fbpx
Alice Cooper in tour a Milano
Archivio Senza categoria

Alice Cooper in concerto a Milano: è di scena l’horror rock.



Sangue e buona musica, per un concerto ad alto contenuto adrenalinico

Vi piace il rock, amate il sangue ? Il 30 luglio 2012 all’arena civica di Milano c’è l’appuntamento che fa per voi. Ghigliottine, sangue, pitoni, tanto splatter e tanto rock, dall’heavy all’hard, al metal al pop. Spettacolo e musica come solo lui sa fare.

[wp_bannerize group=”news_2″] Stiamo parlando di Alice Cooper, al secolo Vincent Damon Furnier, l’inimitabile rocker show statunitense. Ovviamente non sarà solo nella sua performance milanese ma verrà accompagnato dai fidi Orianthi Panagaris, Tommy Henriksen, Chuck Garric e Glen Sobel per uno show ad alto contenuto adrenalinico.

Alice Cooper, nonostante i suoi 54 anni suonati mette sempre la consueta energia nei suoi concerti show. Cooper rappresenta uno dei principali ispiratori dei gruppi hard rock statunitensi ed europei, apprezzato da numerose band attualmente sulla cresta dell’onda.

La sua attività inizia alla fine degli anni ’60 e si consolida nel decennio successivo. E’ nel 1972 con School’s Out, album e singolo memorabili, che si consacra re dell’horror rock. I suoi apparati scenici portano una ventata di novità nel mondo del rock. Le sue esibizioni sono sempre molto teatrali, condite di forche, ghigliottine, e tanto sangue. Gotico nelle forme, ispirato al Grand Guignol teatrale, Alice Cooper trascina le folle che caratterizzano i suoi concerti che sono dei veri e propri spettacoli. Gli anni ’80 per l’istrionico artista hanno rappresentato la pausa più prolifica con l’incisione di numerosi lavori tra cui si ricordano: Flush the Fashion, Special Forces, Zipper Catches Skin.

Negli anni ’90 una pausa di riflessione e di lavoro durante i quali non sono mancati apprezzabili opere come Hey Stoopid. Oggi, Cooper, con immutata carica può vantare 26 album in studio, diverse raccolte e svariati live. Nel 2011 l’ultimo lavoro dal titolo Welcome 2 My Nightmare. Fatevi risucchiare nel suo incubo, sarà un’esperienza elettrizzante.

Spot

Spot

Spot