fbpx
Costume e Società

Alla conquista di Eldorado con Gonzo’s Quest slot.

Una città mitica, avvolta nel mistero delle nebbie del tempo, sogno di tutti gli avventurieri dei secoli scorsi. La leggendaria El Dorado ha infatti rappresentato una vera ossessione per centinaia di esploratori in cerca di fortuna.

In bilico tra verità e invenzione, la leggenda nasce dopo il trionfale sbarco di Francisco Pizarro, conquistador spagnolo che rientrò in patria carico d’oro e argento, alimentando il mito di una fantomatica terra colma di ricchezze che attendevano soltanto gli europei per essere colte.

Così, intere generazioni si avvicendarono alla ricerca di questa terra promessa, che rimase però soltanto un sogno. Molto concrete furono invece le ricchezze che vennero riportate nel vecchio continente, frutto delle ricerche di innumerevoli avventurieri, tra cui anche Gonzalo Pizarro, il fratello meno fortunato del conquistador che aveva creato la leggenda,

Proprio all’avventura di Gonzalo alla ricerca di El Dorado si ispira Gonzo’s Quest slot, uno dei giochi di slot online di maggior successo.

Sullo sfondo della selvaggia giungla dello Yucatan, il protagonista si dovrà avventurare alla ricerca delle incommensurabili ricchezze della città dell’oro, portando a termine l’impresa incompiuta di Pizarro.

Gonzo’s Quest Slot ci catapulta nel passato grazie a un’introduzione coinvolgente, in cui il protagonista ci accompagna a scoprire la sua storia. A contribuire all’ambientazione suggestiva troviamo la colonna sonora, composta da versi di animali misteriosi e la grafica 3d, diventata ormai un classico, con cui vengono riprodotti gli affascinanti mascheroni della tradizione Inca e Maya.

Al nostro eroe, trovata la mappa del tesoro, non resta che mettersi in cammino, a caccia di tutte le ricchezze che potrà trovare sul suo cammino, accompagnato in ogni momento dai consigli di Gonzo, che rimarrà al nostro fianco per tutto il gioco.

Quali sono le regole di questa caccia all’oro da conquistadores?

La slot utilizza uno schema a cinque rulli, articolati in un massimo di venti payline, una puntata massima di 10.000 gettoni, pari a circa 50 €.

Non mancano le classiche funzioni di Free Fall, innescata dall’apparizione di tre simboli Maya Oro e la Wild symbol, che va a creare combinazioni vincenti assumendo il valore di qualsiasi altro simbolo, comparendo nelle colonne 2, 3 e 4.

Innovativa e godibilissima invece la funzione Avalanche, un’esplosione di numeri che si verifica dopo una combinazione vincente.

Proprio come suggerisce il nome, la striscia vincente viene sostituita da una valanga di nuovi simboli, per generare a loro volta combinazioni vittoriose e ulteriori valanghe, fino all’esaurimento delle combinazioni possibili.

L’avalanche, quando si verifica, permette di moltiplicare la vincita fino ad un massimo di cinque volte, nella modalità normale e fino a 15 nelle modalità free fall.

A dispetto della fama delle slot machine come gioco meccanico, Gonzo’s quest coinvolge come i più classici videogame adventure, immergendoci completamente in un passato avventuroso e sorprendente.

Spot

Spot

Spot