fbpx
il mulino della signora
il mulino della signora
Attualità

La Cena di San Valentino de “Il Mulino della Signora” a Sturno.

Cerchi una luxury country house in provincia di Avellino per la cena di San Valentino? Scegli il Mulino della Signora a Sturno. Soluzioni anche per il weekend.

Un’ambientazione da sogno, in un angolo incontaminato della provincia irpina dove regnano silenzio e natura.

A San Valentino, la luxury country house Il Mulino della Signora, a Sturno, in provincia di Avellino, si presenta come la location ideale per trascorrere una serata romantica.

Gli ingredienti per sorprendere la persona amata ci sono tutti. Il padrone di casa, Gianfranco Testa, ha affidato alla sua brigata di cucina il compito di spaziare con la fantasia.

Il risultato? Un menù love oriented che stuzzica i palati più fini, in un’esplosione di sapori, di aromi e di ammiccamenti.

Per la cena di San Valentino in agriturismo, al Mulino della Signora si alterneranno pietanze che, come nello stile del locale, partono dalle essenze di questo spicchio di territorio d’Irpinia, perfettamente collegato alle principali vie di comunicazione, se si pensa che – pur immersa in un grande uliveto – la luxury country house dista appena 9 km dall’uscita del casello autostradale Grottaminarda della Napoli-Bari.

Insomma, mettere la freccia vale davvero la pena. Anche a San Valentino.

Il menù di San Valentino de Il Mulino della Signora.

Dopo l’aperitivo di benvenuto, lo chef Antonio Guacci con il suo alter ego Christian Atruda, reduci dall’esperienza a Casa Sanremo, proporrà un antipasto composto da Baccalà in umido, cime di rapa e crema di patate, Perla di radicchio ripiena di ricotta e salame nostrano, in pastella delicata, salsa agrodolce e petali di cipolle rosse al lampone.

Il rosso, il colore dell’amore, sarà il liet motiv anche del primo piatto: un Risotto rapa rossa e salsa di caciocavallo irpino.

Un vero sfizio il secondo piatto ideato dallo chef, un Filetto di vitello, pompelmo, pinoli e cavolo verza.

Il dessert, opera di Antonio Guacci jr, sarà a base di mousse di cioccolato fondente, lampone e mandorla.

San Valentino con la Posteggia napoletana

Naturalmente, per una cena di San Valentino che si rispetti, è necessario un adeguato sottofondo che crei l’atmosfera.

Cosa c’è di meglio, allora, dell’antica posteggia napoletana con voce, chitarra e mandolino?

Week end di San Valentino, vuoi pernottare?

Nella struttura che è Technical Partner di Casa Sanremo, con i suoi chef, il suo maitre Lucio Cammisa e, soprattutto, i suoi preziosi oli Ravece e Papaloia, ci sarà anche la possibilità di pernottare, in una delle camere nel corpo centrale della struttura o in uno dei quattro chalet ad uso esclusivo.

Per completare una serata di relax al chiar di luna.

Per informazioni:

  • Il Mulino della Signora: Contrada Sterparo, 83055 Sturno Telefono 0825 437207

Spot

Spot

Spot