offerte lidl
Cucina e Gastronomia Economia e Lavoro

I migliori prodotti da comprare alla LIDL.

Girando tra gli scaffali e sfogliando i volantini con le offerte della catena di supermercati tedeschi, ecco i prodotti migliori da comprare alla Lidl.

Chi lo avrebbe mai detto che i Tedeschi avrebbero fatto impazzire gli Italiani nel fare la spesa? Ed invece è così. La catena di supermercati di origine tedesca sta mandando letteralmente fuori di testa gli Italiani, che ormai attendono le offerte Lidl, i volantini e le promozioni con maggiore trepidazione delle estrazioni del lotto.

La Lidl, nata in Germania, ad inizio del secolo scorso, è ormai una consolidata realtà del panorama della grande distribuzione italiana, sempre più radicata sul territorio.

Con prezzi competitivi e grazie all’abbinamento di prodotti di marca e di generi a marchio Lidl, riesce ad attirare sempre più clienti.

Punto di forza della Lidl, anche il coinvolgimento della clientela con l’utilizzo dei social.

Gruppi spontanei, pubblici e privati su Facebook, dedicati alla Lidl, oltre alle pagine ufficiali, arrivano a contare anche mezzo milione di iscritti. Perché tanto appeal nei confronti dei clienti?

3 buoni motivi per comprare alla Lidl.

Al primo punto una comunicazione ben strutturata ed integrata, con un’app per smartphone che coinvolge i clienti con frequenti attivazioni di coupon, l’invio dei volantini delle offerte lidl della settimana ed un’ampia varietà di prodotti, come nel caso delle “settimane gastronomiche” dedicate alla cucina dei paesi stranieri, come Spagna, Francia, Messico, Stati Uniti, Germania, Giappone e Cina.

Al secondo posto, una indiscutibile convenienza ed un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Al terzo posto, il fatto non trascurabile che numerosi prodotti a marchio Lidl di fatto vengono prodotti dalle più note case produttrici (leggi le etichette per scoprire chi produce per conto di Lidl numerosi prodotti).

Cosa comprare alla Lidl?

Lasciando da parte i prodotti delle settimane dedicate alla cucina etnica e straniera, ci sono dei prodotti in vendita alla Lidl che bisogna provare almeno una volta.

Non fatevi ingannare dal prezzo troppo basso. Le piacevoli sorprese non mancano, dagli alimentari, alle bibite, agli alcolici, ai prodotti da forno, ai detergenti.

In alcuni casi questi prodotti vengono messi addirittura in promozione ed il prezzo risulta addirittura stracciato, fermo restando elevati standard qualitativi.

Quale Birra comprare alla Lidl?

Per un supermercato di origini tedesche non ce la sentivamo di non aprire la lista con la birra, ma a dispetto della nazionalità, con la birra italiana del marchio Arcana: da provare le tre label, Blanche non filtrata, Golden Ale, Red Ale. Sono birre artigianali, a prezzi commerciali.

Equilibrate, gustose, non impegnative.

Quale Formaggi comprare alla Lidl?

Nel reparto dei formaggi, l’occhio cade inevitabilmente sui burri, oltre a quelli italiani, il Burro tedesco Lidl Milbona ed il Burro Irlandese Golden Hill. Entrambi cremosi e gustosi. Una valida alternativa ai prodotti dello stivale e con le stesse qualità. Il burro irlandese si fa preferire per la cremosità, quello tedesco per la freschezza.

Spumanti e snack da acquistare alla Lidl

Nel reparto vini la fanno da padrona i vini e gli spumanti italiani. Piacevolissima sorpresa prodotta da Allini è il Prosecco Superiore Spumante DOCG Conegliano Valdobbiadene. Prezzo accessibile, ottimo rapporto qualità/prezzo. In offerta può costare anche meno di 5 euro.

Vicino ad un bicchiere di prosecco non possono mancare gli snack. Quelli della linea Lidl si chiamano Snack Day. Creano dipendenza, un po’ come tutti gli snack. Quelli al formaggio sono quasi uguali a quelli delle marche più note. Sapete perchè? Li produce la Amica Chips, con una sola differenza, il prezzo, molto più basso quello della linea Lidl Snack Day.

Quali gelati comprare alla Lidl?

Continuiamo la perlustrazione dei prodotti “goderecci” e passiamo ai gelati. I gelateli Lidl hanno il marchio “Gelatelli”. Una gamma ben variegata, dai pralinati, ai ghiaccioli, ai tartufi ai bon bon.

Il gusto dei “Gelatelli” non ha niente da invidiare ai gelati delle più note aziende produttrici. Ed infatti i Gelatelli sono prodotti dalla Eskimo e cioè altro nome dell’italianissima Algida.

I cosmetici da comprare alla Lidl

Dopo aver mangiato occorre anche pensare alla cura del corpo. I prodotti per l’igiene e la cura della persona, nonchè per la cosmesi, proposti dalla Lidl sono a marchio Cien. Probabilmente sono tra i migliori prodotti cosmetici low cost presenti sul mercato italiano. Tra le caratteristiche principali, per chi non ama fragranze troppo penetranti, l’utilizzo di poco profumo per saponi e detergenti.

I prodotti italiani da comprare alla LIDL

Olio Italiano

Meno low, il prezzo dell’Olio venduto dalla Lidl. Si tratta dell’Olio extravergine di oliva Italiamo, 100% italiano. Niente comunità europea, dunque, un italianissimo olio prodotto in toscana. Buon rapporto/qualità prezzo per il condimento di tutti i giorni senza colesterolo.

Pasta Italiana

Sempre del marchio Italiamo negli scaffali Lidl troviamo la pasta trafilata al bronzo. Luogo di produzione, Gragnano, una garanzia in quanto a pasta.

Formaggi Italiani

Imbattibili, i prezzi, per quanto concerne uno dei prodotti più costosi, il parmigiano reggiano. Diverse le stagionature proposte. Solitamente il prezzo presenta un risparmio medio del 25% rispetto ad altri supermercati. Quello proposto da Lidl con il Marchio Antichi Maestri è prodotto da Virgilio, consorzio del mantovano.

Cosa non ci piace, ancora, della Lidl

Fare la spesa alla Lidl è senza dubbio piacevole e stimolante. Molte le offerte di prodotti insoliti, accattivanti, senza voler considerare quelli periodici delle settimane gastronomiche dedicate ai paesi stranieri.

Qualche piccola defaillance, però, non riguardante la qualità dei prodotti, l’abbiamo scovata.

Tra gli scaffali, non sempre, l’ordine la fa da padrone.

Alcuni prodotti, tra l’altro, vengono venduti al pubblico senza nemmeno essere sistemati nelle gondole, ma lasciati negli scatoloni.

Le etichette non sempre sono poste in precisa corrispondenza dei prodotti in esposizione.

Il maggior disagio, però, riguarda le casse.

Alla Lidl fare una spesa con più di 10 articoli da soli è impossibile. I nastri delle casse non hanno un’area di imbustamento dopo il passaggio al lettore ottico.

Occorre imbustare così come l’addetto passa i prodotti al lettore ottico oppure riporli nel carrello.

Usanza nordica che mal si concilia con i costumi italiani.

Scopri di più su:

SPOT

SPOT

SPOT

SPOT