Week End Estonia.

Una foto di tallin in Estonia

Estonia: Idee per il tuo week end nelle principali città estoni.

di

L’Estonia, con la Lituania e la Lettonia, è uno dei paesi baltici che da quando ha conquistato l’indipendenza, nel 1991, ha fatto passi da gigante verso l’occidentalizzazione ma che, per fortuna, ha mantenuto ancora intatta la sua fisionomia e la sua antica cultura che ne fanno, sicuramente, uno dei paesi più stravaganti dell’est europeo.

Capitale dell’Estonia è Tallinn, splendido esempio di città medioevale, con le sue costruzioni con guglie e torrette e le sue strade lastricate da grossi ciottoli.

Edificata su una collina, a Tallinn è possibile ammirare, tra l’altro, la cattedrale russo-ortodossa Alexandr Nevsky, il il Castello di Toompea, attuale sede del parlamento estone, e la Toomkirik, la cattedrale luterana che risale al 1233.

La zona più animata della capitale, soprattutto nei mesi estivi, è quella intorno alla piazza del Municipio, dove pullulano bar, pub e piccoli ristoranti in cui degustare il kotlett, il piatto tradizionale locale.

Agognata meta turistica sta diventando, negli ultimi anni, l’isola di Hiiumaa che, oltre che per le sue spiagge, attira sempre più turisti per la tranquillità dei suoi borghi.

Particolarmente suggestivo è, infine, il più grande parco naturale dell’Estonia che sorge a Lahemaa dove tra una fitta vegetazione e incantevoli cascate è possibile imbattersi in orsi ed altri animali che vivono in libertà.