Week End a Predappio.

Scegli Predappio per il tuo weekend

Informazioni Turistiche, Hotel, Alberghi per il tuo weekend a Predappio in Emilia Romagna, Italia.

di

Predappio è un piccolo comune in provincia di Forlì-Cesena che, fino ai primi anni ’20, sorgeva sulle pendici delle coline forlivesi, con la vita che scorreva tutto attorno al castello medioevale.

In quegli anni, a seguito, di una frana che ne minò il centro storico, il figlio più illustre di Predappio, da poco Duce d’Italia, Benito Mussolini, decise di ricostruire il centro del paese a valle, in quella frazione Dovia in cui egli stesso era nato.

Per la realizzazione di Predappio Nuova si mobilitò l’intero partito nazionale fascista, con Balbo e Farinacci che diedero il via alle operazioni di ricostruzione.

Tra gli edifici della città nuova, il più imponente, e non poteva essere altrimenti, è la casa del fascio, voluta dallo stesso Mussolini per celebrare la sua grandezza nella sua città natale. Interamente realizzata in mattoni e marmo travertino, la casa del fascio di Predappio è ancora oggi meta, così come la casa in cui nacque ed il cimitero in cui è sepolto, di veri e propri pellegrinaggi da parte dei fan di Benito Mussolini.

Tra gli altri edifici di Predappio degni di attenzione si segnala il Casa Becker, una costruzione che doveva essere un modello di edilizia economica, l’edificio postelegrafonico  e la Casa dei sanitari, che sorge sulla piazza principale di Predappio di fronte a quel Palazzo Verano, oggi sede del Municipio,  per anni casa della famiglia Mussolini.

Di interesse architettonico sono anche la caserma dei Carabinieri, edificata nel 1925, e il mercato dei viveri, una piazza a 12 arcata collocata nel centro del paese e che, nelle intenzioni dei progettisti, avrebbe dovuto ospitare il mercato di generi alimentari.

Tra gli edifici di culto si segnalano la Chiesa di Sant’Antonio di Padova, la Chiesa di Sant’Agostino e la Chiesa di San Cassiano in Pennino.