Home » Archivio » Lo sviluppo alimentare sostenibile a Expo 2015 Milano.
Expo 2015 Milano
Dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 si svolge a Milano l'atteso Expo, l'Esposizione Universale incentrata sul tema "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita".
Archivio Senza categoria

Lo sviluppo alimentare sostenibile a Expo 2015 Milano.

A Milano, dal 1° maggio al 31 ottobre 2015, si svolge un evento di rilevanza planetaria. Parliamo dell’attesissimo “Expo 2015”, l’Esposizione Universale che si svolge ogni cinque anni per una durata di sei mesi, e che ruota sempre intorno a un tema di interesse globale.

Questa volta tocca all’Italia, già pronta alle luci della ribalta e con i lavori che fervono. Lo straordinario evento avrà come temaNutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, con il fine di dare rilievo e visibilità alla creatività, all’innovazione e alla tradizione del settore dell’alimentazione, proponendo tra l’altro il diritto a un’alimentazione sana e sufficiente per tutto il Pianeta.

Quello che viene sottolineato è che la genuinità e la diffusione dei prodotti alimentari rappresenti prima di tutto una necessità sociale. Un ruolo fondamentale viene affidato al territorio, elemento che distingue il valore della qualità del cibo e che si fonda sulle tradizioni locali, che non devono mai andare perse.

A ciò si uniscono le necessarie innovazioni tecnologiche e scientifiche, per assicurare nuove fonti alimentari nelle aree del mondo dove l’agricoltura non è sviluppata e preservando la bio-diversità nel rispetto dell’ambiente. L’Expo 2015 attirerà su Milano, e comunque sull’Italia intera, l’interesse di tutto il mondo, con i riflettori puntati sulle realtà produttive e sulla macchina organizzativa già messa in moto da tempo.

Sarà infatti un’opportunità non da poco per imprese alimentari, catene di distribuzione e logistica, aziende agricole, settore della ristorazione per comunicare e promuovere al meglio il proprio operato.

Da evento planetario che si rispetti, l’Expo 2015 vedrà partecipare più di 130 Paesi, allestire un’area di oltre un milione di metri quadrati, giungere milioni di visitatori per un evento di straordinaria portata economica e sociale.

Un viaggio affascinante tra numerosi spazi espositivi attraverso realtà culturali molto diverse tra loro, tendendo sempre a mente che il futuro delle imprese del settore agro-alimentare vedrà sempre più connesse le necessità di business ad altri principi, tra cui un costante impegno sociale e lo sviluppo di un modello alimentare sostenibile per tutti.


Condividi sui social: