TreStudio Immagine e Comunicazione
Nozze

“Che cos’è l’Amor” – Il racconto fotografico di un “Sì”

Raccontare un'emozione. È questo il compito che hai quando sei chiamato a fotografare un matrimonio.

Matrimonio Alessandra e Anthony
Matrimonio Alessandra e Anthony

La bella posa, la foto ricordo, possiamo farla in qualsiasi momento. Ma nel giorno più bello di una coppia non basta.

Devi guardare e vedere col cuore. Devi entrare nell’animo degli sposi.

Devi trovare l’istante giusto per scattare e rendere eterno quel momento.

Anthony e Alessandra non sono solo clienti. Sono amici. Li hai visti conoscersi e innamorarsi e te li sei ritrovati davanti all’obbiettivo fotografico da futuri sposi.

Una coppia bellissima, due anime gemelle unite dalla stessa iniziale. E la loro “A” era destinata a diventare l’iniziale del loro Amore. Un amore che il 4 settembre scorso li ha portati dinanzi all’altare, a pronunciare la promessa della loro vita insieme.

Sarebbe facile partire dal raccontare i preparativi degli sposi e fare un reportage completo di tutti i momenti che hanno caratterizzato il matrimonio.

Ma noi non faremo così.  “Parleremo” sottovoce, lasciando anche che alcune emozioni restino tali e non cedano alla lusinga dei vocaboli.

E così partiamo dal momento più atteso da tutti: l’ingresso in chiesa della sposa. Anche in questo caso, quando Alessandra è arrivata, tutti si sono voltati a guardarla.

Sotto al braccio dello zio Giovanni, tanto uguale al papà Mario e tanto orgoglioso di poter sostenere la nipote, e scortata dal piccolo Costantino, tanto uguale al nonno Franco e tanto spensierato nell’inconsapevolezza del ruolo, la sposa si è diretta all’altare.

Mentre tutti guardavano la sposa, la nostra attenzione era rivolta allo sposo.

È quello forse il momento che preferiamo in un matrimonio, perchè il suo viso dice tutto. Il puro amore è li.

E con Anthony che alzava il velo ad Alessandra, Don Rocco dava il via alla celebrazione del rito religioso.

All’esterno della chiesa, intanto, gli amici preparavano il rito pagano del riso e dei palloncini, sotto la minaccia di un temporale estivo.

Ma, per fortuna non è stato necessario pronunciare il solito proverbio consolatorio, il tempo non ha fatto scherzi (almeno fino al taglio della torta).

Matrimonio Alessandra e Anthony
Matrimonio Alessandra e Anthony

Ultimata la messa Valentina, la sorella della sposa, ha dedicato un pensiero agli sposi.

Senza retorica e con lo stile schietto e asciutto che la contraddistingue, un pò come la mamma Emilia, felice di aver “sposato” una figlia e di potersi godere un po’ di pace in casa.

E con la marcia nuziale in sottofondo e le rose bianche a far da tappeto ai loro primi passi da marito e moglie, gli sposi hanno imboccato l’uscita per farsi travolgere da una pioggia di riso, per poi passare al bar del paese a brindare con gli amici e dare il via alla festa.

Matrimonio Alessandra e Anthony
Matrimonio Alessandra e Anthony

Da San Michele di Serino l’allegra carovana si è poi spostata a San Nicola Manfredi, in provincia di Benevento, per il ricevimento, presso Al Borgo degli Angeli.

Tutto quello che hanno scelto Anthony e Alessandra per la loro festa ha rispecchiato i loro caratteri: dalla location minimal ed essenziale, all’abito da sposa con le tasche; dalla cena veloce e di gran classe, al tableu mariage ispirato alle serie tv; dalla musica in sala affidata ai Cantuatorando, all’allestimento floreale total white.

Ogni dettaglio era esattamente il loro.

Ed è per questo che la festa è riuscita, in modo informale, senza ansie e senza isterie. Tutto è stato vissuto in modo “leggero” godendo di ogni momento con naturalezza e spontaneità.

Matrimonio Alessandra e Anthony
Matrimonio Alessandra e Anthony

Anthony e Alessandra il 4 settembre ci hanno raccontato ” che ccosè l’amor” (canzone che ha fatto da colonna sonora al corale videoclip musicale che hanno scelto per il loro matrimonio) con i loro sguardi, con le loro espressioni e i loro sorrisi.

Ce l’hanno raccontato insieme alle persone che li hanno accompagnati nell’inizio della loro nuova avventura e alle persone che continuano a vivere con loro, che hanno lasciato una presenza tangibile anche se non ci sono più.

Ce l’hanno raccontato la maturità e la responsabilità di Athony e la giovinezza sbarazzina di Alessandra.

Ce l’hanno raccontato a modo loro.
E noi abbiamo tentato di raccontarlo con le nostre parole e le nostre immagini.

TreStudio Immagine e Comunicazione di Alessandra Valentino e Claudio Festa – Telefono 380-7255091 – Pagina facebook


Spot

Spot

Spot