di persona la maneggevolezza di una racchetta soprattutto se siete neofiti e la impugnate per la prima volta.

Quasi irrisorio il costo delle palline. Si va da un minimo di 3 euro per 3 palline fino ad oltre 50 euro nel caso di palline professionali.

Anche se, a differenza del tennis, è impossibile “perdere” con un fuori campo le palline, questa vanno però cambiate spesso, non appena, a seguito dei colpi, la pressione interna diminuirà in maniera sensibile rendendo il gioco impossibile. In linea di massima, tre palline consentono di giocare una decina di partite a livello principiante.

Dove sono i campi di Padel?

Sono oltre 3 mila i campi realizzati in Italia. Il Nord ed il Centro Italia, con Roma in particolare la fanno da padrone.

La tariffa per un’ora di gioco nel campo, in media al Sud ed in Campania, è di 40 euro, 10 euro a persona.

Anche il sud Italia, negli ultimi anni ha fatto registrare l’inaugurazione di un numero sempre crescente di strutture, in particolare la Sicilia, ma con la Campania che, nell’ultimo anno, ha fatto registrare l’impennata di campi di padel in maniera più evidente.

Campi da padel in Campania

Vediamo dove sono i campi in Campania. Ovviamente è la città di Napoli con la sua provincia a far registrare il maggior numero di campi di padel.

A seguire la provincia di Caserta, poi Salerno e fanalini di coda Avellino e Benevento.

Campi Padel a Napoli

Queste le strutture più grandi presenti a Napoli e provincia con il maggior numero di campi disponibili.

  • Azul Padel – Via Pallucci – Napoli (8 campi)
  • Accademia Padel Napoli – Via Pisciarelli – Pozzuoli (9 campi)
  • Campus Padel Vomero Aminei – Cupa degli Orefici allo Scudillo – Napoli (3 campi)
  • Igea Club  – Viale delle Rose – Cercola (3 campi)
  • Jop Sporting Center – via Beccadelli  – Napoli (6 campi)
  • Puteoli Padel – Via Vicinale Campana – Pozzuoli (4 campi)
  • Tennis Club Partenope – Via Monfalcone – Napoli (4 campi)

Campi Padel a Caserta

  • Tennis Club San Vito – Sessa Aurunca
  • Sporting Club Sant’Andrea – Santa Maria Capua Vetere
  • Real Padel San Leucio – Caserta
  • Open Caserta – Caserta
  • My Padel Club – Caserta
  • Lusciano Tennis – Lusciano
  • Il Sorriso – Casapesenna
  • Effe Center Sport – Caserta
  • Campi Verdi – Mondragone
  • Bellona Padel – Bellona
  • Academy Tennis Padel Caserta – Caserta
  • Sport Club Pineta Mare – Castel Volturno

Campi Padel a Salerno

  • Terzo Tempo Village – Salerno
  • Sporting Club Cilento – Castellabate
  • Padel Ceraso – Ceraso
  • Dopolavoro ferroviario Salerno – Salerno
  • Centro Sportivo San Lorenzo – Mercato San Severino

Campi Padel a Benevento

  • Acquara Sport – Amorosi
  • Circolo Tennis Team Pepe – Benevento
  • Molinara Padel – Molinara
  • Tennis Club 2002 – Benevento
  • Tennis Green Park – Benevento

Campi Padel ad Avellino

  • Circolo Tennis Potito Starace – Cervinara
  • Il Giardino Dello Sport – al confine tra Atripalda e Avellino (zona ferrovia)
  • Relè Elasac -Cervinara
  • Tennis Accademy Avellino – Manocalzati

Leggi anche:

Calendario Serie A 2021: le partite di calcio trasmesse da DAZN e Sky.

Con la riassegnazione dei diritti Tv per la trasmissione delle gare del campionato di calcio di serie A, viene rivoluzionato il palinsesto televisivo insieme a quello sportivo.

Turni infrasettimanali a parte, il programma delle gare della massima serie del campionato italiano di calcio prevede la distribuzione delle partite su tre giorni, dal sabato pomeriggio al lunedì sera.

Modifiche al palinsesto saranno previste in concomitanza con turni infrasettimanali o con le gare che vedranno le squadre italiane impegnate in Champions League, Europa League e Conference League.

Tutte le partite di calcio trasmesse da DAZN e Sky.

La piattaforma DAZN, esclusivista della serie A TIM, manderà in onda tutte e dieci le gare in programma ad ogni turno.

Su DAZN si potranno vedere, dunque, in esclusiva, l’anticipo del sabato pomeriggio alle 15 e quello in programma, sempre sabato pomeriggio alle 18.

La gara del sabato sera alle 20.45 sarà invece trasmessa in diretta in co-esclusiva sia sulla piattaforma DAZN che sul canale sport di SKY.

Anche il consueto lunch match della domenica alle 12.30 potrà essere visto su entrambi i canali.

Le altre cinque partite in programma la domenica, quattro alle ore 15 e il serale alle 20.45, saranno mandate in onda solo sulla piattaforma DAZN.

Il programma del fine settimana dedicato alla serie A sarà prolungato con il posticipo del lunedì sera che chiude ogni singola giornata alle 20.45: in questo caso, le gare saranno trasmesse in co-esclusiva sia su DAZN che su SKY.

Il programma definitivo delle gare del campionato di calcio 2021/2022 è venuto fuori dal sorteggio effettuato il 14 luglio 2021.

Un sorteggio che per la stagione 2021/2022 prevede una novità assoluta, vale a dire i gironi asimmetrici.

Le date del campionato di calcio della serie A TIM 2021/2022.

Il campionato di calcio della serie A TIM 2021/2022 prenderà il via domenica 22 agosto 2021 per concludersi domenica 22 maggio 2022.

Il Calendario della Serie A 2021 con le date di tutte le giornate delle partite del campionato di calcio Italiano.

Il campionato di calcio della serie A TIM 2021/2022 prenderà il via domenica 22 agosto 2021 per concludersi domenica 22 maggio 2022.

Complessivamente ci saranno cinque turni infrasettimanali: il 22 settembre 2021, il 27 ottobre 2021, l’1 dicembre 2021, il 22 dicembre 2021 e il 6 gennaio 2022.

Cinque le soste previste per gli impegni delle Nazionali, in vista dei mondiali in Qatar 2022: 5 settembre 2021, 10 ottobre 2021, 14 novembre 2021, 30 gennaio 2022 e 27 marzo 2022.

Il 26 dicembre 2021 e il 2 gennaio 2022 campionato fermo per la sosta natalizia.

Per quanto riguarda la Coppa Italia, unico evento calcistico trasmesso dalla Rai, il torneo inizierà l’8 agosto con il turno preliminare con la finale prevista l’11 maggio 2022.

Novità Calendario serie A, ecco cosa sono i gironi asimmetrici.

Per dare maggiore verve e suspense al torneo, per la prima volta nella storia del campionato italiano di calcio si è optato per quello che risulta essere una sorta di doppio sorteggio, uno per il girone di andata e l’altro per quello di ritorno.

In altre parole, mentre fino allo scorso campionato, la prima giornata del girone di andata corrispondeva alla prima giornata del girone di ritorno con l’alternarsi delle squadre che giocavano in casa, da quest’anno il girone di ritorno sarà completamente diverso da quello di andata.

Le partite della serie A di calcio nel mese di Agosto 2021

La 1ª giornata si giocherà il 22 agosto: Bologna-Salernitana; Cagliari-Spezia; Empoli-Lazio; Hellas Verona-Sassuolo; Inter-Genoa; Napoli-Venezia; Roma-Fiorentina; Sampdoria-Milan; Torino-Atalanta e Udinese-Juventus.

Esordio a San Siro per l’Inter, campione d’Italia, che gioca contro il Genoa, mentre il Milan affronta la Sampdoria a Marassi. La Juventus disputerà la prima partita in casa dell’Udinese. Per la Roma di Mourinho c’è la Fiorentina. La prima di Sarri con la Lazio è a Empoli contro la sua ex squadra mentre il Napoli volerà a Venezia.

La 2ª giornata si giocherà il 29 agosto: Atalanta-Bologna; Fiorentina-Torino; Genoa-Napoli; Hellas Verona-Inter; Juventus-Empoli; Lazio-Spezia; Milan-Cagliari; Salernitana-Roma; Sassuolo-Sampdoria e Udinese-Venezia.

LInter gioca contro il Verona di Di Francesco la sua seconda partita di campionato, la Juventus ospita in casa l’Empoli. Il Milan a San Siro ospita Cagliari. Il Napoli fa visita al Genoa, la Roma scende in campo a Salerno

Le partite della serie A di calcio nel mese di Settembre 2021

La 3ª giornata si giocherà il 12 settembre: Atalanta-Fiorentina; Bologna-Verona; Cagliari-Genoa; Empoli-Venezia; Milan-Lazio; Napoli-Juve; Roma-Sassuolo; Sampdoria-Inter; Spezia-Udinese e Torino-Salernitana.

La 4ª giornata si giocherà il 19 settembre: Empoli-Sampdoria; Genoa-Fiorentina; Hellas Verona-Roma; Inter-Bologna; Juventus-Milan; Lazio-Cagliari; Salernitana-Atalanta; Sassuolo-Torino; Udinese-Napoli e Venezia-Spezia.

La 5ª giornata si giocherà il 22 settembre: Atalanta-Sassuolo; Bologna-Genoa; Cagliari-Empoli; Fiorentina-Inter; Milan-Venezia; Roma-Udinese; Salernitana-Hellas Verona; Sampdoria-Napoli; Spezia-Juve e Torino-Lazio.

La 6ª giornata si giocherà il 26 settembre: Empoli-Bologna; Genoa-Hellas Verona; Inter-Atalanta; Juventus-Sampdoria; Lazio-Roma; Napoli-Cagliari; Sassuolo-Salernitana; Spezia-Milan; Udinese-Fiorentina e Venezia-Torino.

Le partite della serie A di calcio nel mese di Ottobre 2021

La 7ª giornata si giocherà il 3 ottobre: Atalanta-Milan; Bologna-Lazio; Cagliari-Venezia; Fiorentina-Napoli; Hellas Verona-Spezia; Roma-Empoli; Salernitana-Genoa; Sampdoria-Udinese; Sassuolo-Inter e Torino-Juve.

La 8ª giornata si giocherà il 17 ottobre: Cagliari-Sampdoria; Empoli-Atalanta; Genoa-Sassuolo; Juventus-Roma; Lazio-Inter; Milan-Hellas Verona; Napoli-Torino; Spezia-Salernitana; Udinese-Bologna; Venezia-Fiorentina.

La 9ª giornata si giocherà il 24 ottobre: Atalanta-Udinese; Bologna-Milan; Fiorentina-Cagliari; Hellas Verona-Lazio; Inter-Juventus; Roma-Napoli; Salernitana-Empoli; Sampdoria-Spezia; Sassuolo-Venezia e Torino-Genoa.

La 10ª giornata si giocherà il 27 ottobre: Cagliari-Roma; Empoli-Inter; Juventus-Sassuolo; Lazio-Fiorentina; Milan-Torino; Napoli-Bologna; Sampdoria-Atalanta; Spezia-Genoa; Udinese-Hellas Verona e Venezia-Salernitana.

La 11ª giornata si giocherà il 31 ottobre: Atalanta-Lazio; Bologna-Cagliari; Fiorentina-Spezia; Genoa-Venezia; Hellas Verona-Juventus; Inter-Udinese; Roma-Milan; Salernitana-Napoli; Sassuolo-Empoli e Torino-Sampdoria.

Le partite della serie A di calcio nel mese di Novembre 2021

La 12ª giornata si giocherà il 7 novembre: Cagliari-Atalanta; Empoli-Genoa; Juventus-Fiorentina; Lazio-Salernitana; Milan-Inter; Napoli-Hellas Verona; Sampdoria-Bologna; Spezia-Torino; Udinese-Sassuolo e Venezia-Roma.

La 13ª giornata si giocherà il 21 novembre: Atalanta-Spezia; Bologna-Venezia; Fiorentina-Milan; Genoa-Roma; Hellas Verona-Empoli; Inter-Napoli; Lazio-Juventus; Salernitana-Sampdoria; Sassuolo-Cagliari e Torino-Udinese.

La 14ª giornata si giocherà il 28 novembre: Cagliari-Salernitana; Empoli-Fiorentina; Juventus-Atalanta; Milan-Sassuolo; Napoli-Lazio; Roma-Torino; Sampdoria-Hellas Verona; Spezia-Bologna; Udinese-Genoa e Venezia-Inter.

La 15ª giornata si giocherà il 1 dicembre: Atalanta-Venezia; Bologna-Roma; Fiorentina-Sampdoria; Genoa-Milan; Hellas Verona-Cagliari; Inter-Spezia; Lazio-Udinese; Salernitana-Juventus; Sassuolo-Napoli e Torino-Empoli.

Le partite della serie A di calcio nel mese di Dicembre 2021

La 16ª giornata si giocherà il 5 dicembre: Bologna-Fiorentina; Cagliari-Torino; Empoli-Udinese; Juventus-Genoa; Milan-Salernitana; Napoli-Atalanta; Roma-Inter; Sampdoria-Lazio; Spezia-Sassuolo e Venezia-Hellas Verona.

La 17ª giornata si giocherà il 12 dicembre: Fiorentina-Salernitana; Genoa-Sampdoria; Hellas Verona-Atalanta; Inter-Cagliari; Napoli-Empoli; Roma-Spezia; Sassuolo-Lazio; Torino-Bologna; Udinese-Milan e Venezia-Juventus.

La 18ª giornata si giocherà il 19 dicembre: Atalanta-Roma; Bologna-Juventus; Cagliari-Udinese; Fiorentina-Sassuolo; Lazio-Genoa; Milan-Napoli; Salernitana-Inter; Sampdoria-Venezia; Spezia-Empoli e Torino-Hellas Verona.

La 19ª giornata si giocherà il 22 dicembre: Empoli-Milan; Genoa-Atalanta; Hellas Verona-Fiorentina; Inter-Torino; Juventus-Cagliari; Napoli-Spezia; Roma-Sampdoria; Sassuolo-Bologna; Udinese-Salernitana e Venezia-Lazio.

Le partite della serie A di calcio nel mese di Gennaio 2022

La 20ª giornata si giocherà il 6 gennaio 2022: Atalanta – Torino; Bologn – Inter; Fiorentina – Udinese; Juventus  – Napoli; Lazio – Empoli; Milan – Roma;  Salernitana – Venezia; Sampdoria – Cagliari; Sassuolo – Genoa; Spezia – Hellas verona.

La 21ª giornata si giocherà il 9 gennaio: Cagliari-Bologna; Empoli-Sassuolo; Genoa-Spezia; Hellas-Salernitana; Inter-Lazio; Napoli-Sampdoria; Roma-Juventus; Torino-Fiorentina; Udinese-Atalanta; Venezia-Milan.

La 22ª giornata si giocherà il 16 gennaio: Atalanta-Inter; Bologna-Napoli; Fiorentina-Genoa; Juventus-Udinese; Milan-Spezia; Roma-Cagliari; Salernitana-Lazio; Sampdoria-Torino; Sassuolo-Hellas-Verona; Venezia-Empoli.

La 23ª giornata si giocherà il 23 gennaio: Cagliari-Fiorentina; Empoli-Roma; Genoa-Udinese; Hellas Verona-Bologna; Inter-Venezia; Lazio-Atalanta; Milan-Juventus; Napoli-Salernitana; Spezia-Sampdoria; Torino-Sassuolo.

Le partite della serie A di calcio nel mese di Febbraio 2022

La 24ª giornata si giocherà il 6 febbraio: Atalanta-Cagliari; Bologna-Empoli; Fiorentina-Lazio; Inter-Milan; Juventus-Hellas Verona; Roma-Genoa; Salernitana-Spezia; Sampdoria-Sassuolo; Udinese-Torino e Venezia-Napoli.

La 25ª giornata si giocherà il 13 febbraio: Atalanta-Juventus; Empoli-Cagliari; Genoa-Salernitana; Hellas Verona-Udinese; Lazio-Bologna; Milan-Sampdoria; Napoli-Inter; Sassuolo-Roma; Spezia-Fiorentina e Torino-Venezia.

La 26 ª giornata si giocherà il 20 febbraio: Bologna-Spezia; Cagliari-Napoli; Fiorentina-Atalanta; Inter-Sassuolo; Juventus-Torino; Roma-Hellas Verona; Salernitana-Milan; Sampdoria-Empoli; Udinese-Lazio e Venezia-Genoa.

La 27ª giornata si giocherà il 27 febbraio: Atalanta-Sampdoria; Empoli-Juventus; Genoa-Inter; Hellas Verona-Venezia; Lazio-Napoli; Milan-Udinese; Salernitana-Bologna; Sassuolo-Fiorentina; Spezia-Roma; Torino-Cagliari.

Le partite della serie A di calcio nel mese di marzo 2022

La 28ª giornata si giocherà il 6 marzo: Bologna-Torino; Cagliari-Lazio; Fiorentina-Hellas Verona; Genoa-Empoli; Inter-Salernitana; Juventus-Spezia; Napoli-Milan; Roma-Atalanta; Udinese-Sampdoria; Venezia-Sassuolo.

La 29ª giornata si giocherà il 13 marzo: Atalanta-Genoa; Fiorentina-Bologna; Hellas Verona-Napoli; Lazio-Venezia; Milan-Empoli; Salernitana-Sassuolo; Sampdoria-Juventus; Spezia-Cagliari; Torino-Inter; Udinese-Roma.

La 30ª giornata si giocherà il 20 marzo: Bologna-Atalanta; Cagliari-Milan; Empoli-Hellas Verona; Genoa-Torino; Inter-Fiorentina; Juventus-Salernitana; Napoli-Udinese; Roma-Lazio; Sassuolo-Spezia; Venezia-Sampdoria.

Le partite della serie A di calcio nel mese di Aprile 2022

La 31ª giornata si giocherà il 3 aprile: Atalanta-Napoli; Fiorentina-Empoli; Hellas Verona-Genoa; Juventus-Inter; Lazio-Sassuolo; Milan-Bologna; Salernitana-Torino; Sampdoria-Roma; Spezia-Venezia e Udinese-Cagliari.

La 32ª giornata si giocherà il 10 aprile: Bologna-Sampdoria; Cagliari-Juventus; Empoli-Spezia; Genoa-Lazio; Inter-Hellas Verona; Napoli-Fiorentina; Roma-Salernitana; Sassuolo-Atalanta; Torino-Milan e Venezia-Udinese.

La 33ª giornata si giocherà il 16 aprile: Atalanta-Hellas Verona; Cagliari-Sassuolo; Fiorentina-Hellas Verona; Juventus-Bologna; Lazio-Torino; Milan-Genoa; Napoli-Roma; Sampdoria-Salernitana; Spezia-Inter e Udinese-Empoli.

La 34ª giornata si giocherà il 24 aprile: Bologna-Udinese; Empoli-Napoli; Genoa-Cagliari; Hellas Verona-Sampdoria; Inter-Roma; Lazio-Milan; Salernitana-Fiorentina; Sassuolo-Juventus; Torino-Spezia e Venezia-Atalanta.

Le partite della serie A di calcio nel mese di maggio 2022

La 35ª giornata si giocherà il 1° maggio: Atalanta-Salernitana; Cagliari-Hellas Verona; Empoli-Torino; Juventus-Venezia; Milan-Fiorentina; Napoli-Sassuolo; Roma-Bologna; Sampdoria-Genoa; Spezia-Lazio e Udinese-Inter.

La 36ª giornata si giocherà l’8 maggio: Fiorentina-Roma; Genoa-Juventus; Hellas Verona-Milan; Inter-Empoli; Lazio-Sampdoria; Salernitana-Cagliari; Sassuolo-Udinese; Spezia-Atalanta; Torino-Napoli e Venezia-Bologna.

La 37ª giornata si giocherà il 15 maggio: Bologna-Sassuolo; Cagliari-Inter; Empoli-Salernitana; Hellas Verona-Torino; Juventus-Lazio; Milan-Atalanta; Napoli-Genoa; Roma-Venezia; Sampdoria-Fiorentina e Udinese-Spezia.

La 38ª giornata si giocherà il 22 maggio: Atalanta-Empoli; Fiorentina-Juventus; Genoa-Bologna; Inter-Sampdoria; Lazio-Hellas Verona; Salernitana-Udinese; Sassuolo-Milan; Spezia-Napoli; Torino-Roma e Venezia-Cagliari.