fbpx
Archivio Senza categoria

Salvador Dalì in mostra a Otranto.



Dopo il grandioso successo degli ultimi due anni, con la mostra di Joan Mirò e Pablo Picasso, quest’anno presso il Castello Aragonese di Otranto (Lecce), sarà la volta di Salvador Dalì (Figueras, Catalogna, 1904-1989) pittore, scultore, scrittore, illustratore, scenografo, disegnatore di gioielli e di mobili, in poche parole artista eccentrico, complesso e ricco di fantasia.

In esposizione per tutta l’estate sei sculture originali in bronzo, tra le quali “Elefante cosmico” e 54 incisioni originali.  Le serie grafiche, ispirate al mondo surreale,  testimoniano le grade capacità  grafica del grande aritista spagnolo.

Ecco l’e lenco delle opere in mostra : Elefante cosmico bronzo h 120 x 90 x 350 cm; Perseo bronzo h 73 x 36,5 x 29,5 cm; Hombre Sobre Delfin bronzo h 42,5 x 47,5 x 15 cm; Trajano a Caballo bronzo h 65,5 x 52,5 x 42,5 cm; Mujer Desnuda bronzo h 55 x 32,5 x 37,5 cm; Mujer con Faldas bronzo h 69,5 x 38 x 15 cm” 13 incisioni all’acquaforte da Il Castello di Otranto; 10 incisioni a puntasecca colorata a stencil dalle Fiabe Giapponesi; 21 incisioni a puntasecca da Tristano e Isotta; 10 incisioni all’acquaforte e finitura in oro de Les amours jaunes

Informazioni evento:

  • data: fino al 25 settembre 2011
  • titolo mostra: Dalì il Genio
  • luogo: Castello Aragonese Otranto (Lecce)
  • orari: giugno e settembre ore 10.00 -13.00 /15.00 – 22.00  luglio e agosto : ore 10.00 – 24.00 ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura

Spot

Spot

Spot