ecobonus caldaia e condizionatore
Tecnologia

Con Cobegas riduci consumi e costi con l’ Ecobonus Caldaia e Condizionatore.

Con l'ecobonus 65% per sostituire gli impianti termici come caldaia e condizionatore, riqualifichi casa e risparmi sulla bolletta dei consumi energetici.

Estate, tempo di rinnovi e rigenerazione, con un occhio all’innovazione e l’altro al risparmio. Anche in tema energetico. Di questi tempi, approfittare dell’ecobonus 50% e 65% per cambiare una caldaia o un condizionatore conviene. E aiuta a stare più freschi.

Cos’è l’ecobonus 65% ?

L’Ecobonus 65% è l’agevolazione fiscale concessa dallo Stato a chi sostituisce vecchi impianti termici come caldaia e condizionatore con l’obiettivo di ridurre emissioni inquinanti attraverso quella che appare come una riqualificazione energetica che porta benefici a chi la compie e all’ambiente in generale.

Quali interventi finanzia?

Tra gli interventi che consentono l’accesso all’Ecobonus 65% ci sono quelli che prevedono la sostituzione dei vecchi impianti per il riscaldamento invernale con l’installazione di caldaie a condensazione di classe A o superiore che consentano l’ottimizzazione della gestione del riscaldamento domestico.

L’offerta Ecobonus Cobegas

Un’occasione per avere un impianto all’avanguardia e risparmiare sul conto finale, senza dover necessariamente attendere il credito d’imposta, è offerta da Cobegas srl, società che opera nel settore energetico ad Avellino ed in tutta la regione Campania.

Sfruttando gli incentivi statali, Cobegas si offre come partner per tutti coloro che abbiano intenzione di sostituire la vecchia caldaia o anche un vecchio condizionatore fornendo subito uno sconto in fattura del 65% sull’acquisto del nuovo impianto.

Scegliere chi, ormai da quasi 50 anni opera nel settore energetico, diventa sinonimo di garanzia, sicurezza e soprattutto affidabilità.

«Esploriamo un mondo nuovo per essere sempre vicini ai nostri clienti – spiega il direttore tecnico di Cobegas, Luciano Ragno –. Dal 1972 forniamo Gas GPL con un know how che è cresciuto costantemente. Oggi, affianchiamo i nostri clienti per far cogliere loro le opportunità concesse dallo Stato in termini di benefici economici e fiscali sul rinnovo dell’impiantistica domestica».

Come ottenere l’Ecobonus?

Per chi ha una caldaia da rottamare, Cobegas effettua la sostituzione, con il montaggio del nuovo impianto, lo smaltimento del vecchio e le pratiche Enea per l’ottenimento dei benefici, con uno sconto in fattura del 65%.

Ma le buone notizie non finiscono qua. Il restante 35%, infatti, può essere dilazionato in comode rate a 12, 18 o 24 mesi.

Percorso analogo si può compiere anche se si decide di cambiare uno o più condizionatori presenti in casa, che potranno essere sostituiti con apparecchiature più moderne potendo usufruire sempre di una riduzione del 65% sul costo finale.

La possibilità di accedere a forme di incentivo riguarda anche chi non ha una vecchia caldaia o un condizionatore da rottamare.

In questo caso, l’Ecobonus che si può ottenere per la prima installazione è del 50%.

La scelta della tipologia di caldaia o di condizionatore da montare verrà concordata con il cliente, che avrà a disposizione una vasta gamma di prodotti, delle migliori marche presenti sul mercato, tra cui scegliere.

«La scelta di una caldaia nuova comporta un doppio beneficio: migliora la qualità dell’ambiente e produce risparmi sui consumi – spiega Luciano Ragno –. Può sembrare un paradosso che un’azienda che distribuisce gas incentivi minori consumi. Ma la franchezza nei rapporti con il cliente è da sempre la chiave del successo Cobegas. Ecco perché invogliamo a sfruttare gli incentivi scegliendo i nostri servizi che, come sempre, sono incentrati su professionalità e sicurezza».

Per informazioni

Cobegas Sede Operativa:  S.S. 7 bis, km 304+200 – 83039 – Pratola Serra (AVELLINO)

Telefono +39 342.5552043 – +39 344.3415918 E-mail [email protected]