Week End in Europa.

Turismo in Europa

Guida turistica per i tuoi weekend in Europa: tante informazioni per i tuoi fine settimana nelle principali città e capitali europeee.

di

Nel 2012 sarà la Spagna la principessa del turismo europeo, seguita da Italia, Francia, Grecia, Austria, Regno Unito e Germania .

Il dato deriva dalla consultazione di circa 30 mila cittadini europei, che dopo la preferenza del proprio paese come meta di vacanza, indicano le nazioni europee del Mediterraneo, quale zona di gradimento per le ferie.

Il turismo rimane una delle principali attività economiche nel continente.

Ne e' convinto Antonio Tajani, vicepresidente e commissario europeo per l'industria e l'imprenditoria, che conferma la crescita del settore.

Viaggiare in Europa significa scoprire la storia del mondo.

Non a caso è definito il “vecchio” continente, per la grossa influenza che popoli e stati hanno avuto nel governo mondiale.

 L’Europa è un continente moderno e civilizzato, caratterizzato da una gran varietà di climi. Le temperature estreme vanno dai 40 gradi in estate nei paesi più a Sud ai numerosi gradi sotto zero in inverno, per le regioni artiche.

Non essendoci aree deserte, il clima non risulta mai particolarmente secco.

Mete principali dell’Europa sono le capitali dei principali stati, ognuna caratterizzata da una storia millenaria e ricche di strutture architettoniche.

Dal punto di vista artistico ed archeologico è certamente il continente più interessante, anche perché fu sede del grande Impero Romano e della Roma imperiale, che ancora oggi rappresenta una delle più belle città al mondo.

Ogni nazione europea si differenzia per architettura e storia.

Parigi e Londra sono metropoli moderne, centro nevralgico degli affari economici del continente, insieme alla tedesca Monaco ed a Milano.

In forte crescita la capitale russa Mosca, interessata negli ultimi anni da un vero e proprio boom economico ma che conserva ancora il fascino dell’età degli Zar e del regime comunista poi.

Anche le nazioni balcaniche, che si sono lasciate alle spalle l’ultimo conflitto verificatosi in Europa in età contemporanea, stanno vivendo un periodo di floridità ed espansione apprezzate sempre più da un grosso numero di turisti, richiamati sia dalla bellezze delle coste, sia dal fascino delle capitali, come Zagabria e Sarajevo.

Il turismo estivo europeo si concentra principalmente sulle coste dell’Italia, della Grecia e della Spagna e sulle principali isole come Cipro, la Sicilia, la Sardegna e le Baleari. .

D’inverno sono le cime alpine di Italia, Francia, Austria e Svizzera, anche grazie ad una impeccabile organizzazione ricettiva a richiamare gli appassionati di sci e sport invernali.

 Le numerose civiltà e le numerose etnie e culture che hanno attraversato l’Europa le hanno donato una grande varietà di usi e costumi.

Ogni nazione si caratterizza per la propria filosofia di vita.

 I Paesi del Nord Europa, delle regioni baltiche sono considerati la patria della liberalità.

Stoccolma, capitale della Svezia è uno dei centri più importanti del design e dell’architettura moderna.

Berlino, in Germania, è il simbolo della fine del regime comunista e della guerra fredda.

E’ una capitale moderna, perfettamente organizzata e nonostante la sua enorme estensione è considerata tra le città più vivibili al mondo.

La Spagna è una nazione dalla molteplici bellezze, dalla gaudente Barcellona, all’imponente Madrid alle fascinose mete dell’Andalusia, da Siviglia a Granada.

Centinaia i musei di fama mondiale che si trovano in Europa, sempre nelle principali capitali.

Dorata e austera si presenta Praga, in repubblica Ceca, seriosa e romantica San Pietroburgo, rilassante Lisbona in Portogallo, decadente e romantica Amburgo in Germania.

Il miglior modo per visitare l’Europa, considerato l’alto numero di scali, è quello di servirsi dell’aereo, ma anche il treno, con la modalità Interrail, a prezzi scontati, consente di viaggiare attraverso il continente toccando più punti, senza l’assillo degli orari rigidi.

 










Articoli Correlati