Idee per una vacanza in Cina.

Guida Turistica Cina

Cerchi idee per una vacanza in Cina  ? Ecco cosa vedere e visitare.

di

La Cina è la nazione al mondo che da sola fornisce circa un quinto della popolazione del globo.

Negli ultimi anni rappresenta il polo commerciale di maggiore espansione ed il paese più dinamico dal punto di vista economico.

Il territorio cinese è variegato sia per morfologia che per tradizioni.

Alla modernità di città come Shanghai, Hong Kong ed altri centri costieri, si contrappone la fiera e gelosa tradizione cinese del tempo degli imperatori che vive ancora intatta nelle zone interne ed in particolare sulle alture del Tibet.

La Cina vanta al suo interno la catena montuosa più alta della terra con vette che superano gli ottomila metri di altezza, la più nota di queste, l’Everest, il tetto del mondo.

La Cina è un paese da scoprire in tutti i suoi aspetti.

Per chi ama la tecnologia e la dinamicità si consiglia una visita nei principali centri, tra cui Pechino, la capitale, ricca di piazze e edifici classici dell’architettura cinese.

Addentrandosi nelle zone più impervie si possono scoprire angoli di paradiso che da millenni vivono delle proprie tradizioni.

Per chi vuole conoscere l’essenza della Cina si segnalano le città di Dai lan e Guilin.

Lungo la costa oceanica sono situate le principali mete del turismo legato al business, come Dongguan e Yantai.

Le moschee ed immensi templi capaci di accogliere trecentomila visitatori in una sola volta, sono il leit motiv dell’architettura cinese.

I più mirabili esempi sono riscontrabili nei centri di Xi'an e Guangzhou. Apprezzata la cucina cinese, in particolare quella cantonese.

Tra i piatti più prelibati, l’anatra cucinata sapientemente, ed il pesce fresco, quasi sempre accompagnati da ottimo the e buonissima birra.

Il riso, inoltre, è il piatto principale della tavola cinese.

Non è possibile fornire un quadro d’insieme della Cina per suggerire itinerari, data la vastità del territorio.

E’ consigliabile, per chi vuole conoscere il fascino di questo paese, seguire un filo conduttore ideale, che può spaziare dalle “strade della seta” ai monasteri tibetani dell’entroterra, alla modernità delle metropoli.