fbpx
Il Centro Storico di Pienza
Il Centro Storico di Pienza
Prima Pagina Viaggi e Turismo

Vacanze in Italia: il Centro Storico di Pienza.

Splendida meta per una vacanza in Italia, Pienza si trova in una delle zone più belle della Toscana, nel regno del Chianti.

Tra i luoghi più conosciuti e rinomati della Val d’Orcia, dolcemente adagiato su un paesaggio collinare tra i più belli della Toscana, sorge Pienza, a soli dieci chilometri da Montepulciano e a circa cinquanta da Siena.

Il comune, da inserire in agenda per una vacanza in Italia, costituisce un esempio eccezionale di organizzazione urbanistica di tipo rinascimentale, ben mantenutasi nel tempo, motivo principale per il quale il suo caratteristico centro storico nel 1996 è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità del Belpaese da parte dell’UNESCO, seguito nel 2004 dalla stessa Val d’Orcia.

La città vanta inoltre il primato di essere stata tra le prime città a essere ideate nel rispetto dell’ambiente circostante, con un progetto affidato da Papa Pio II all’architetto seguace di Leon Battista Alberti, Bernardo Rossellino.

Ciò che immediatamente salta all’occhio girando per Pienza, oltre all’indiscutibile atmosfera creata dal paesaggio toscano che la circonda, è la raffinatezza della composizione degli elementi decorativi.

La maggior parte del patrimonio artistico e storico è concentrata nella piazza dedicata al pontefice che ha dato il maggiore contributo nella sua edificazione di “città ideale”.

Val d'Orcia in Toscana
Val d’Orcia in Toscana

Tra i maggiori monumenti troviamo la Cattedrale, con il suo maestoso campanile ottagonale, che ospita importanti opere di scuola senese.

Di fronte sorge il Palazzo Comunale, o Palazzo Pretorio, (1462) abbellito da un bel porticato e da una torre merlata, mentre accanto troviamo il Palazzo Piccolomini, edificato nel 1463 e ispirato a Palazzo Rucellai di Firenze. Interessanti anche i vicini Palazzo Vescovile, nel suo stile altamente sobrio, Casa dei Canonici e Palazzo Borgia.

Anche in Corso Rossellino si innalzano numerosi palazzi con struttura tipica del XV secolo, tra cui Palazzo Ammannati, mentre tra gli edifici religiosi merita una visita la gotica Chiesa di San Francesco, ricca di magnifici affreschi del XIV e XV secolo.

Molto suggestivo per chi decide di visitare Pienza è anche il vicino “Romitorio”, un complesso sacro fatto di piccoli vani scavati nell’arenaria dai monaci eremiti, all’interno dei quali si conservano ancora preziose tracce di sculture rupestri.

Spot

Spot

Spot

Share via