Home » Cucina e Gastronomia » Ad Avellino la colazione è al Bar Kalò.
Cucina e Gastronomia

Ad Avellino la colazione è al Bar Kalò.

Caffè, cappuccini, brioche, cornetti, torte sempre fresche e gustose fanno di Kalò un punto di riferimento per chi vuole fare colazione al bar ad Avellino.

Un rito che si rinnova ogni mattina. Quello con la colazione al bar è uno di quei momenti che scandisce la giornata degli italiani. E che aiuta a farla iniziare nel migliore dei modi.

Cappuccio e cornetto, brioche e caffè: eccoli i must a cui nessuno rinuncia.

E che sempre più spesso diventano una abitudine che, come tale, va scandita negli stessi luoghi, magari con la stessa compagnia. Per commentare le notizie del giorno, scambiare una battuta e poi via, di corsa, a lavoro.

La colazione al bar Kalò a Valle di Avellino.

La colazione al bar dai ritmi cadenzati e dal sorriso garantito. E’ quella che, ad Avellino, ad esempio ogni mattina va in scena al Bar di Kalò Pizzerie di Valle.

Gemma Ficuciello

Un punto di ritrovo non solo per i residenti del quartiere ma anche per le tante persone di passaggio che amano fare rifornimento di energia nel bar alle spalle del distributore Q8 di via Nobile.

Al banco, il sorriso è quello assicurato da Alessia Nigro e Gemma Ficuciello, tanto abili nel preparare e servire caffè e cappuccini quanto capaci di trasferire quell’allegria che, in fondo, è da sempre un elemento fondamentale nella colazione al bar del mattino.

Alessia Nigro

Brioche, cornetti, torte sempre fresche e gustose sono il valore aggiunto che fanno di Kalò Valle il luogo democratico per eccellenza in cui fare colazione, una piazza d’incontro in cui in quei pochi minuti si annullano tutte le differenze per una condivisione di buoni sapori.

E di ottime dosi di buon umore.

La colazione al bar Kalò di Via Colombo ad Avellino

Da Valle a Via Colombo. Basta spostarsi di pochi metri per comprendere come, nella filosofia dell’azienda di Antonio Cucciniello, a fare la differenza e diffondere il verbo (e le prelibatezze) di Kalò siano proprio le donne.

A guidare, con maestria e simpatia, il locale tra via Colombo e via Moccia c’è Grazia Di Salvio, un vulcano di idee. Ed un sorriso sempre pronto ad accogliere gli avventori.

Il bar di Kalò via Colombo è il suo piccolo regno.

Dove ogni mattina cura minuziosamente la vetrina dalla quale fanno capolino le più dolci tentazioni per una colazione che sappia dare la giusta carica.

Per lei, il caffè è un’arte. E come tale la perfezione è sempre garantita in tema di gusto, aroma, consistenza.

Al pari di quel pizzico di simpatia e di coinvolgimento che fanno la differenza per iniziare la giornatacon il piede giusto.

Opinioni

Condividi sui social: