Home » Crociere » Crociera ai Fiordi Norvegesi, emozioni infinite.
Crociere Fiordi Norvegesi
Crociere Fiordi Norvegesi
Crociere Prima Pagina

Crociera ai Fiordi Norvegesi, emozioni infinite.

La crociera ai Fiordi Norvegesi ha un appeal unico: a bordo di una nave, i freddi mari della Norvegia offrono emozioni e sensazioni difficili da descrivere.

Pensare a un viaggio in crociera in estate porta istintivamente alla mente mete esotiche, destinazioni calde e assolate, mari blu, cocktail freschi consumati all’aperto sul ponte più alto mentre una leggera brezza marina scompiglia i capelli.

In crociera nelle capitali del Nord

Effettivamente la maggior parte delle mete ha queste caratteristiche, ma c’è anche una tipologia di viaggio, la crociera che raggiunge le capitali del nord Europa, luoghi nordici, territori estremi, dove il trascorrere del tempo perde il suo naturale andamento, dove giorno e notte sembrano confondersi.

La crociera ai fiordi della Norvegia

Chi l’ha vissuta può dirlo, la crociera nei freddi quanto affascinanti mari della Norvegia offre emozioni e sensazioni difficili da descrivere.

Perché è il paesaggio a parlare e l’atmosfera quasi fatata che si respira attraversando i fiordi, tra cascate, rilievi rocciosi, vallate verdi, piccoli villaggi di pescatori dalle casette colorate con il tetto a punta, barche tutt’intorno e repentini cambiamenti del tempo atmosferico. Sole luminoso, cielo azzurro e giochi di luce nelle vallate, nuvole, nebbia fitta e freddo rigido a quote più elevate.

Il periodo migliore per la Crociera ai fiordi norvegesi

L’estate è sicuramente il periodo dell’anno più congeniale per una crociera ai fiordi norvegesi.

Partire alla volta della Norvegia, quello in cui si può assistere al famigerato fenomeno del “sole di mezzanotte” e al lento risveglio della natura, potendo contare su temperature non eccessivamente basse e su condizioni meteorologiche che ne consentono comodamente la visita al contrario di ciò che avviene nel periodo invernale.

E la crociera rappresenta la modalità di viaggio più comoda ed efficace per scoprire questo favoloso territorio in assoluta serenità.

L’itinerario della crociera ai fiordi

Un itinerario meraviglioso nel “regno della luce” attraversa l’intero Paese lungo la sua costa frastagliata e i suoi fiordi conducendo fino a Capo Nord.

Quali sono le località norvegesi più belle raggiunte dalla crociera?

Bergen in Norvegia
Bergen in Norvegia

Partendo da Sud iniziamo con una delle città simbolo della Norvegia, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO, meravigliosamente colorata e viva: Bergen. Incastonata tra il mare e sette montagne, la città è riparata dal Mare del Nord da una lunga serie di isolette e rappresenta oggi la seconda città per popolazione del Paese.

Di somma bellezza il sito storico di Bryggen e il famigerato quanto affollato mercato del pesce.

Cerchi offerte last minute per una Crociera in Norvegia ? Ecco le proposte dei nostri partner.

prenota on line la tua crociera ai fiordi della Norvegia

Risalendo la costa, navigando attraverso i fiordi di Storfjorden e Sunnylvsfjorden, si possono raggiungere il fiordo di Geiranger, tra i più belli e caratteristici, ed Hellesylt, situata a circa cento chilometri dal mare aperto. Molto suggestiva la navigazione nel bel mezzo di una natura lussureggiante e incontaminata, in un paesaggio rilassante e sorprendente.

Si continua a salire di latitudine raggiungendo Andalsnes, conosciuta per le sue montagne e in particolare per le importanti attrazioni turistiche naturalistiche di “Trollstigen” e “Trollveggen”, altissime e panoramiche pareti rocciose dense di stradine che si inerpicano tra i monti, vedute da capogiro, cascate infinite e impetuose.

Una meta molto interessante è la poco distante città di Trondheim, terza per estensione della Norvegia dopo Oslo e Bergen. Piacevole passeggiare nel vivace centro cittadino, attraversando la piazza del mercato, la maestosa cattedrale gotica fino a perdersi tra caratteristici vicoli e vicoletti da cartolina.

In crociera alle isole Lofoten in Norvegia.

Porticciolo Isole Lofoten
Crociera ai Fiordi Norvegesi, il Porticciolo delle Isole Lofoten

A poco più di 68° di latitudine, oltre il Circolo Polare Artico, ecco aprirsi invece il fantastico paesaggio delle Isole Lofoten, un arcipelago di montagne a strapiombo sul mare che vanta una ricchissima vegetazione, una storica tradizione legata alla pesca soprattutto di stoccafissi, pittoreschi villaggi e un fascino da respirare a pieni polmoni.

In crociera in Norvegia con il sole a mezzanotte.

Da qui a salire la notte non farà più capolino e la luce regnerà sovrana per 24 ore al giorno. In corrispondenza del solstizio d’estate, infatti, a partire da latitudini superiodi a 66° 33’, il sole non scende mai al di sotto dell’orizzonte e si può assistere al noto fenomeno del “sole di mezzanotte”.

Indubbiamente bisogna fare i conti con le condizioni meteorologiche. Stiamo infatti parlando di un Paese che si affaccia tra il Mare del Nord e il Mare della Groenlandia e che vanta il punto più settentrionale d’Europa, per cui trovare il cielo sgombro da nuvole non è sempre possibile.

Ma, nonostante la “palla di fuoco” possa nascondersi dietro a un velo nuvoloso, chi c’è stato può dire quanto possa essere ugualmente affascinante godere della luce durante un’intera giornata e addormentarsi la sera come fosse pieno giorno.

Tromso
Una bella tappa dei viaggi in crociera lungo il mare di Norvegia è la città di Tromsø. Ecco le sue attrazioni più importanti per non partire impreparati.

Continuando questa navigazione immaginaria lungo la costa norvegese troviamo un’altra bella cittadina, Tromso, considerata la “capitale dell’Artico” in quanto rilevante punto di partenza per le spedizioni polari.

In crociera a Capo Nord

Destinazione “top” in tutti i sensi è infine Capo Nord, il promontorio roccioso a picco sul Mar Glaciale Artico spazzato dal vento in cima al mondo (la latitudine qui raggiunge i 71° 10’ 21’’ e un’altezza di 307 metri).

capo nord
il luogo simbolo di Capo Nord, la punta del promontorio su cui si alza il monumento in ferro che rappresenta il globo terrestre

Dal “Nordkapphallen”, il centro di accoglienza turistica, oltre a un souvenir e a una sosta ristoratrice si potrà accedere al famosissimo “globo”, la scultura in ferro che rappresenta il mappamondo, simbolo del luogo.

Che ci siano la nebbia, le nuvole o il sole, poter dire di esserci stati rappresenta già una grande conquista.

In Crociera lungo i fiordi della Norvegia: diario di Viaggio.

Spot

Spot

Spot