Napoli si prepara per la Coppa Davis
Archivio Senza categoria

Coppa Davis: a Napoli la gara playoff.

 

La città di Napoli si conferma capitale italiana dello sport nel 2012 e, dopo aver ospitato le vele dell’America’s Cup si appresta a vivere un altro grande evento sportivo.

La Federazione Italiana Tennis ha infatti ufficializzato che sarà proprio la città partenopea ad ospitare, dal 14 al 16 settembre 2012, lo spareggio playoff di Coppa Davis tra Italia e Cile. La vincente della sfida giocherà, poi, la Coppa Davis 2013 in World League.

Al Tennis club Napoli la gara di Coppa Davis

Ad ospitare la tre giorni tennistica, sarà la terra rossa del Tennis Club Napoli, che ha sede nella Villa Comunale, a pochi passi dalla Rotonda Diaz, sul suggestivo Lungomare Caracciolo.

Per l’occasione, potrebbe essere allestito un campo proprio nei pressi della Rotonda, per regalare agli spettatori un panorama davvero unico.

In Davis , L’Italia imbattuta contro il Cile

In Coppa Davis contro il Cile l’Italia è imbattuta. Lo scorso anno, con la vittoria ottenuta a Santiago del Cile per 4-1 gli azzurri conquistarono l’accesso al tabellone principale della Davis a distanza di 12 anni.

La Coppa Davis di Tennis a Napoli dopo 17 anni

L’Italia del tennis torna a giocare in Coppa a Napoli a distanza di 17 anni. L’ultima volta accadde nel 1995, allorquando gli azzurri capitanati da Adriano Panatta si imposero per 4-1 alla Repubblica Ceca.

Nel capoluogo campano si è già messa in moto la macchina organizzativa che dovrà garantire un impeccabile servizio. A cominciare dall’ampliamento del campo di gioco che dovrà poter ospitare almeno 4000 spettatori.

Su di giri, per l’organizzazione dell’evento, è anche il primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris, che ha annunciato nuove iniziative per promuovere l’immagine migliore della città. Come già avvenuto per l’America’s Cup, il Lungomare di Napoli resterà interdetto al traffico veicolare, per garantire una fruizione totale di uno degli angoli più belli della capoluogo partenopeo a quanti non vorranno perdersi lo spettacolo sportivo di settembre.


Spot

Spot

Spot