Pubblicato il bando di concorso per l’assunzione in servizio di 1000 allievi vice ispettori della Polizia di Stato

Al via il concorso per l’assunzione di 1000 allievi vice ispettori della Polizia di Stato. Il bando pubblico è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4^Serie speciale “Concorsi ed esami” del 22 marzo 2022.

  • Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato alle 23.59 del 21 aprile 2022.

Il concorso pubblico per l’assunzione di mille allievi vice ispettori di Polizia di Stato è aperto a tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti previsti dal bando.


Dei mille posti a concorso,167 sono riservati agli appartenenti al ruolo dei sovrintendenti in possesso del prescritto titolo di studio ed altri 167 posti sono riservati agli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato con almeno tre anni di anzianità di effettivo servizio.

Modalità di accesso al concorso per vice ispettori Polizia di Stato

Per accedere alla procedura informatica sarà necessario essere in possesso del Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid) e delle relative credenziali da richiedere ad uno degli identity provider autorizzati.

In alternativa, è possibile accedere al sistema anche con l’identificazione mediante carta d’identità elettronica. In questo caso sarà necessario possedere un lettore di smart card per gli accessi da desktop o l’interfaccia NFC e l’App CieID per l’identificazione da mobile.

Ogni candidato dovrà avere anche un indirizzo di posta elettronica certificata personale, non intestato ad altre persone, sul quale riceverà tutte le comunicazioni inerenti il concorso.

Altri concorsi Polizia di Stato

Quello per allievi vice ispettori non sarà l’unico concorso per accedere ai ruoli della polizia di Stato.

Il decreto sostegni-ter, convertito in legge, infatti, ha previsto l’assunzione, nel biennio 2022-2023, di 1300 agenti, il cui inserimento avverrà distribuito sulle due annualità, 600 per l’anno in corso e 700 per il prossimo anno.

La misura è stata varata nell’ottica di un progressivo ringiovanimento del corpo.

Prima di poter bandire i concorsi per l’assunzione dei nuovi agenti di Polizia, occorrerà fare il punto sulle cessazioni dei rapporti di lavoro nell’ultimo biennio che, si stima, ammontano a circa 7000 unità.

Per partecipare alle selezioni, occorrerà avanzare la propria candidatura tramite procedura informatica all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it.

Condividi
Exit mobile version