Home » Spettacoli » Claudio Baglioni in concerto con “Dieci Dita” a Roma e Milano.
claudio baglioni
Claudio Baglioni di nuovo in concerto in Italia
Spettacoli

Claudio Baglioni in concerto con “Dieci Dita” a Roma e Milano.

Natale in musica per Claudio Baglioni impegnato con il suo “Dieci Dita Tour” al Parco della Musica di Roma e al Teatro degli Arcimboldi di Milano nei mesi di dicembre e gennaio. Sull’onda dello strepitoso successo della passata edizione (dieci sold-out consecutivi al Parco della Musica di Roma per oltre 30.000 presenze in quello che si è rivelato l’evento musicale più appassionante del Natale 2011), il cantante romano ha deciso di raddoppiare quest’anno l’appuntamento con il suo pubblico con uno spettacolo altrettanto raffinato e intenso.

Tante serate diverse l’una dall’altra, senza scaletta e senza quelli che sono i classici rituali dei concerti. Solo un grande artista su un palco vissuto come fosse casa, con le sue storie di musica, parole ed emozioni. “Dieci Dita” come quelle che sfiorano i tasti del pianoforte o che pizzicano le corde della chitarra, che regalano suggestioni e creano melodie.

In vendita sul circuito TicketOne i biglietti per tutti gli spettacoli.

Gli appuntamenti romani di dicembre 2012 vanno dal 26 al 30, cui si aggiungono le successive due date di gennaio del 2 e 3 (presso l’Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia). Claudio Baglioni si sposterà poi a Milano, presso il Teatro degli Arcimboldi, per i cinque concerti dal 10 al 14 gennaio 2013.

“Un piccolo Natale in più”, ecco l’album natalizio di Claudio Baglioni

In attesa dei concerti di dicembre 2012 e gennaio 2013 a Roma e a Milano, è uscito il disco natalizioUn piccolo Natale in più”, nel quale Baglioni interpreta 26 versioni, originali e inedite, di altrettanti grandi classici del Natale. L’uscita è stata anticipata dall’omonimo primo estratto, una speciale versione del classico “Have yourself a merry little Christmas”, con l’adattamento del testo in italiano realizzata dallo stesso Baglioni. Stesso impegno artistico riservato ad altri brani quali “Il paese bianco di magia” (“Winter Wonderland”), “Tre Re” (“The three kings”),“Viene giù” (“Let It Snow Let It Snow Let It Snow”), “In quel mezzo inverno” (“In the bleak mid-winter”) e  “Che bimbo è lui?” (“What child is this?”). Per altri canti natalizi come “We wish you a Merry Christmas”, “Ave Maria” di Schubert e di Gounod, “Jingle bells” o “Tu scendi dalle stelle” il cantautore romano ha preferito recuperare i testi originali con straordinari adattamenti musicali.


Condividi sui social:

Spot

Spot

Spot